Return to Video

Lavoro di gruppo: rendere la tecnologia accessibile all'Università di Washington e a livello nazionale

  • 0:04 - 0:06
    Mi chiamo Sheryl Burgstahler
  • 0:06 - 0:10
    e dirigo i "Servizi di Tecnologia
    Accessibile" all'Università di Washington.
  • 0:10 - 0:13
    Attraverso il nostro
    "Centro di accessibilità tecnologica"
  • 0:13 - 0:16
    e attraverso altri servizi,
    ci assicuriamo che le tecnologie...
  • 0:16 - 0:19
    ...che sviluppiamo, acquisiamo...
  • 0:19 - 0:22
    ...utilizziamo
    all'Università di Washington...
  • 0:23 - 0:28
    siano accessibili a tutte le facoltà,
    gli studenti, il personale e i visitatori.
  • 0:30 - 0:32
    LAVORO DI GRUPPO:
    RENDERE LA TECNOLOGIA ACCESSIBILE
  • 0:32 - 0:35
    ALL'UNIVERSITÀ DI WASHINGTON
    E A LIVELLO NAZIONALE
  • 0:36 - 0:40
    Nello stato di Washington
    abbiamo una nuova normativa.
  • 0:40 - 0:44
    La numero 188 si riferisce
    alle tecnologie accessibili,
  • 0:44 - 0:48
    necessita che le istituzioni
    post-secondarie nello stato di Washington
  • 0:48 - 0:51
    rendano i servizi accessibili...
  • 0:51 - 0:54
    a studenti, facoltà, staff
    e visitatori con disabilità.
  • 0:55 - 0:57
    Questo richiede
    un laborioso intervento
  • 0:57 - 0:59
    di controllo
    del nostro software
  • 0:59 - 1:03
    verificarne l'accessibilità,
    creare piani per renderlo più accessibile
  • 1:03 - 1:08
    per il nostro sito o
    per i venditori in caso di prodotti
  • 1:08 - 1:10
    Mi chiamo Patrick Pow.
  • 1:10 - 1:13
    Vengo dall'Università
    di Washington, Tacoma.
  • 1:13 - 1:16
    Mi occupo di tecnologia.
  • 1:17 - 1:20
    Sono il vicerettore di informatica.
  • 1:20 - 1:23
    Quando penso alla normativa 188...
  • 1:23 - 1:28
    ...penso all'opportunità
    per noi di aumentare
  • 1:28 - 1:31
    e migliorare nel nostro campus.
  • 1:31 - 1:35
    Uno dei nostri obiettivi all'Università
    di Washington è assicurare che
  • 1:36 - 1:39
    tutti i sistemi informatici che
    che acquistiamo, sviluppiamo e
  • 1:39 - 1:42
    utilizziamo nei nostri campus siano
    accessibili a tutte le nostre facoltà,
  • 1:43 - 1:46
    studenti e personale con disabilità.
  • 1:46 - 1:50
    Abbiamo avviato
    una task force al più alto livello.
  • 1:50 - 1:56
    Includiamo persone delle Risorse Umane
    e degli uffici dei servizi di disabilità,
  • 1:56 - 2:00
    dal nostro gruppo di comunicazione,
    da quello di accessibilità informatica,
  • 2:01 - 2:04
    ma anche molte altre unità e
    combattiamo per capire come la tecnologia
  • 2:04 - 2:07
    può essere resa ancor più
    accessibile a persone con disabilità.
  • 2:07 - 2:10
    Dunque molte cose
    che facciamo, ad esempio,
  • 2:10 - 2:15
    è avere un inventario, soprattutto
    dei software, dei siti e dei video
  • 2:16 - 2:18
    maggiormente impiegati nel campus.
  • 2:19 - 2:20
    Mi chiamo Dan.
  • 2:20 - 2:23
    Il mio ruolo nell'obiettivo
    della normativa 188...
  • 2:23 - 2:29
    è aiutare a raccogliere
    l'inventario informatico.
  • 2:30 - 2:34
    Non si tratta dell'impegno di
    una singola persona, ma di tante.
  • 2:34 - 2:37
    Noi documentiamo le informazioni
    che conosciamo su questi prodotti.
  • 2:37 - 2:41
    Quando possibile, testiamo i prodotti
    per l'accessibilità e determiniamo come
  • 2:41 - 2:45
    rendere i prodotti più accessibili,
    spesso lavorando con i venditori.
