Italian subtitles

← Jack Horner: Dinosauri mutaforma

Dove sono i cuccioli di dinosauro? In un affascinante discorso a TEDxVancouver il paleontologo Jack Horner descrive come sezionando crani fossili abbia rivelato segreti scioccanti su alcuni dei nostri amati dinosauri.

Get Embed Code
30 Languages

Showing Revision 3 created 12/01/2016 by Michele Gianella.

  1. Posso chiedere per alzata di mano
  2. o battito di mani
  3. la generazione a cui appartenete?
  4. Voglio capire quanti
  5. hanno dai 3 ai 12 anni.
  6. (Risate)
  7. Nessuno, oh?
  8. Perfetto.
  9. Parlerò di dinosauri.
  10. Ricordate i dinosauri quando avevate quell'età?
  11. (Applausi)
  12. I dinosauri sono divertenti, sapete.
  13. (Risate)

  14. Adesso andremo in una direzione diversa.

  15. Spero ve ne rendiate tutti conto.
  16. Vi darò solo un messaggio molto chiaro:
  17. Cercate di non estinguervi.
  18. (Risate)
  19. Tutto qui.
  20. (Risate)

  21. La gente mi chiede molte cose --

  22. di fatto, una delle domande più frequenti è
  23. perché ai bambini piacciono così tanto i dinosauri?
  24. Perché li affascina tanto?
  25. E di solito dico,
  26. "I dinosauri erano grandi,
  27. diversi e non ci sono più."
  28. Sono tutti estinti.
  29. In realtà non è vero,
  30. ma ci arriveremo tra un attimo.
  31. È una specie di tema ricorrente:
  32. grandi, diversi e estinti.
  33. Il titolo del mio discorso:
  34. Dinosauri mutaforma:
  35. La causa della prematura estinzione.
  36. Suppongo che ci ricordiamo i dinosauri.

  37. Ci sono tante forme diverse.
  38. Tanti tipi diversi.
  39. Tanto tempo fa,
  40. nei primi del 900,
  41. i musei andavano alla ricerca di dinosauri.
  42. Andavano in giro a raccoglierli.
  43. E questa è una storia interessante.
  44. Ogni museo ne voleva uno un po' più grosso o uno migliore
  45. di chiunque altro.
  46. Quindi se il museo di Toronto andava in giro
  47. a prelevare un Tirannosauro, uno grosso,
  48. allora il museo di Ottawa ne voleva uno più grosso
  49. e uno migliore.
  50. E succedeva per tutti i musei.
  51. Tutti cercavano
  52. tutti questi dinosauri più grandi e più belli.
  53. E questo accadeva nei primi del 900.
  54. Nel 1970 circa,

  55. alcuni scienziati si sono riuniti
  56. e hanno pensato, "Che diamine?
  57. Guardate questi dinosauri.
  58. Sono tutti grandi.
  59. Dove sono quelli piccoli?
  60. E ci hanno pensato su
  61. e ci hanno anche scritto degli articoli:
  62. "Dove sono i piccoli dinosauri?
  63. (Risate)
  64. Bene, andate in un museo, vedrete,
  65. vedrete quanti piccoli di dinosauro ci sono.
  66. La gente presupponeva -- e di fatto era un problema --
  67. si preupponeva
  68. che avendo dinosauri piccoli,
  69. se avessero avuto giovani dinosauri,
  70. sarebbero stati facili da identificare.
  71. Ci sarebbe stato un grande dinosauro
  72. e un dinosauro più piccolo.
  73. Ma tutto quello che avevano erano grandi dinosauri.
  74. E tutto riporta a un paio di cose.

  75. Prima di tutto, gli scienziati hanno un ego,
  76. e agli scienziati piace dare un nome ai dinosauri.
  77. A loro piace dare un nome a tutto.
  78. A tutti piace avere il proprio animale a cui dare il proprio nome.
  79. (Risate)
  80. E quindi ogni volta che trovavano qualcosa di un po' diverso,
  81. gli davano un nome un po' diverso.
  82. E quello che è successo, ovviamente,
  83. è che abbiamo finito per avere tutta una sfilza di dinosauri diversi.
  84. Nel 1975,

  85. a qualcuno si è accesa una lampadina.
  86. Il Dott. Peter Dodson
  87. dell'Università della Pennsylvania
  88. si è reso conto
  89. che i dinosauri crescevano
  90. un po' come fanno gli uccelli,
  91. ossia in modo diverso
  92. da come crescevano i rettili.
  93. E di fatto,
  94. ha utilizzato il casuario come esempio.
  95. Ed è divertente -- se guardate il casuario,
  96. o qualunque uccello con una cresta sulla testa,
  97. in realtà cresce
  98. all'80% della taglia adulta
  99. prima che cominci a crescere la cresta.
  100. Pensateci un attimo.
  101. Sostanzialmente trattengono i loro caratteri giovanili
  102. molto tardi in quello che chiamiamo ontogenesi.
  103. L'ontogenesi cranica allometrica
  104. è la crescita relativa del cranio.
  105. Quindi vedete
  106. che se ne trovate uno
  107. sviluppato all'80%
  108. senza sapere che sarebbe diventato un casuario,
  109. pensereste che sono due animali diversi.
  110. Questo era il problema,

