Return to Video

Il 'fattore freschezza' è un segnale importante per tutti i siti web?

  • 0:00 - 0:05
    >>Cutts: Ciao a tutti. Eccoci pronti per un altro episodio di Webmaster Videos.
  • 0:05 - 0:11
    La prima domanda, che con 86 voti è la più quotata, arriva da Ivan, Canada.
  • 0:11 - 0:16
    Ci chiede: "Google ha detto in passato che le pagine aggiornate di frequente ottengono un miglior
  • 0:16 - 0:22
    posizionamento (QDF), cosa che sembra avvantaggiare blog e pagine di informazione rispetto ai siti delle aziende,
  • 0:22 - 0:26
    per le quali un frequente update non è strettamente necessario.
    Quanta importanza risiede nel "fattore freschezza"?
  • 0:26 - 0:32
    Da questa domanda si può trarre uno spunto interessante, che non riguarda solo
  • 0:32 - 0:36
    il fatto che se alcuni elementi vengano modificati con frequenza all'interno di un blog
  • 0:36 - 0:39
    o in un sito, automaticamente guadagnano ranking.
  • 0:39 - 0:45
    In definitiva, non userei questa interpretazione di 'freschezza'.
    Prendiamo in considerazione ciò che scrisse Andrei Broder
  • 0:45 - 0:51
    tempo fa, sui tipi di ricerche eseguite dagli utenti. Scrisse
  • 0:51 - 0:57
    che le ricerche possono essere: di navigazione, di informazione oppure di tipo transazionale.
  • 0:57 - 1:01
    E ciò dice molto su quello che le persone stanno cercando.
    Come "navigazione" possono
  • 1:01 - 1:06
    cercare HP o IBM, la ricerca verte sulle home page.
    Di informazione, la ricerca verte sul come fare
  • 1:06 - 1:10
    concretamente qualcosa. Ad esempio: problemi col bagno o configurare
  • 1:10 - 1:14
    la stampante predefinita in Firefox. Transazionali, la ricerca verte sullo shopping
  • 1:14 - 1:15
    o su determinati prodotti.
  • 1:15 - 1:18
    Si tratta di una gerarchia molto ampia. Se si va un po' più a fondo, vedrete come
  • 1:18 - 1:24
    a volte la gente cerca qualcosa di veramente 'fresco'. Quindi se si cercano informazioni
  • 1:24 - 1:29
    su un terremoto, o su eventi che sono appena accaduti, eccoci dinanzi ad una QDF.
  • 1:29 - 1:31
    Questa sarebbe una query che merita "freschezza".
  • 1:31 - 1:36
    Questo è il significato attribuito alle QDF da Amit Singhal. Tuttavia, non tutte le query meritano freschezza.
  • 1:36 - 1:41
    Come i temi 'di navigazione'. O i contenuti 'sempreverdi'. A volte le persone
  • 1:41 - 1:47
    cercano materiale correlato o vanno avanti nella ricerca. In questi casi la freschezza
  • 1:47 - 1:48
    non verrà presa troppo in considerazione.
  • 1:48 - 1:54
    Esistono più di 200 segnali. La cosa che non farei, il tranello,
  • 1:54 - 1:59
    la trappola in cui cercherei di non cascare è dire 'Ok, devo avere contenuto "fresco". Quindi
  • 1:59 - 2:03
    ogni giorno cambierò casualmente qualche parola nel mio sito. E cambierò la data di pubblicazione
  • 2:03 - 2:06
    in modo tale da farlo apparire come contenuto "fresco".'
  • 2:06 - 2:11
    Non è esattamente il metodo che ci aiuta a guadagnare un ranking più alto. E se
  • 2:11 - 2:15
    il tuo sito non si trova in un'area che ha a che fare con le news, in una nicchia o argomento che
  • 2:15 - 2:19
    ha realmente bisogno di contenuti "freschi", probabilmente
  • 2:19 - 2:20
    non te ne dovresti preoccupare.
  • 2:20 - 2:24
    Ci saranno sempre degli eventi SEO,
  • 2:24 - 2:28
    ma ci sono dei contenuti 'sempreverdi', che superano la prova del tempo,
  • 2:28 - 2:33
    e sarebbe meglio lavorare su questo genere di articoli piuttosto che cercare di arrivare
  • 2:33 - 2:36
    ai primi posti di Techmeme o in generale sulla notizia del giorno.
  • 2:36 - 2:43
    Insomma, credo sia uno spunto di riflessione. Non passerei troppo tempo a pensare
  • 2:43 - 2:47
    al fattore freschezza solo perché è uno dei 200 segnali.
  • 2:47 - 2:49
    Si finirebbe per perdere di vista gli altri.
  • 2:49 - 2:53
    Ora, se sei in una zona calda e ti ritrovi a dover competere con Endgadget
  • 2:53 - 2:58
    o The Verge, se scrivi sui videogame, c'è bisogno di notizie dell'ultim'ora,
  • 2:58 - 3:03
    quindi è bene puntare al fattore freschezza ed assicurarsi di avere dei contenuti
  • 3:03 - 3:04
    particolarmente rilevanti.
  • 3:04 - 3:08
    Ma non credo sia il caso di preoccuparsi di
  • 3:08 - 3:11
    riscrivere le pagine o cambiare parole solo per conferire della 'freschezza'. Google
  • 3:11 - 3:16
    è abbastanza bravo ad intuire i casi in cui il fattore freschezza sia maggiormente d'aiuto, e i casi
  • 3:16 - 3:22
    in cui si è davanti ad una normale ricerca dove le pagine che erano buone per ieri,
  • 3:22 - 3:24
    sono buone anche per oggi.
  • 3:24 - 3:25
    Spero di avervi aiutato.
Title:
Il 'fattore freschezza' è un segnale importante per tutti i siti web?
Description:

Google ha detto in passato che le pagine web aggiornate con frequenza ottengono un miglior posizionamento (QDF), cosa che sembra favorire i blog ed i siti di informazione rispetto alle pagine web aziendali, che hanno meno motivazioni per avere dei frequenti update. Quanto è importante, come segnale, il 'fattore freschezza'?
Ivan, Canada

Domande? Scrivi sul nostro Webmaster Help Forum: http://groups.google.com/a/googleproductforums.com/forum/#!forum/webmasters

Want your question to be answered on a video like this? Follow us on Twitter and look for an announcement when we take new questions: http://twitter.com/googlewmc

Altri video: http://www.youtube.com/GoogleWebmasterHelp

Webmaster Central Blog: http://googlewebmastercentral.blogspot.com/

Webmaster Central: http://www.google.com/webmasters

more » « less
Video Language:
English
Team:
Google Webmasters
Projekt:
WebmasterHelp
Duration:
03:32

Italian subtitles

Revízie Compare revisions