  • 2:45 - 2:47
    Una delle priorità della task force è
  • 2:47 - 2:50
    promuovere la trascrizione
    dei video usati nel campus.
  • 2:50 - 2:54
    Abbiamo aiutato
    ad avviare un progetto pilota in cui
  • 2:55 - 2:59
    forniamo gratuitamente
    i sottotitoli per i video nel campus.
  • 2:59 - 3:02
    È una quantità limitata di denaro,
    non stiamo sottotitolando tutti i video,
  • 3:03 - 3:05
    ma stiamo sottotitolando
    quelli che sono di grande interesse.
  • 3:06 - 3:10
    "Ora quel progetto pilota si è
    trasformato in un servizio continuo".
  • 3:10 - 3:13
    "Alcuni video hanno bisogno sia
    di sottotitoli sia dell'audiodescrizione".
  • 3:14 - 3:17
    "L'audiodescrizione è una narrazione
    aggiuntiva che descrive le immagini"
  • 3:17 - 3:20
    "sullo schermo per coloro
    che non possono vederle".
  • 3:20 - 3:24
    "Il Best of UW 2016,
    un video dell'anno in rassegna"
  • 3:24 - 3:26
    "ha usato sia sottotitoli
    che l'audiodescrizione".
  • 3:28 - 3:29
    Sono Gina Hills.
  • 3:29 - 3:33
    Sono il direttore delle comunicazioni web
    per la facoltà Marketing e Comunicazione.
  • 3:34 - 3:38
    Il video di quest'anno era
    tutto immagini con musica.
  • 3:38 - 3:40
    Abbiamo realizzato
    i sottotitoli del video.
  • 3:41 - 3:44
    Il primo passo è stato mettere
    una piccola cosa che diceva "musica".
  • 3:48 - 3:50
    Sono Terrill Thompson.
  • 3:49 - 3:53
    Sono uno specialista dell'accessibilità
    informatica all'Università di Washington.
  • 3:53 - 3:57
    Se guardi quel video,
    la musica contribuisce significativamente
  • 3:57 - 4:01
    all'emozione che il video evoca.
  • 4:01 - 4:04
    Quindi ha contribuito molto nel realizzare
  • 4:04 - 4:09
    le cose meravigliose che sono successe
    all'università nell'ultimo anno, il 2016.
  • 4:10 - 4:13
    La musica sale, si amplifica...
  • 4:13 - 4:18
    ...diventa molto più drammatica
    man mano che il pezzo procede.
  • 4:19 - 4:24
    Così hanno rivisto i sottotitoli
    per rispondere a questa necessità.
  • 4:24 - 4:27
    Credo abbiano fatto
    davvero un ottimo lavoro...
  • 4:27 - 4:30
    ...sottotitolando esattamente
    quello che la musica sta facendo...
  • 4:30 - 4:33
    in tutto questo pezzo
    mentre cresce e si amplifica.
  • 4:33 - 4:37
    L'altra cosa interessante
    del video "Best of UW 2016" è che...
  • 4:37 - 4:41
    ...c'è esclusivamente la traccia musicale.
  • 4:41 - 4:44
    Non c'è audio parlato.
  • 4:44 - 4:49
    Quindi chi non può vederlo,
    non ne ricava nulla oltre alla musica.
  • 4:49 - 4:52
    Così sentono la musica,
    ed è un pezzo meraviglioso...
  • 4:52 - 4:55
    ...ma per loro è solo un video musicale.
  • 4:55 - 4:58
    Non hanno idea che queste
    meraviglie siano accadute all'Università.
  • 4:58 - 5:01
    A loro mancano tutti questi dettagli.
  • 5:01 - 5:06
    Quindi questo in particolare è un video
    che necessita di un'audiodescrizione.
  • 5:07 - 5:11
    <Le parole appaiono,
    hashtag Best of UW 2016.
  • 5:11 - 5:14
    <La medaglia Nobel
    accanto a David J. Thouless...
  • 5:14 - 5:16
    <Premio Nobel per la Fisica 2016.
  • 5:16 - 5:18
    <Con il presidente Obama...
  • 5:18 - 5:21
    <Mary-Claire King,
    Medaglia Nazionale della Scienza.
  • 5:21 - 5:25
    <UW e Microsoft battono il record
    per l'archiviazione di dati sul DNA.