  111. e Peter Dodson lo ha sottolineato
  112. utilizzando dinosauri con il becco ad anatra
  113. che ha chiamato Hypacrosaurus.
  114. E ha mostrato
  115. che prendendo un cucciolo e un adulto
  116. e facendo una media di ciò a cui potrebbero assomigliare,
  117. se crescesse in maniera lineare,
  118. avrebbe una cresta
  119. della taglia della metà di un adulto.
  120. Ma i reali sub-adulti
  121. al 65%
  122. non avevano nessuna cresta
  123. Quindi era interessante.
  124. È qui che
  125. si sono sentiti un po' smarriti.
  126. Voglio dire, se l'avessero capito prima,
  127. se avessero considerato e accettato il lavoro di Peter Dodson
  128. avremmo molti meno dinosauri
  129. di quelli che abbiamo.
  130. Ma gli scienziati hanno un ego;
  131. a loro piace dare nomi alle cose.
  132. Quindi sono andati avanti a dare nomi ai dinosauri
  133. perché erano diversi.
  134. Ora esiste un modo di analizzarli

  135. per vedere se un dinosauro, o un qualunque animale,
  136. sia giovane o adulto.
  137. Ed è attraverso la sezione delle ossa.
  138. Ma sezionare le ossa di un dinosauro
  139. è difficile da fare, come potete immaginare,
  140. perché nei musei
  141. le ossa sono preziose.
  142. Nei musei le curano con particolare attenzione.
  143. Le mettono nel polistirolo, in piccoli contenitori.
  144. Sono molto coccolati.
  145. A loro non piace che andiate lì
  146. a farli a pezzi per guardarci dentro.
  147. (Risate)
  148. Quindi di solito non ve lo lasciano fare.
  149. Ma ho un museo
  150. e raccolgo dinosauri
  151. e posso affettare i miei.
  152. Questo è quello che faccio.
  153. (Applausi)

  154. Sezionando un piccolo di dinosauro,

  155. è molto spugnoso all'interno come nella A.
  156. Mentre se sezionate un dinosauro adulto,
  157. è molto denso.
  158. Si capisce che è un osso maturo.
  159. Quindi è molto facile distinguerli.
  160. Quello che voglio fare
  161. è mostrarvi questo.
  162. Nel Nordamerica e nelle pianure settentrionali degli Stati Uniti
  163. e nelle pianure meridionali dell'Alberta e del Saskatchewan,
  164. c'è questa formazione rocciosa di nome Hell Creek
  165. che contiene gli ultimi dinosauri che sono vissuti sulla Terra.
  166. E ce ne sono 12
  167. che tutti riconoscono --
  168. voglio dire 12 dinosauri primitivi
  169. che si sono estinti.
  170. E quindi li analizzeremo.
  171. E questo è più o meno quello che ho fatto.
  172. Con miei studenti, i miei collaboratori,
  173. li abbiamo sezionati.
  174. Come potete immaginare,
  175. sezionare l'osso di una gamba è una cosa,
  176. ma quando andate in un museo
  177. e dite, "Vi spiace se taglio
  178. il cranio del vostro dinosauro?"
  179. vi dicono, "Vada via."
  180. (Risate)
  181. Quindi ecco 12 dinosauri.
  182. E in primo luogo analizzeremo questi tre.
  183. Questi sono tre dinosauri chiamati Pachycephalosauri.

  184. E tutti sanno
  185. che questi tre animali sono imparentati.
  186. E il presupposto è
  187. che sono imparentati
  188. come cugini o giù di lì.
  189. Ma nessuno ha mai considerato
  190. che potrebbero essere ancora più simili.
  191. In altre parole,
  192. tutti li hanno guardati e hanno visto le differenze.
  193. E sapete tutti
  194. che se volete determinare
  195. se siete imparentati con vostro fratello o vostra sorella,
  196. non lo potete fare cercando le differenze.
  197. Potete determinare il grado di parentela
  198. cercando le somiglianze.
  199. Quindi tutti cercavano le differenze

  200. e parlavano di quanto fossero diversi.
  201. Il Pachycephalosauro ha una grossa e spessa cupola sulla testa,
  202. e ha delle piccole protuberanze dietro la testa,
  203. e qualche grinza sulla punta del naso.
  204. E lo Stygimoloch, un altro dinosauro
  205. della stessa era, vissuto nello stesso periodo,
  206. ha delle specie di spine dietro la testa.
  207. Ha un piccolissima cupola,
  208. e tutta una serie di grinze sul naso.
  209. E poi c'è questo,
    chiamato Dracorex Hogwartsia.
  210. Indovinate da dove viene? Un drago.
  211. Ecco un dinosauro
  212. che ha delle spine sulla testa, nessuna cupola
  213. e grinze sul naso.
  214. Nessuno ha notato le grinze sul naso.

