Italian titulky

← Damon Rose - BBC's Ouch!

Získať kód na vloženie
7 Languages

Ukazujem Revíziu 3 vytvorenú 11/13/2018 od Maria Luisa Sangalli.

  1. (Giornalista) Buongiorno. Oggi siamo in
    diretta con Damon Rose di BBC Ouch!
  2. (Giornalista) Scambieremo due chiacchiere con lui.
  3. -Ciao Damon
    -Ciao
  4. Grazie per essere qui con noi oggi.
  5. Grazie a voi per essere venuti fin qui.
  6. La vostra visita ci rende molto felici.
  7. (Risate) Grazie,
    è davvero un piacere.
  8. Vuoi raccontarci come
    hai dato vita a BBC Ouch?
  9. Certo. Tutto è iniziato con un incontro
    alcuni anni fa.

  10. (Audio danneggiato)
  11. Era il 2001.
  12. Avevamo fatto un programma
    sulla rete nazionale BBC2

  13. Era una trasmissione settimanale
    sulla disabilità.
  14. A quel tempo internet era ancora
    agli inizi.
  15. (Audio danneggiato)

  16. Nelle puntate si tenevano conversazioni
    (Audio danneggiato)
  17. che erano sempre un po' diverse.
    Un po' come nel sito Ouch!
  18. (Audio danneggiato)
  19. Cercavamo di essere informali.
  20. (Audio danneggiato)
  21. Si discuteva di disabilità come
  22. ne parlerebbero due amici disabili al pub.
  23. Così nacque la trasmissione.
  24. (Audio danneggiato)
  25. Continuammo per 8 o 9 anni
    finché passammo sulla BBC News.
  26. Su BBC News ci siamo concentrati
    sull'aspetto giornalistico delle storie
  27. e anche nel pocast abbiamo
    evidenziato questo aspetto.
  28. (Audio danneggiato)
  29. E così siamo arrivati fin qui.

  30. (Giornalista) Siete soddisfatti?
  31. Sì, ma siamo in un ufficio della BBC,
    quindi se non lo fossi
  32. non lo direi ad alta voce
    (Giornalista) (Ride)
  33. Scherzo! Sono molto soddisfatto.
  34. (Giornalista) Come hai trovato il nome della trasmissione?
  35. Mi è venuto in mente proprio
    mentre facevo la doccia.
  36. Cielo, trovare un nome adatto
  37. per un sito che tratta di disabilità
    è un incubo,
  38. indipendentemente dal tipo
    di disabilità.
  39. Per esempio, non volevamo titoli con la
    parola "-abile",
  40. perché viene usata troppo spesso
  41. per progetti sulla disabilità.
  42. Come lavor-abile, media-abile, radio-abile.
  43. Quindi volevo evitarla
  44. e usare invece qualcosa che avesse
    invece un po' di brio.
  45. Sto cercando di ricordare altre proposte
    di nome che erano venute fuori
  46. potenzialmente interessanti.
  47. A un certo punto avevamo adottato
  48. il titolo Disability Noodle
  49. Non so da dove era arrivato.
  50. (Giornalista) (Ride)
  51. Qualcuno del marketing
    aveva proposto:
  52. "I dance to my own song".
  53. Però ci sembrava un po' vago, pretenzioso.
  54. (Giornalista) (Ride)
  55. Non so come sia venuto fuori questo
  56. ma ciascuno vede la disabilità
    a modo proprio, no?
  57. - (Giornalista) Certo
    -Qualcuno suggerì perfino "Campo minato"
  58. Poteva essere un titolo adatto perché
    bisogna stare attenti a tante cose,

  59. è come camminare tra le mine.
  60. sai, questo non si può dire,
    quello non è corretto.
  61. Ma non potevamo trascurare
    il fatto che purtroppo
  62. molte persone sono disabili
    proprio per colpa dei campi minati.
  63. Quindi non era il titolo più adatto.
  64. Tu come lo chiameresti un sito per disabili?
  65. (Giornalista) Non saprei.
  66. (Giornalista) Secondo me avete fatto un
    ottimo lavoro. Avete un nome perfetto.
  67. -Grazie.
    - (Giornalista) Sì, assolutamente.
  68. (Giornalista) Quale è stata la reazione più
    memorabile di uno spettatore o un ascoltatore?
  69. La più memorabile?
  70. (Giornalista)
    Sì, una reazione che ti ha colpito.
  71. (Giornalista) Comica, negativa,
    positiva, di qualsiasi tipo.
  72. Oh sì, ne ho diverse da raccontare.
  73. Adesso ci sono numerose persone che
    ci seguono,
  74. il podcast è in rete da 10 anni
  75. ma ci sono persone che dicono:
  76. "Questo podcast mi ha cambiato la vita",
    "Finalmente si sente la nostra voce".
  77. Abbiamo creato una trasmissione radio
    come non ne esistevano,
  78. che era davvero in contatto con la gente
    e raccontava cose vere
  79. a volte orribili o bizzarre
    ma anche divertenti.
  80. Molte persone ci hanno scritto
    per raccontarci che
  81. senza il podcast non avrebbero avuto
    questo tipo di autostima
  82. e non sarebbero riuscite
    a trovare la felicità.
  83. E questo è entusiasmante.
    Forse non tutti la pensano così,
  84. ma alcuni commenti sono
    molto gratificanti.
  85. Penso sia questo il motivo per cui
    continuiamo a fare parlarne nei media.
  86. (Giornalista) Certo, per cambiare
    l'approccio, aumentare la consapevolezza.
  87. (Giornalista)
    Vorresti aggiungere qualcosa?
  88. (Ride) Cosa altro potrei aggiungere?
  89. Bene, se volete saperne di più
    trovate tutto su bbc.co.uk/ouch
  90. Ci sono i nostri podcast,
    video e articoli.
  91. -(Giornalista) Meraviglioso. Grazie mille.
    - Grazie a voi