  • 5:25 - 5:28
    <Un collage di foto,
    "Inaugural Husky 100".
  • 5:28 - 5:31
    (Gina) Abbiamo coperto
    tutte le sedi, tutti i pubblici...
  • 5:31 - 5:33
    ...e non abbiamo
    lasciato nessuno fuori
  • 5:33 - 5:36
    in quanto a esperienze dell'anno
    anno precedente all'università.
  • 5:37 - 5:38
    Penso che questo sia un buon esempio,
  • 5:39 - 5:41
    di ciò che possiamo fare
    e cosa dovremmo fare...
  • 5:41 - 5:43
    e a cosa dovremmo aspirare.
  • 5:43 - 5:46
    <Un altro obiettivo della task force
    è aiutare la facoltà e il personale
  • 5:46 - 5:49
    <a rendere accessibili
    i PDF e altri documenti,
  • 5:49 - 5:53
    <cosicché chi usa un lettore di schermo,
    può avere la lettura del contenuto.
  • 5:53 - 5:56
    Nel nostro progetto pilota
    sull'accessibilità dei PDF,
  • 5:57 - 5:59
    stiamo lavorando con diverse
    grandi unità del nostro campus.
  • 5:59 - 6:06
    Stiamo collaborando con alcuni consulenti
    che renderanno i PDF accessibili.
  • 6:06 - 6:11
    Sistemeranno alcuni PDF, che non
    sono stati sviluppati in modo accessibile.
  • 6:11 - 6:13
    Sono Gaby de Jongh.
  • 6:13 - 6:16
    Sono una specialista
    di accessibilità informatica...
  • 6:16 - 6:20
    ...per i "Servizi Tecnologici Accessibili"
    all'Università di Washington.
  • 6:21 - 6:26
    (Gaby) All'Università di Washington
    abbiamo centinaia di documenti PDF...
  • 6:26 - 6:30
    ...che vengono caricati sui
    nostri siti probabilmente ogni giorno.
  • 6:30 - 6:36
    Molti, o tutti,
    i documenti PDF non sono accessibili
  • 6:36 - 6:40
    a chi utilizza
    la tecnologia assistiva di sintesi vocale
  • 6:40 - 6:44
    per accedere a quei documenti.
  • 6:45 - 6:51
    (Gaby) I servizi tecnologici accessibili
    hanno lavorato con UW Bothell e UW Tacoma
  • 6:51 - 6:57
    su un progetto pilota per affrontare
    la grande quantità di documenti PDF
  • 6:57 - 7:01
    che abbiamo nei nei tre campus.
  • 7:02 - 7:05
    I tre campus hanno lavorato
    abbastanza a stretto contatto
  • 7:05 - 7:11
    usando diversi strumenti per identificare
    il numero di documenti che erano sul sito
  • 7:11 - 7:16
    e poi trovare un piano
    per esaminare quei documenti,
  • 7:16 - 7:22
    vedere se devono essere davvero
    inseriti sul sito o se vanno tolti.
  • 7:22 - 7:26
    E nel caso in cui vadano inseriti
    sul sito web, qual è il processo...
  • 7:26 - 7:33
    qual è il processo da svolgere per essere
    sicuri di rendere accessibili questi PDF.
  • 7:35 - 7:39
    <La task force contribuisce
    allo sviluppo e alla selezione...
  • 7:39 - 7:41
    ...di istituti di potenziamento
    delle capacità...
  • 7:41 - 7:45
    sull'informatica accessibile rivolta
    ai partecipanti di unità del campus.
  • 7:45 - 7:46
    Il mio nome è Pete Graff.
  • 7:46 - 7:49
    Lavoro per l'Ufficio
    "Chief Information Security Officer".
  • 7:49 - 7:53
    Molti degli strumenti che sviluppiamo,
    sono usati su siti pubblici...
  • 7:53 - 7:58
    vogliamo essere sicuri che
    stiamo facendo il miglior lavoro possibile
  • 7:58 - 8:02
    per assicurarci che gli strumenti
    che forniamo siano del tutto accessibili.
  • 8:03 - 8:04
    Sono Ana Thompson.
  • 8:04 - 8:08
    Sono un tecnologo dell'apprendimento
    all'Università di Washington Bothell.
  • 8:09 - 8:14
    Mi piace moltissimo partecipare
    istituti di potenziamento delle capacità
  • 8:14 - 8:18
    perché mi permette di mettermi in contatto
    con altri colleghi professionisti...
