Return to Video

cs262_unit1_22_p_escaping-the-escape

  • 0:00 - 0:03
    Mettiamo alla prova quello che sappiamo di queste nuove espressioni regolari
  • 0:03 - 0:08
    come "tutto eccetto una nuova riga" o "definisci complemento"
  • 0:08 - 0:10
    di cui abbiamo parlato in precedenza.
  • 0:10 - 0:14
    Vorrei che sottoponessi all'interprete: assegna alla variabile regexp
  • 0:14 - 0:20
    una espressione regolare in Python che corrisponda una stringa letterale con doppi-apici
  • 0:20 - 0:25
    e che -- più difficile -- consideri anche i doppi apici con la sequenza di fuga.
  • 0:25 - 0:27
    Permettete che usi l'interprete per spiegare brevemente di cosa sto parlando,
  • 0:27 - 0:29
    e poi ritorneremo su questo.
  • 0:29 - 0:33
    Si scopre che c'è in questo problema uno di quei dettagli scomodi che rende la vita interessante,
  • 0:33 - 0:35
    ma anche complicata a prima vista.
  • 0:35 - 0:39
    I tipi di stringa che voglio accettare sono questi qua sotto.
  • 0:39 - 0:46
    'You say,' con dopo '\yes\, I say, no'.
  • 0:46 - 0:50
    Troviamo '\no\' e poi finisce.
  • 0:50 - 0:55
    Questa è una corretta, ben bilanciata stringa di lettere con doppi-apici all'interno
  • 0:55 - 0:56
    e alcuni doppi apici all'interno di sequenze di fuga.
  • 0:56 - 1:02
    Però, per farle risultare in Python, ricorda come tratterà le sequenze di fuga,
  • 1:02 - 1:05
    Python capirà: "no, letteralmente quello che c'è dopo!".
  • 1:05 - 1:08
    E se volessimo avere letteralmente un backslash?
  • 1:08 - 1:11
    Dovrai utilizzare la sequenza di fuga per la sequenza di fuga.
  • 1:11 - 1:13
    E un continuo rincorrersi, amici!
  • 1:13 - 1:16
    Quindi se hai bisogno di qualche test per il tuo metodo:
  • 1:16 - 1:20
    ecco la stringa 1, che è quello che devi inserire in Python
  • 1:20 - 1:24
    per avere indietro il tipo di stringa che stiamo cercando.
  • 1:24 - 1:29
    Qui ho cominciato con apici singoli, e dopo ho inserito un "escape" per questo backslash,
  • 1:29 - 1:31
    poi i doppi-apici, poi due "escape" di nuovo.
  • 1:31 - 1:35
    Qui ne ho aggiunti altri due, solo per renderlo più chiaro.
  • 1:35 - 1:40
    Questi tre esempi sono positivi --- whoops! Ho sbagliato!
  • 1:40 - 1:44
    Ho dimenticato i doppi apici di chiusura alla fine di 'I " say, \\"hello.\\" " ' .
  • 1:44 - 1:47
    Questo è un esempio molto negativo.
  • 1:47 - 1:51
    Correggiamolo. Ecco. Aggiungo un altro apice.
  • 1:51 - 1:55
    Adesso tutti sono esempi positivi del tipo di stringa che cerchiamo di corrispondere.
  • 1:55 - 1:58
    You say, yes. I say, no.
  • 1:58 - 2:00
    Scopro ora che dovrebbero esserci degli apici anche quim
  • 2:00 - 2:03
    ma ho intenzionalmente dimenticato l'apostrofo in 'don't' ,
  • 2:03 - 2:07
    per non confondere ulteriormente, dato che stiamo parlando di stringhe con apici.
  • 2:07 - 2:11
    Infine, solo per ricordarlo, ho scritto qui un esempio positivo ed uno negativo.
  • 2:11 - 2:15
    Sulla sinistra quello che inserisci in Python, e sulla destra quello che significa.
  • 2:15 - 2:19
    Ed il consiglio di peso è che vorrai probabilmente rendere i doppi-apici e il backslash con una sequenza di fuga,
  • 2:19 - 2:21
    come abbiamo fatto qui.
  • 2:21 - 2:26
    Puoi pensare di usare parentesi dentro altre parentesi.
  • 2:26 -
    E' un affare ostico. Buona fortuna!
タイトル:
cs262_unit1_22_p_escaping-the-escape
概説:

prova pratica escape di sequenze di escape

more » « less
Video Language:
English
Team:
Udacity
プロジェクト:
CS262 - Programming Languages
Duration:
02:29
lorenz.mh added a translation

Italian subtitles

改訂