Return to Video

Intervista di ABILITY Magazine: Mark Povinelli

  • 0:03 - 0:06
    ♪ (musica jazz) ♪
  • 0:08 - 0:13
    Sono cresciuto in modo diverso, profondamente diverso
  • 0:13 - 0:16
    fin dalla nascita, a causa delle mie dimensioni
  • 0:16 - 0:18
    per questo motivo ero continuamente su un palcoscenico.
  • 0:18 - 0:20
    Voglio dire che, non appena uscivo di casa
  • 0:20 - 0:23
    la gente mi guardava e mi fissava.
  • 0:23 - 0:26
    Quando andavo al supermercato o facevo un giro in bici
  • 0:26 - 0:29
    la gente mi guardava e si avvicinava per parlarmi.
  • 0:29 - 0:31
    Non potevo mai essere anonimo,
  • 0:31 - 0:33
    Tante persone fanno di tutto per non essere anonime
  • 0:34 - 0:37
    Io ero così, che lo volessi oppure no
  • 0:37 - 0:39
    nel momento esatto in cui mettevo piede fuori casa.
  • 0:39 - 0:42
    Così quando ho scoperto il palcoscenico,
  • 0:42 - 0:44
    è stato l'unico momento in cui potevo avere il controllo
  • 0:44 - 0:46
    delle persone che mi guardavano.
  • 0:46 - 0:49
    E di ciò che provavano nei miei confronti.
  • 0:49 - 0:51
    Non potevo avere il controllo di quello che pensavano
  • 0:51 - 0:53
    quando li incontravo al supermercato.
  • 0:53 - 0:55
    Come ci si sente a volte?
  • 0:57 - 1:01
    E' molto fastidioso.
  • 1:03 - 1:06
    Sono giunto alla conclusione che
  • 1:06 - 1:09
    sono loro, e non io, questa situazione...tutto qui.
  • 1:09 - 1:11
    E così mi sento tranquillo.
  • 1:11 - 1:12
    Ogni volta che tengo un seminario p
  • 1:12 - 1:13
    siete stati molto carini ad affidarmi qualche seminario per Meets the Biz
  • 1:13 - 1:15
    per Meet the Biz.
  • 1:20 - 1:22
    Credo che ciò che voglio provare a trasmettere
  • 1:22 - 1:23
    agli altri attori più di ogni altra cosa, è che
  • 1:23 - 1:24
    bisogna conoscere se stessi. Dentro e fuori.
  • 1:24 - 1:28
    E conoscere tutti i trucchi che usiamo per nascondere
  • 1:28 - 1:31
    ciò di cui ci sentiamo insicuri.
  • 1:31 - 1:34
    Esserne consapevoli e capirli,
  • 1:34 - 1:37
    magari si riuscirà mai a superarli,
  • 1:37 - 1:40
    ma bisogna conoscere se stessi.
  • 1:40 - 1:43
    Credo che molte persone pensavo di recitare
  • 1:43 - 1:45
    semplicemente fingendo di essere qualcun'altro, quindi
  • 1:45 - 1:47
    indosso questa facciata e sono
  • 1:47 - 1:50
    un'altra persona. I credo che non sia possibile, a meno
  • 1:50 - 1:53
    che si non conosca realmente se stessi. Tutti i nostri difetti
  • 1:53 - 1:57
    e le nostre qualità.
  • 1:57 - 2:00
    ♪ (muisica jazz) ♪
Title:
Intervista di ABILITY Magazine: Mark Povinelli
Description:

more » « less
Video Language:
English
Team:
ABILITY Magazine
Duration:
02:08

Italian subtitles

Revisions Compare revisions