  • 8:18 - 8:22
    che vedono l'importanza
    del design universale...
  • 8:22 - 8:24
    e mi aiutano anche a imparare.
  • 8:24 - 8:28
    Mi danno idee su come possiamo
    fare meglio quello che sto facendo.
  • 8:29 - 8:32
    <I responsabili dell'accessibilità
    informatica dell'UW...
  • 8:32 - 8:35
    <sono reclutati dall'UW
    istituti di potenziamento delle capacità.
  • 8:35 - 8:37
    <I responsabili lavorano online,
  • 8:37 - 8:40
    <partecipano a tre incontri
    di formazione ogni anno...
  • 8:40 - 8:44
    <e promuovono l'accessibilità
    informatica nelle loro rispettive unità.
  • 8:45 - 8:49
    Mi chiamo Jodi
    e lavoro per UW-settore informatico.
  • 8:49 - 8:55
    Mi confortata l'impegno
    che abbiamo in tutto il campus.
  • 8:55 - 9:00
    Non siamo soli in questo sforzo
    e tutti noi vogliamo farlo insieme.
  • 9:00 - 9:04
    Abbiamo risorse centrali
    che ci aiutano nell'intento.
  • 9:04 - 9:08
    < Gli istituti annuali di potenziamento
    delle capacità nel campus della UW...
  • 9:08 - 9:10
    <sono disponibili ai rappresentanti
  • 9:10 - 9:13
    <di istituzioni
    post-secondarie in tutto lo stato.
  • 9:13 - 9:16
    <I partecipanti condividono
    prassi promettenti
  • 9:16 - 9:18
    <per rendere la tecnologia
    informatica più accessibile.
  • 9:19 - 9:21
    Sono Scott Towsley
    dello Yakima Valley College.
  • 9:21 - 9:23
    Sono il direttore
    del dipartimento informatico,
  • 9:23 - 9:27
    direttore dell'e-learning,
    e anche coordinatore dell'accessibilità.
  • 9:28 - 9:30
    In realtà partecipare a questa formazione
  • 9:30 - 9:34
    ci permetterà di acquisire prassi migliori
    e alcuni contatti in tutto lo stato.
  • 9:34 - 9:38
    Alcune delle cose che
    stiamo esaminando è il tipo di software.
  • 9:38 - 9:40
    Quale software più diffuso
    possiamo usare tutti?
  • 9:41 - 9:44
    Quali sono alcune iniziative
    che tutti gli altri stanno facendo?
  • 9:44 - 9:47
    Mi chiamo Carrie Powell
    e lavoro al Centralia College
  • 9:47 - 9:51
    Sono il coordinatore
    della normativa 188 al Centralia College.
  • 9:51 - 9:56
    Mi è venuto in mente che la ragione
    per cui abbiamo così tante cose positive
  • 9:56 - 10:00
    che accadono nel nostro campus è che noi,
    il mio direttore dei servizi disabili e io
  • 10:00 - 10:02
    abbiamo partecipato
    ad un istituto di potenziamento
  • 10:02 - 10:04
    all'Università
    di Washington tre anni fa...
  • 10:05 - 10:09
    ciò ha portato
    a un sacco di cose incredibili.
  • 10:10 - 10:14
    Ma la prima, la più importante è stata
    che ce ne siamo andati consapevoli che
  • 10:14 - 10:20
    il nostro compito era di tornare al campus
    e formare un gruppo di lavoro stakeholder.
  • 10:21 - 10:24
    Coinvolgere persone
    del dipartimento informatico, e-learning,
  • 10:24 - 10:27
    dei servizi per disabili, conoscenze
    del college, dei servizi legali...
  • 10:27 - 10:29
    ...abbiamo appena formato un gruppo.
  • 10:30 - 10:32
    Alla sola richiesta,
    la gente ha detto: "Certo".
  • 10:33 - 10:35
    Questa era un'idea chiave
    che ci siamo portati via...
  • 10:35 - 10:38
    ...da quell'istituto
    di potenziamento delle capacità.
  • 10:38 - 10:40
    Il mio nome è Bridget Irish.
  • 10:40 - 10:44
    Lavoro all'Evergreen State College
    situato a Olympia, Washington.
  • 10:45 - 10:50
    La mia posizione ufficiale è di supporto
    tecnologico curriculare alla facoltà.