  215. Ma hanno guardato questi tre
  216. e hanno detto, "Questi sono tre dinosauri diversi,
  217. e il Dracorex è probabilmente il più primitivo.
  218. E quell'altro è più primitivo dell'altro.
  219. Non è chiaro
  220. come li abbiano classificati.
  221. Ma se li mettete in fila,
  222. se prendete questi tre crani e li mettete in fila,
  223. si allineano in questo modo.
  224. Il Dracorex è il più piccolo,
  225. lo Stygimoloch è quello medio,
  226. e il Pachycephalosauro è il più grande.
  227. E si potrebbe pensare:
  228. dovrebbe essere un indizio.
  229. (Risate)
  230. Ma non ha dato loro nessun indizio.
  231. Perché, beh lo sappiamo il perché.
  232. Agli scienziati piace dare nomi alle cose.
  233. Quindi se sezioniamo

  234. il Dracorex --
  235. apro il nostro Dracorex --
  236. e guardate, era spugnoso all'interno,
  237. molto spugnoso all'interno.
  238. Voglio dire, è giovane
  239. e cresce molto rapidamente.
  240. Quindi diventerà grande.
  241. Se sezionate uno Stygimoloch,
  242. è lo stesso.
  243. La cupola, quella piccola cupola,
  244. sta crescendo rapidamente.
  245. Si sta rigonfiando velocemente.
  246. Quel che è interessante è che la spina sul retro del Dracorex
  247. cresceva rapidamente anche lei.
  248. Le spine sul retro dello Stygmoloch
  249. in realtà si stanno riassorbendo,
  250. il che significa che stanno diventando più piccole
  251. mentre la cupola si ingrandisce.
  252. E se osserviamo il Pachycephalosauro,
  253. ha una cupola solida
  254. e le asperità dietro la testa
  255. si stavano anche loro riassorbendo.
  256. Quindi con soli tre dinosauri,

  257. si può facilmente -- come scienziati --
  258. si può facilmente ipotizzare
  259. che è semplicemente lo stesso animale
  260. in diverse fasi di crescita.
  261. Il che significa
  262. che lo Stygimoloch e il Dracorex
  263. sono estinti.
  264. (Risate)
  265. Ok.
  266. Il che significa ovviamente
  267. che ci sono 10 dinosauri primari da considerare.
  268. Un mio collega a Berkley,

  269. io e lui cercavamo Triceratopi.
  270. E prima del 2000 --
  271. ricordate,
  272. il Triceratopo è stato scoperto nel 1800 --
  273. prima del 2000 nessuno aveva mai visto
  274. un giovane Triceratopo.
  275. Ci sono Triceratopi in ogni museo del mondo,
  276. ma nessuno ne aveva mai scoperto uno giovane.
  277. E sappiamo perché, giusto?
  278. Perché tutti ne volevano uno grande.
  279. Quindi tutti ne avevano uno grande.
  280. Quindi siamo andati a cercare un sacco di roba
  281. e abbiamo trovato tutta una serie di piccolini.
  282. Sono ovunque. Ci sono dappertutto.
  283. Ce ne sono un sacco nei nostri musei.
  284. (Risate)
  285. E tutti dicono che è perché ho un museo piccolo.
  286. Quando avete un piccolo museo, avete dinosauri piccoli.
  287. (Risate)

  288. Se osservate i Triceratopi,

  289. vedete come cambiano, sono dei mutaforma.
  290. Mentre quelli piccoli crescono,
  291. il corno si incurva all'indietro.
  292. E quando diventano adulti,
  293. il corno cresce.
  294. Ed è fantastico.
  295. Se osservate il bordo del collare osseo,
  296. hanno queste piccole ossa triangolari
  297. che crescono fino a diventare grandi triangoli
  298. e poi si appiattiscono contro il collare osseo
  299. un po' come fanno le spine
  300. nei Pachycephalosauri.
  301. E poi, siccome i giovani dinosauri sono nella mia collezione,
  302. li seziono
  303. e guardo all'interno.
  304. E quello piccolo è molto spugnoso.
  305. E quello di taglia media è molto spugnoso.
  306. Ma quel che è interessante
  307. era che l'adulto del Triceratopo era spugnoso anche lui.
  308. E questo è un cranio lungo due metri.
  309. È un grande cranio.
  310. Ma c'è un altro dinsauro

