Italian subtitles

← L'incredibile pericolo della rimozioni di cime, e perché deve finire

Get Embed Code
18 Languages

Showing Revision 10 created 12/02/2018 by Anna Cristiana Minoli.

  1. Mettiamo che volete condurre
    un esperimento.
  2. In questo esperimento,
  3. scegliete delle persone a caso
    e le fate vivere in aree esplosive
  4. o in posizioni di controllo senza
    esplosivi che scoppino sulla testa.
  5. Vivono nella comunità da anni,
  6. sottovento e a valle del fiume
  7. in luoghi dove tonnellate di esplosivi
    sono adoperati quotidianamente
  8. e milioni di litri d'acqua
    sono contaminati.
  9. Scegliendo a caso,
    si potrebbero studiare attentamente
  10. gli effetti a lungo termine sulla salute
    del vivere in queste zone esplosive
  11. senza fastidiosi fattori confondenti
    e covariabili.
  12. L'attribuzione casuale fa miracoli.
  13. Sarebbe una valida e rigorosa
    indagine scientifica

  14. sugli effetti
    di queste esposizioni ambientali.
  15. Certamente, è impossibile svolgere
    uno studio simile.
  16. Gran parte degli scienziati
    non avrebbe il coraggio.
  17. Il comitato etico istituzionale
    non lo approverebbe;
  18. non supererebbe
    l'esame dei soggetti umani
  19. perché sarebbe immorale.
  20. Eppure, in effetti, è quello
    che sta accadendo ora.
  21. Nella mia mente,
    mi suscita delle domande.
  22. Qual è l'obbligo morale
  23. degli scienziati che credono
    che le popolazioni siano in pericolo?
  24. Quante prove sono necessarie per essere
    certi delle nostre conclusioni?
  25. Dov'è lo spartiacque
  26. tra certezza scientifica
    e bisogno di agire?
  27. L'esperimento non pianificato
    che sta avvenendo ora

  28. si chiama rimozione di cime,
  29. il cui acronimo è MTR.
  30. È un tipo di sfruttamento minerario
    di carbone
  31. utilizzato negli Appalachi,
    negli Stati Uniti.
  32. La MTR è presente in Virginia,
    West Virginia, Kentucky e Tennessee.
  33. Più di 486.000 ettari
    sono stati scavati in questa maniera.
  34. È un'area vasta circa quanto il Delaware
  35. ma si estende su una superficie
  36. grande quanto il Vermont
    e il New Hampshire messi insieme.
  37. Il processo implica la deforestazione
    dell'antica foresta degli Appalachi,
  38. habitat delle biodiversità
    più ricche del pianeta.
  39. Gli alberi vengono solitamente bruciati
    o gettati nelle valli adiacenti.
  40. Poi, per raggiungere
    le vene di carbone bruciato,
  41. si usano esplosivi per rimuovere
    fino a 250 metri in altezza di montagna.
  42. Si usano più di 1500 tonnellate
    di esplosivi.
  43. solo in Virginia Occidentale.
  44. Ogni giorno.
  45. Pietre e detriti del suolo
    vengono gettati oltre la valle

  46. dove ricoprono permanentemente le sorgenti
  47. Finora, sono state distrutte
    oltre 500 montagne.
  48. Sono stati sepolti per sempre
    più di 3000 chilometri di torrenti.
  49. L'acqua che affiora dai detriti
    è altamente contaminata
  50. e rimane contaminata per decenni.
  51. Il carbone deve essere poi lavorato,
  52. spezzato e lavato prima di trasportarlo
    nelle centrali elettriche e bruciato.
  53. Questo lavaggio avviene in loco.
  54. Il processo produce
    più inquinamento dell'aria
  55. e contamina miliardi di litri di acqua
    con metalli,
  56. solfati, agenti chimici pulenti
    e altre impurità.
  57. Tutto ciò per produrre il tre percento
    del fabbisogno di elettricità degli USA,
  58. solo il tre percento del fabbisogno
    di elettricità degli Stati Uniti.
  59. Come potete vedere, questo solleva
    ogni tipo di interrogativo.

  60. Quali sono gli effetti della MTR
    sulla salute?
  61. Nelle contee dove viene svolta la MTR
    vive più di un milione di persone
  62. e milioni più a valle e sottovento.
  63. Qual è stata la risposta dell'industria
    e del governo
  64. quando questi problemi sono stati
    documentati?
  65. E ancora, qual è l'obbligo morale
    della scienza
  66. di fronte a questa situazione inquietante?
  67. Iniziai a fare ricerche
    su questa questione nel 2006.