  • 10:52 - 10:57
    All'Evergreen State College,
    alcuni modi in cui cerchiamo di rendere...
  • 10:58 - 11:02
    ...le nostre risorse e
    strumenti informatici più accessibili,
  • 11:03 - 11:07
    è di fornire alla facoltà un modello.
  • 11:08 - 11:10
    Un modello da usare è Canvas...
  • 11:11 - 11:15
    ...così come una varietà di modelli
    disponibili per l'uso su WordPress.
  • 11:15 - 11:17
    Sono Carly Gerard.
  • 11:17 - 11:22
    Lavoro alla Western Washington University
    come sviluppatore di accessibilità web.
  • 11:23 - 11:29
    Uno dei nostri primi punti di partenza nel
    rendere l'IT accessibile, è la formazione.
  • 11:29 - 11:33
    Una volta che abbiamo persone
    che intuiscono da dove cominciare...
  • 11:33 - 11:36
    ...quali caratteristiche
    di accessibilità cercare...
  • 11:36 - 11:40
    ...possiamo poi aiutarli,
    sapete, a gestire i loro siti.
  • 11:40 - 11:43
    Possono cercare
    qualsiasi problema di accessibilità.
  • 11:44 - 11:48
    Ospitiamo sessioni
    di formazione sia online sia di persona.
  • 11:49 - 11:53
    Quindi la nostra formazione online
    è stata introdotta qualche mese fa...
  • 11:53 - 11:57
    abbiamo avuto oltre 200 persone
    iscritte prima della fine dell'anno...
  • 11:58 - 12:02
    che hanno seguito la formazione, possono
    continuare a modificare i loro contenuti,
  • 12:03 - 12:05
    conoscendo
    queste caratteristiche di accessibilità.
  • 12:06 - 12:08
    Offriamo anche una formazione in persona
  • 12:08 - 12:12
    per coloro che potrebbero non essere
    a proprio agio con l'apprendimento online.
  • 12:13 - 12:14
    Il mio nome è Craig Kerr.
  • 12:14 - 12:18
    Sono il direttore dei servizi per studenti
    disabili all'Edmonds Community College.
  • 12:19 - 12:21
    Il nostro comitato
    di sviluppo professionale...
  • 12:21 - 12:25
    cosa stiamo facendo
    ad ogni divisione per fare formazione
  • 12:25 - 12:27
    su come rendere accessibili i documenti.
  • 12:27 - 12:31
    Lavorare con il comitato di sviluppo
    professionale che ha sede in facoltà...
  • 12:32 - 12:36
    condividendo con la facoltà i metodi
    per rendere i loro documenti accessibili.
  • 12:37 - 12:40
    Ciò è un elemento fondamentale
    in quanto si parla tra pari.
  • 12:41 - 12:44
    Ciao, mi chiamo Amy Rovner.
    Sono un designer didattico e
  • 12:44 - 12:48
    coordinatore informatico di accessibilità
    allo Shoreline Community College.
  • 12:48 - 12:52
    Stiamo anche lavorando su aree
    di sottotitoli per i nostri video.
  • 12:52 - 12:54
    È un passo importante per assicurarsi
  • 12:54 - 12:58
    che tutti possano sentire
    e assorbire il contenuto dei video.
  • 12:59 - 13:02
    Abbiamo aggiunto Ally
    alla nostra applicazione Canvas,
  • 13:02 - 13:05
    in modo che gli studenti che possono
    o meno avere una sistemazione ufficiale,
  • 13:06 - 13:09
    sono in grado di accedere a
    versioni accessibili dei documenti,
  • 13:09 - 13:11
    alle audiodescrizioni dei documenti,
  • 13:11 - 13:15
    anche una versione elettronica
    braille di documenti, in tempo reale.
  • 13:15 - 13:17
    Il mio nome è Agnes Figueroa.
  • 13:18 - 13:20
    Lavoro al Renton Technical College...
  • 13:20 - 13:23
    e attualmente sono il vice CIO,
    chief information officer.
  • 13:25 - 13:31
    Abbiamo iniziato con la convocazione di
    un comitato consultivo sull'accessibilità.
  • 13:32 - 13:37
    In questo gruppo cerchiamo di riunire
    persone di varie aree del campus...
  • 13:39 - 13:43
    ...quindi abbiamo rappresentanti
    dalle risorse umane, biblioteca...
  • 13:44 - 13:47
    ...e-learning, informatica...