  311. che si trova in questa formazione
  312. che assomiglia a un Triceratopo, tranne che è più grande,
  313. e si chiama Torosauro.
  314. E il Torosauro, quando lo sezioniamo,
  315. ha ossa adulte.
  316. Ma ha questi grandi buchi nel suo scudo.
  317. E tutti dicono "Un Triceratopo e un Torosauro
  318. non possono assolutamente essere lo stesso animale
  319. perché uno dei due è più grande dell'altro."
  320. (Risate)
  321. "E ha dei buchi nel collare osseo"
  322. E ho detto, "Abbiamo giovani Torosauri?"
  323. E mi hanno detto, "No,
  324. ma ha dei buchi nel collare osseo"
  325. Uno dei miei studenti, John Scannella,

  326. ha analizzato l'intera collezione
  327. e ha scoperto
  328. che il buco comincia a formarsi
  329. nel Triceratopo
  330. e, ovviamente è aperto, nel Torosauro --
  331. ha scoperto quelli intermedi
  332. tra i Triceratopi e i Torosauri,
  333. il che è fantastico.
  334. Quindi ora sappiamo
  335. che il Torosauro
  336. è in realtà un Triceratopo adulto.
  337. Quando diamo nomi ai dinosauri,
  338. quando diamo un nome a qualunque cosa,
  339. il nome originale tende a rimanere
  340. e ci si libera del secondo.
  341. Quindi il Torosauro è estinto.
  342. I Triceratopi, se avete sentito le notizie,
  343. tanti giornalisti si sono sbagliati.
  344. Pensavano che restasse il nome di Torosauro e non quello diTriceratopo,
  345. ma non accadrà.
  346. (Risate)

  347. Bene, lo possiamo fare con un sacco di dinosauri.

  348. Voglio dire, ecco un Edmontosauro
  349. e un Anatotitano.
  350. Anatotitano: anatra gigante.
  351. È un dinosauro a forma di anatra gigante.
  352. Eccone un altro.
  353. Guardiamo l'istologia ossea.
  354. L'istologia ossea ci dice
  355. che l'Edmontosauro è un cucciolo,
  356. o perlomeno un sub-adulto,
  357. e l'altro è un adulto
  358. e abbiamo un'ontogenesi.
  359. E ci sbarazziamo dell'Anatotitano.
  360. E possiamo andare avanti.

  361. E l'ultimo
  362. è il T-Rex.
  363. Ci sono questi due dinosauri,
  364. il T-Rex e il Nanotyrannus.
  365. (Risate)
  366. Ancora una volta, potete immaginare.
  367. (Risate)
  368. Ma mi hanno fatto una domanda interessante.
  369. Guardandoli
  370. hanno detto, "Uno ha 17 denti, e quello più grande ha 12 denti.
  371. Non ha nessun senso
  372. perché non sappiamo di nessun dinosauro
  373. che aumenti il numero di denti crescendo.
  374. Quindi deve essere vero --
  375. devono essere diversi."
  376. Quindi li abbiamo sezionati.
  377. E infatti,
  378. il Nanotyrannus ha ossa giovani
  379. e quello più grande ha ossa più adulte.
  380. Sembra che possa diventare anche più grande.
  381. E al Museum of the Rockies dove lavoriamo,
  382. ho quattro T-Rex,
  383. quindi ne ho tanti da sezionare.
  384. Ma di fatto non ho dovuto sezionarne nessuno,
  385. perché ho semplicemente allineato le dentature
  386. e si è scoperto che quello più grande aveva 12 denti
  387. e quello leggermente più piccolo ne aveva 13
  388. e quello successivo 14.
  389. E ovviamente, il Nano ne ha 17.
  390. E siamo andati a cercare altre collezioni
  391. e ne abbiamo scoperto uno che ha 15 denti.
  392. Ancora una volta, facile affermare
  393. che l'ontogenesi del Tirannousauro
  394. include il Nanotyrannus,
  395. e quindi possiamo escludere un altro dinosauro.
  396. (Risate)

  397. Quindi arrivando

  398. alla fine del cretaceo,
  399. ne rimangono sette.
  400. Ed è un buon numero.
  401. È un ottimo numero per l'estinzione, credo.
  402. Come potete immaginare,
  403. tutto questo non è molto popolare in quarta elementare.
  404. In quarta elementare adorano i dinosauri,
  405. li memorizzano.
  406. E non sono contenti di questa cosa.
  407. (Risate)

  408. Grazie infinite.

  409. (Applausi)