Italian subtitrări

← Conversazione a fumetti di Bryan Zanisnik & Eric Winkler

Obține codul încorporat
7 Languages

Showing Revision 3 created 01/09/2019 by Elisa Innocenti.

  1. ["New York da vicino"]
  2. [Eric Winckler, artista]
  3. [WINKLER] Ho incontrato Bryan ad una festa di Halloween.
  4. [Bryan Zanisnik, artista]
  5. [WINKLER] Era un artista,
  6. Sono un artista
  7. Siamo cresciuti nel New Jersey.
  8. Praticamente abbiamo avuto
    lo stesso tipo di vita.
  9. ["Conversazione a fumetti di Bryan Zanisnik & Eric Winkler"]
  10. [Tu nuoti! Io faccio arte!]
  11. [WINKLER] E poi iniziammo coi fumetti
  12. semplicemente perché...
  13. penso che Bryan ha sempre voluto
    disegnare qualcosa.
  14. Anche se non ci riesce.
  15. Le sue sculture sono come disegni.
  16. Prova a fare cose e poi le cancella.
  17. Il modo in cui lavora è molto simile al disegno.
  18. È italiano per via di New Jersey,
  19. e perché vuole essere anche un po' ebreo.
  20. In sintesi fondamentalmente
  21. usa molto le mani,
  22. mentre parla di cose
  23. totalmente folli.
  24. Dopo anni di amicizia,
  25. So già quando inizia
    a raccontarmi una storia folle,
  26. e sono costretto a dirgli,
  27. "Qual'è la parte vera della storia?"
  28. Si, non so.
  29. Mi è presa una strana febbre.
  30. Con un forte mal di testa.
  31. Sto meglio, ma sono
  32. molto confuso al momento.
  33. Non so, ma...
  34. del liquido potrebbe
    accumularsi nel cervello.
  35. A volte poi, sono seduto a casa,
  36. tutto solo,
  37. e mi dico,
  38. "Sono Bryan Zanisnik."
  39. "Vivo a Ridgewood, New York."
  40. "Sono un artista."
  41. E mi ripeto fatti della mia vita,
  42. perché penso che se so queste cose
  43. e non sono confuso,
  44. potrei sostenere
  45. che se penso di essere confuso,
    non lo sono
  46. perché chi è confuso non sa di esserlo.
  47. Ma credo che ci sia
    del liquido nel mio cervello.
  48. ..Dovremmo pensare
  49. al soggetto del nostro prossimo fumetto.
  50. ...Potremmo
  51. ...fare riferimento
    a qualche avvenimento attuale.
  52. [WINKLER] A cosa ti riferisci?
  53. [ZANISNIK] [SOSPIRA] Non so...
  54. [WINKLER] Come va il lavoro?
  55. Sto lavorando
  56. alla costruzione di questa biblioteca.
  57. Si basa tutta su quella volta
    in cui Philip Roth...
  58. ti ha quasi fatto causa
  59. Si, Roth ha tentato di farmi causa.
  60. ["Settima causa", Roth impersona la Morte]
  61. [ZANISNIK, FA ROTH] Sono Roth,
  62. Sono al tuo fianco per parecchio tempo,
  63. e così i miei avvocati.
  64. [ZANISNIK] No! No!
  65. Esci dal mio cervello!
  66. Dunque, nel 2012,
  67. Mi esibivo all' Abrons Art Center
  68. dove, in mezzo a queste
    migliaia di oggetti,
  69. c'era questo contenitore in vetro
    alto tre metri e mezzo,
  70. e me con un libro di Philip Roth.
  71. Non stavo neppure leggendo
  72. lo tenevo solo in mano.
  73. E Roth lo è venuto a sapere
  74. e ha tentato di farmi causa.
  75. Perciò ieri sono andato su Amazon
  76. e ho comprato 550 libri di Philip Roth.
  77. [WINKLER] Non ci credo!
  78. E quanto hai speso?
  79. [ZANISNIK] Boh, tipo..
  80. non so, 1600 dollari per 5..
  81. Ho speso poco!
  82. [WINKLER] Ma!
  83. [ZANISNIK] Così ora sto raccogliendo
    una grossa collezione dei suoi libri.
  84. Per la Biblioteca Presidenziale
    di Philip Roth.
  85. Ho un busto stampato in 3D di Roth.
  86. Un nuovo coinquilino!
  87. [PROGRAMMA ALLA RADIO]
  88. "Questa è Fresh Air. Io sono Terry Gross."
  89. "Buon Compleanno, Philip Roth!"
  90. Pensi che ti farà nuovamente causa?
  91. [ZANISNIK] Ci spero ma...
  92. non lo dire alla galleria di Miami.
  93. Ci andrò, di fatto, giovedì.
  94. [Agente] "Scherzi?"
  95. "Di chi è la borsa?"
  96. "Mi vuoi spiegare?"

