Return to Video

Recruiting and Retaining Employees with Disabilities

  • 0:03 - 0:04
    Sono Sean Marihugh
  • 0:04 - 0:07
    lavoro per Microsoft.
    Sono addetto all'assistenza tecnica
  • 0:07 - 0:09
    del cosiddetto help desk
    per la disabilità,
  • 0:09 - 0:11
    che è un servizio gratuito
    di assistenza tecnica
  • 0:11 - 0:12
    per clienti affetti
    da disabilità.
  • 0:13 - 0:15
    Mi chiamo Jean Hodgson.
  • 0:15 - 0:16
    lavoro per PROVAIL.
  • 0:16 - 0:18
    Siamo un'ssociazione
    no profit
  • 0:18 - 0:21
    che lotta per i diritti
    dei disabili.
  • 0:21 - 0:25
    Li aiutiamo ad entrare
    nel mercato del lavoro,
  • 0:25 - 0:28
    a trovare lavori normali
    assieme ad altri americani
  • 0:28 - 0:31
    nei più disparati ambiti lavorativi.
  • 0:32 - 0:33
    Sono Sam Sepah.
  • 0:33 - 0:36
    esperto di risorse umane;
    ho lavorate per diverse aziende
  • 0:36 - 0:40
    del settore tecnologico
    in 10 anni di carriera.
  • 0:40 - 0:44
    Il mio attuale lavoro
    è selezionare tecnici informatici.
  • 0:46 - 0:48
    Sono Susann Sears,
  • 0:48 - 0:50
    lavoro per l'Università dell'Illinois,
  • 0:50 - 0:54
    in particolare con l'ufficio risorse
    e servizi per la disabilità.
  • 0:54 - 0:56
    Sono Mike Forehand.
  • 0:56 - 0:58
    lavoro nell'ufficio selezione,
  • 0:58 - 1:03
    con un'attenzione speciale
    a programmi di solidarietà
  • 1:03 - 1:05
    soprattutto verso
    la comunità disabile.
  • 1:06 - 1:08
    Mi chiamo Tony Baylis.
  • 1:08 - 1:12
    lavoro al laboratorio nazionale
    Lawrence Livermore
  • 1:12 - 1:14
    a Livermore, California.
  • 1:14 - 1:18
    Uno dei 17 laboratori
    del Dipartimento per l'energia.
  • 1:18 - 1:20
    Ci occupiamo di sicurezza nazionale.
  • 1:20 - 1:21
    [musica]
  • 1:21 - 1:26
    Selezionare e mantenere
    personale con disabilità.
  • 1:27 - 1:29
    Chi è affetto da disabilità
  • 1:29 - 1:32
    sono sottorappresentate
    in molti settori.
  • 1:32 - 1:37
    L'informatica è certamente
    uno dei settori chiave,
  • 1:37 - 1:40
    Penso sia importante
    che noi studenti
  • 1:40 - 1:43
    veniamo incoraggiati e stimolati
    a studiare informatica
  • 1:43 - 1:46
    perché ci dà l'opportunità
  • 1:46 - 1:48
    di migliorare l'esperienza altrui
    con la tecnologia.
  • 1:49 - 1:52
    Come potremmo
    risolvere le questioni sociali
  • 1:52 - 1:56
    se la società non viene
    equamente rappresentata?
  • 1:56 - 2:00
    Perciò dobbiamo includere
  • 2:00 - 2:05
    tutte le categorie sociali
    che assisti, l'intera popolazione.
  • 2:06 - 2:10
    Se ci sono 2 miliardi di disabili
  • 2:10 - 2:11
    come potremmo ignorarli?
  • 2:11 - 2:17
    Come potremmo non invitarli
    a partecipare al dibattito?
  • 2:18 - 2:21
    I candidati con disabilità
  • 2:21 - 2:24
    portano processi mentali
    particolari nell'azienda.
  • 2:24 - 2:27
    Il nostro paese è diversificato,
    perciò il mercato deve attrarre
  • 2:27 - 2:29
    diverse categorie di individui
  • 2:29 - 2:33
    che comprino i nostri prodotti
    o servizi.
  • 2:33 - 2:39
    Se il paese è vario, deve esserlo
    anche la squadra di lavoro,
  • 2:40 - 2:45
    per rappresentare al meglio
    la composizione demografica.
  • 2:46 - 2:48
    Come membri della squadra
  • 2:48 - 2:52
    hanno la stessa passione
    di chiunque altro,
  • 2:52 - 2:57
    la stessa voglia di aiutare
    e di fare squadra.
  • 2:57 - 3:00
    La differenza è
    la loro prospettiva
  • 3:00 - 3:03
    e le loro capacità
    di problem-solving,
  • 3:03 - 3:05
    che li portano a trovare
    soluzioni diverse.