  • 13:49 - 13:53
    ...ufficio disabili, membri della facoltà.
  • 13:55 - 13:57
    Sono David Engebretson Jr.
  • 13:58 - 14:01
    Sono alla Western Washington University.
  • 14:01 - 14:05
    Coordino l'accessibilità
    delle tecnologie digitali.
  • 14:05 - 14:12
    Abbiamo fatto dei veri sforzi per
    creare consapevolezza sull'accessibilità.
  • 14:12 - 14:16
    Penso che questo sia stato il tipo
    di cambiamento più grande.
  • 14:17 - 14:20
    La nostra comunità inizia ad essere
    consapevole della necessità
  • 14:20 - 14:22
    di avere l'accesso
    a un design accessibile e inclusivo.
  • 14:23 - 14:26
    (David) Come persona
    non vedente, noto piccoli cambiamenti...
  • 14:26 - 14:30
    che fanno
    una grande differenza nell'accessibilità.
  • 14:30 - 14:35
    Titoli di siti web,
    materiale educativo in generale...
  • 14:35 - 14:38
    ...sottotitoli nei video...
  • 14:42 - 14:45
    ...e grafica accessibile.
  • 14:47 - 14:48
    Il mio nome è Jeremy Seda.
  • 14:48 - 14:51
    Lavoro per il Big Bend
    Community College a Moses Lake.
  • 14:51 - 14:54
    Sono specialista web e multimediale.
  • 14:54 - 14:59
    C'è più personale da incontrare, altre
    persone che hanno lo stesso obiettivo.
  • 15:00 - 15:04
    Ci si riunisce in modo più
    collaborativo per fare un brainstorming...
  • 15:05 - 15:09
    ...e per lavorare sui dettagli
    del problema che stiamo affrontando tutti.
  • 15:10 - 15:11
    Il mio nome è Clay Krauss.
  • 15:11 - 15:13
    Lavoro per il Tacoma Community College.
  • 15:13 - 15:17
    Qui al campus sono il direttore
    della tecnologia dell'informazione.
  • 15:18 - 15:23
    Una delle cose più importanti, è riunire
    le persone e formare queste reti...
  • 15:23 - 15:28
    ...reti formali e informali,
    per dialogare e condividere idee,
  • 15:29 - 15:33
    per quanto riguarda l'accessibilità
    tecnologia dell'informazione accessibile.
  • 15:33 - 15:35
    CONSIDERAZIONI FINALI
  • 15:36 - 15:38
    Mi chiamo Zach Lattin.
  • 15:38 - 15:41
    Sono uno specialista di tecnologia
    assistiva e del settore informatico
  • 15:41 - 15:44
    e sono specialista
    dell'accessibilità al Clark College.
  • 15:45 - 15:48
    Ho un interesse molto personale
    in questo ambito perché sono...
  • 15:48 - 15:53
    ...sono cieco dalla nascita,
    uso io stesso la tecnologia assistiva.
  • 15:54 - 15:57
    Non dobbiamo fare questa politica da soli.
  • 15:57 - 16:00
    Possiamo lavorare
    con persone dappertutto...
  • 16:00 - 16:04
    e arrivare alla marea montante
    che solleva tutte le barche, penso.
  • 16:05 - 16:08
    PER MAGGIORI INFORMAZIONI
    SULL'ACCESSIBILITÀ INFORMATICA
  • 16:08 - 16:12
    CONSULTARE IL SITO
    uw.edu/accessibility
  • 16:14 - 16:17
    QUESTO VIDEO È STATO REALIZZATO
    CON IL CONTRIBUTO DI
  • 16:17 - 16:19
    SERVIZI DI ACCESSIBILIÀ TECNOLOGICA UM-IT
  • 16:19 - 16:22
    Copiright 2019 UNIVERSITY OF WASHINGTON
  • 16:24 - 16:27
    È CONCESSO IL PERMESSO
    DI COPIARE QUESTI MATERIALI
  • 16:27 - 16:31
    PER SCOPI EDUCATIVI E NON COMMERCIALI,
    A CONDIZIONE CHE SIA CITATA LA FONTE
タイトル:
Lavoro di gruppo: rendere la tecnologia accessibile all'Università di Washington e a livello nazionale
概説:

more » « less
Video Language:
English
Team:
DO-IT
Duration:
16:37

Italian subtitles

改訂 Compare revisions