  97. Per la specializzazione,
  98. giravo dei video.
  99. E dopo aver finito i video,
  100. prendevo degli oggetti dal video,
  101. li sistemavo sul muro come un tableau,
  102. e li fotografavo.
  103. E iniziai a capire che queste foto
  104. erano più interessanti
    dei video stessi.
  105. Penso che negli ultimi anni,
  106. mi sono interessato maggiormente
  107. a quanto posso spingermi
    in termini di location.
  108. Si, continuiamo a parlarne,
  109. perché credo proprio che c'è qualcosa lì
  110. nel fumetto...su Roth
  111. [WINKLER] No, ho già idee,
  112. penso che sia buona, ma..
  113. Fai qualcosa al Queens Museum?
  114. [ZANISNIK] Si il mio studio è lì
    per quest'anno.
  115. Lavoro a un progetto
  116. in cui costruisco delle scene
  117. per fotografie.
  118. Non so se ricordi..
  119. Ricordi il mio studio a DUMBO?
  120. Con queste folli vedute
    del profilo di Manhattan?
  121. [WINKER] Si, si.
  122. [ZANISNIK] Costruisco queste scene
    sopra le finestre,
  123. E poi faccio dei buchi.
  124. [SUONO DI CARTA CHE SI STRACCIA]
  125. Quando sono andato al Queens Museum,
  126. ho pensato di voler continuare.
  127. [WINKLER] Non è una bella vista.
  128. [ZANISNIK] Non ho finestre nello studio,
  129. ed è un problema.
  130. Ma, appena fuori dal museo
  131. ci sono tutti i monumenti della World's Fair.
  132. Le persone pensano che usi Photoshop.
  133. Penso che questi luoghi
  134. così legati alla città
  135. o che si identificano con la città
  136. stanno quasi diventando fuori
    dalla nostra portata.
  137. Persino il Queens Museum,
  138. è una realtà fantastica,
  139. ma sono quasi con un piede a Long Island.
  140. Quindi mi sento come se fossi,
  141. continuamente spinto,
  142. come se le cose con cui
    identifichiamo la città
  143. e l'immagine di New York...
  144. stiano scivolando di mano agli artisti.
  145. E mi sento come se, in qualche modo,
  146. con questo progetto...
  147. in qualche strano modo,
  148. stessi dicendo addio a New York.
  149. ["Fuga da New York"]
  150. Il mio lavoro è molto personale,
  151. ma faccio attenzione a non
  152. diventare troppo autoreferenziale,
  153. ma Eric può far riferimento
    a questo nei suoi fumetti.
  154. E questa cosa
  155. mi piace, cioè
  156. che contestualizza...
  157. aggiunge un altro tipo di autobiografia.
  158. Questa è quella performance in cui
  159. avevo delle baguette invece delle braccia
  160. e venivano strappate
  161. e poi mia madre e mio padre
    mangiavano le mie braccia.
  162. [WINKLER RIDE] Si!
  163. [ZANISNIK] E' stato divertente.
  164. [WINKLER] Il personaggio è un po' più arrogante.
  165. Non che Bryan non sia un po' arrogante.
  166. Qualche volta si nota.
  167. [ZANISNIK] Abbiamo molte cose in comune,
    io e Eric.
  168. Sua madre è morta di cancro due anni fa
  169. mia mamma è morta di cancro l'anno scorso.
  170. Penso che per questo ci sia una sorta di
  171. maggiore profondità
  172. nella nostra amicizia per questa perdita
  173. in giovane età.
  174. Come se la cava tuo padre?
  175. [WINKLER] Bene.
  176. [ZANISNIK] E' strano,
  177. come fai a...
  178. parlare della perdita di tua mamma senza..
  179. mi sembra sempre che finisco a
  180. parlare di mio papà.
  181. [WINKER] penso che ci siano vari stadi
  182. in cui dobbiamo confrontarci,
  183. e sentimenti diversi
  184. nei vari stadi...
  185. Veramente....
  186. sai, io...
  187. ho ancora brutte giornate.
  188. [ZANISNIK] Mia mamma era
  189. un vero personaggio.
  190. [WINKER] Si, lo era.
  191. Così come la mia.
  192. [ZANISNIK] Si, è vero.
  193. ed è buffo pensare a quanti
  194. fumetti hai disegnato di mia mamma...
  195. [WINKLER] Si, tanti!
  196. [Entrambi] Si.
  197. [WINKLER] E' strano,
  198. a volte vorrei disegnarla in un fumetto.
  199. [ZANISNIK] Forse suona strano
  200. ma penso che le piacerebbe.
  201. Qualcuno mi ha detto,
  202. "Il rapporto non finisce veramente."
  203. si limita a cambiare...
  204. diventa molto diverso,
  205. spesso in modo triste.
  206. Ma non è come se finisse
    al cento per cento.
  207. [WINKLER] Giusto.
  208. [ZANISNIK] Sai, ho fatto circa
  209. 30 spettacoli con i miei genitori,
  210. puoi anche
  211. non crederci, in 7 anni.
  212. Una delle cose più belle è
  213. come il mio rapporto con loro
  214. si è evoluto durante quegli anni.