  • 3:06 - 3:08
    Non penso che chi è affetto
    da una disabilità
  • 3:08 - 3:11
    sappia tutto dei problemi
    di ogni altro disabile,
  • 3:11 - 3:13
    ma credo che porti in azienda
    un certo livello di empatia,
  • 3:13 - 3:16
    e di comprensione verso chi
    ha esperienze di vita diverse;
  • 3:16 - 3:19
    avere tirocinanti e dipendenti
    affetti da disabilità
  • 3:19 - 3:21
    può portare
    un diverso punto di vista.
  • 3:22 - 3:26
    Per me, includere
    dei disabili nella propria cultura
  • 3:26 - 3:30
    aiuta le persone
    a comprendere meglio
  • 3:30 - 3:33
    le diversità culturali,
    le diversità di apprendimento,
  • 3:33 - 3:37
    ed i diversi punti di vista
    che si possono avere.
  • 3:38 - 3:39
    Serve maggiore sensibilità
  • 3:39 - 3:43
    quando si intervista
    questo tipo di candidati.
  • 3:43 - 3:46
    Bisogna anticipare il tipo di aiuto
    di cui avranno bisogno
  • 3:46 - 3:48
    durante il colloquio.
  • 3:48 - 3:50
    Razionalizzare il processo
    di selezione
  • 3:50 - 3:52
    per farli sentire a proprio agio
  • 3:52 - 3:54
    fin dall'inizio del colloquio,
  • 3:54 - 3:57
    in modo che si sentano
    ben accolti nel gruppo.
  • 3:57 - 3:59
    Sapere ciò che accadrà
  • 3:59 - 4:01
    durante l'intervista,
  • 4:01 - 4:02
    infonde loro sicurezza
  • 4:02 - 4:06
    e trasforma il colloquio
    in un momento magico.
  • 4:07 - 4:10
    Al momento siamo partner
    di Microsoft,
  • 4:10 - 4:12
    nel piano di assunzione
    di personale autistico.
  • 4:12 - 4:17
    Li aiutiamo a trovare ed assumere
    molte persone
  • 4:17 - 4:20
    che potrebbero far parte
    del loro ufficio selezione.
  • 4:20 - 4:23
    Addestriamo i responsabili
    della selezione,
  • 4:23 - 4:25
    ma aiutiamo anche i candidati
  • 4:25 - 4:28
    ad affrontare alcuni
    momenti critici,
  • 4:28 - 4:30
    come il fltraggio telefonico,
  • 4:30 - 4:34
    alleggerendo un po'
    la procedura di colloquio
  • 4:34 - 4:37
    per capire bene
    le capacità dei singoli candidati
  • 4:37 - 4:41
    e vedere se sono adatti
    a quel posto di lavoro.
  • 4:42 - 4:45
    Una delle ricerche
    più interessanti per me
  • 4:45 - 4:49
    è quella in cui si chiedeva
    ad alcuni consumatori
  • 4:49 - 4:52
    sul mercato
  • 4:52 - 4:58
    se sapevano che una data azienda
    assumeva disabili.
  • 4:58 - 5:01
    Si è scoperto che i clienti
    che facevano questa scoperta
  • 5:01 - 5:04
    erano più disponibili ad acquistare
    beni e servizi di quelle aziende.
  • 5:04 - 5:06
    Questo perché i clienti
    hanno più rispetto
  • 5:06 - 5:08
    per questo tipo di aziende,
  • 5:08 - 5:11
    non solo perché è la cosa giusta da fare,
  • 5:11 - 5:15
    ma anche perché si fanno carico
    di questa responsabilità.
  • 5:15 - 5:18
    Cercano di diversificare
    la loro forza lavoro,
  • 5:18 - 5:20
    dando spazio alla disabilità.
  • 5:22 - 5:27
    Quando entra in gioco l'inclusione,
    ci guadagnano tutti.
  • 5:27 - 5:30
    Quando anche la tecnologia
    diventa inclusiva,
  • 5:30 - 5:32
    come i video sottotitolati,
  • 5:32 - 5:40
    o siti internet più accessibili
    a persone con diverse difficoltà,
  • 5:40 - 5:42
    si diversifica il pubblico
  • 5:42 - 5:45
    ed aumentano le possibilità
    di profitto.
  • 5:46 - 5:49
    Penso che investire
    sul futuro di tutti
  • 5:49 - 5:54
    implichi disegnare e costruire
    cose più accessibili
  • 5:54 - 5:56
    fin dall'inizio.
  • 5:56 - 5:58
    E' un investimento
    per il futuro di tutti,
  • 5:58 - 6:02
    non solo per chi è affetto
    da disabilità.
  • 6:02 - 6:07
    Non sappiamo che cosa
    ci riserva il futuro.
  • 6:07 - 6:09
    La vita può cambiare
    nel giro di pochi secondi.
  • 6:09 - 6:12
    Chiunque può diventare disabile
  • 6:12 - 6:14
    ed aver bisogno di tali agevolazioni.
  • 6:14 - 6:18
    Quindi non si tratta solo
    di assumere personale,
  • 6:18 - 6:20
    è un investimento
    per la collettività.
  • 6:21 - 6:24
    Per noi è una sfida,
  • 6:25 - 6:28
    ma includere persone affette
    da disabilità
  • 6:28 - 6:33
    significa dimenticare i pregiudizi
    in generale,
  • 6:33 - 6:36
    pregiudizi impliciti e inconsci
    che tutti ci portiamo dietro,
  • 6:36 - 6:39
    intendo, anche le persone
    affette da disabilità.
  • 6:39 - 6:42
    Purtroppo la strada
    è ancora lunga,
  • 6:42 - 6:47
    ma è un percorso che
    si può affrontare insieme.
  • 6:47 - 6:49
    Abbiamo bisogno che
    organizzazioni e imprese
  • 6:49 - 6:51
    collaborino in questo senso.
  • 6:51 - 6:53
    In un ambiente
  • 6:53 - 6:59
    in cui l'industria si basa
    sulla collaborazione interculturale
  • 6:59 - 7:02
    e tutto si basa sul lavoro
    di squadra,
  • 7:02 - 7:08
    un punto di vista del tutto diverso
    è importantissimo.
  • 7:09 - 7:12
    Includere diversi punti di vista,
  • 7:12 - 7:14
    o prendere in considerazione
    quelli di altre persone
  • 7:14 - 7:17
    può rendere molto più inclusivi
    in nostri prodotti,
  • 7:17 - 7:20
    ma anche la nostra cultura,
    o il posto di lavoro,
  • 7:20 - 7:22
    renderli più inclusivi e migliori.
  • 7:23 - 7:26
    Bisogna dare importanza
    alle attitudini individuali.
  • 7:26 - 7:30
    inclusione significa soprattutto
    questo.
  • 7:30 - 7:33
    Non alle capacità fisiche,
    ma a quelle attitudinali.
  • 7:33 - 7:39
    Dobbiamo cambiare la cultura,
    sappiamo che ci vuole tempo
  • 7:39 - 7:41
    e che non sarà facile,
  • 7:41 - 7:45
    ma credo che iniziare in piccolo
    ed avere successo
  • 7:45 - 7:48
    sia un ottimo inizio e possa
    darci lo stimolo per continuare.
  • 7:51 - 7:54
    Contatta AccessComputing
    per elaborare una strategia
  • 7:54 - 7:57
    di assunzione, accoglienza e
    mantenimento
  • 7:57 - 7:59
    di personale affetto da disabilità.
  • 8:02 - 8:05
    Per maggiori informazioni,
    visita il sito:
  • 8:05 - 8:08
    uw.edu/accesscomputing
  • 8:10 - 8:13
    AccessComputing nasce
    dalla collaborazione
  • 8:13 - 8:16
    tra DO-IT, la Facoltà di informatica e ingegneria
  • 8:16 - 8:20
    e la Scuola di informatica
    dell'università di Washington.
  • 8:22 - 8:25
    Questo video ed altri aspetti
    del progetto di AccessComputing
  • 8:25 - 8:28
    sono sovvenzionati dalla
    National Science Foundation
  • 8:28 - 8:32
    nell'ambito del programma
    di informatizzazione del CISE
  • 8:32 - 8:36
    (Directorate for Computer and Information Sciences and Engineering).
  • 8:36 - 8:43
    concessione numero
    CNS-1539179.
  • 8:44 - 8:49
    Le opinioni, scoperte e conclusioni
    espresse in questo video
  • 8:49 - 8:52
    sono dell'autore e non
    rispecchiano necessariamente
  • 8:52 - 8:55
    quelle della National Science Foundation.
  • 8:55 - 8:59
    Copyright dell' Università
    di Washington, 2016.
  • 9:00 - 9:04
    Il presente materiale può essere
    riprodotto per scopi educativi
  • 9:04 - 9:10
    e non commerciali, sempre che
    venga citata la fonte.
Title:
Recruiting and Retaining Employees with Disabilities
Description:

more » « less
Video Language:
English
Team:
DO-IT
Duration:
09:14

Italian subtitles

Revízie Compare revisions