  68. Lavoravo da poco all'Università
    della West Virginia.
  69. Prima di allora, non avevo fatto
    nessuna ricerca sul carbone.
  70. Ma iniziai a sentire storie
  71. da chi viveva in queste comunità di scavo.
  72. Dicevano che l'acqua che bevevano
    non era pulita,
  73. che l'aria che respiravano era inquinata.
  74. Mi raccontavano delle loro malattie
  75. o delle malattie dei loro familiari.
  76. Erano preoccupati di quanto il cancro
    fosse comune nei loro vicini.
  77. Ho incontrato molta gente
    nel West Virginia meridionale
  78. e nel Kentucky orientale
  79. per ascoltare le loro storie
    e preoccupazioni.
  80. Ho ricercato nella letteratura scientifica
  81. e mi sono sorpreso nel vedere
    che non era stato pubblicato niente
  82. sugli effetti della miniera di carbone
    sulla salute pubblica negli Usa.
  83. Lo ripeto:
  84. nulla era stato pubblicato
    sugli effetti della miniera
  85. negli USA sulla salute pubblica.
  86. Quindi ho pensato, "Posso dare
    un nuovo contributo,

  87. non importa cosa trovo,
  88. per confermare queste preoccupazioni
    o per allontanarle."
  89. Non avevo un programma personale
    o organizzativo.
  90. Molti miei colleghi
    erano scettici sul fatto
  91. che ci sarebbero state correlazioni
    tra salute pubblica e miniera.
  92. Avevano predetto che i problemi di salute
    si potevano spiegare con la povertà
  93. o con stili di vita sbagliati
    come fumo e obesità.
  94. Quando ho iniziato, ho pensato
    che forse avevano ragione.
  95. Abbiamo cominciato analizzando
    le banche dati
  96. che hanno permesso di collegare la salute
    della popolazione all'attività mineraria
  97. e controllare statisticamente età,
    sesso, razza, fumo, obesità, povertà,
  98. istruzione, assicurazione sanitaria
    e altri fattori da poter misurare.
  99. Abbiamo trovato prove che hanno confermato
    i timori dei residenti,
  100. e abbiamo iniziato a pubblicare
    le nostre scoperte.
  101. In estrema sintesi,

  102. abbiamo scoperto che chi vive
    dove si pratica la rimozione di cime
  103. hanno livelli significativamente più alti
    di malattie cardiovascolari,
  104. malattie renali e malattie polmonari
    croniche come la BPCO.
  105. I tassi di mortalità per i cancro
    sono molto alti,
  106. soprattutto per il cancro ai polmoni.
  107. Abbiamo notato tassi più alti
    di difetti congeniti
  108. e di bambini nati sottopeso.
  109. La differenza nella mortalità totale
    equivale a circa 1200 morti in più
  110. ogni anno nelle aree MTR,
    tenendo conto di altri rischi.
  111. Milleduecento morti in più ogni anno.
  112. Non solo le morti sono maggiori,
  113. ma aumentano all'aumentare
    dell'attività mineraria
  114. in una relazione dose-effetto.
  115. Abbiamo iniziato a condurre sondaggi
    porta-a-porta sulla salute in comunità
  116. Abbiamo intervistato le persone
    che vivevano a poca distanza dal MTR
  117. rispetto a comunità rurali simili
    senza miniere.
  118. Nei sondaggi risultano livelli superiori
    di malattie personali e familiari,
  119. stati di salute dichiarati peggiori
  120. e i sintomi di diverse malattie
    sono più comuni.
  121. Questi studi sono solo associativi.

  122. Tutti noi sappiamo che la correlazione
    non implica causalità.
  123. Questi studi non includono i dati
  124. sulle condizioni ambientali
    nelle comunità di miniera.
  125. Pertanto abbiamo cominciato
    a farne il resoconto.
  126. Abbiamo notato che le violazioni
    delle norme sull'acqua potabile
  127. sono sette volte più frequenti
    nelle aree MTR che in aree non minerarie.
  128. Abbiamo raccolto campioni di aria
  129. e notato che il particolato
    è elevato in comunità minerarie,
  130. soprattutto del tipo ultrafine.
  131. La polvere nelle comunità minerarie
    contiene una miscela complessa,
  132. ma include livelli alti di sìlice, un noto
    elemento cancerogeno per i polmoni,
  133. e composti organici
    potenzialmente dannosi.
  134. Abbiamo usato la polvere
    in esperimenti di laboratorio
  135. e abbiamo scoperto che induce
    disfunzioni cardiovascolari nelle cavie.
  136. La polvere ha anche favorito lo sviluppo
  137. del cancro ai polmoni
    nelle cellule in vitro.
  138. Questo è una breve sintesi
    di alcuni dei nostri studi.
  139. All'industria del carbone non piace
    ciò che abbiamo da dire.

  140. Così come al governo
    nel paese del carbone.
  141. Esattamente come l'industria del tabacco
    ha pagato la ricerca
  142. per difendere l'innocuità del fumo,
  143. l'industria carboniera ha fatto lo stesso
  144. pagando per far scrivere articoli
    sulla sicurezza della MTR.
  145. Gli avvocati mi hanno mandato
    richieste moleste
  146. ai sensi della legge
    sulla libertà d'informazione
  147. alla fine negate dalla corte.
  148. Sono stato assalito
    durante una testimonianza
  149. a un'udienza del Congresso
  150. da un deputato che ha legami
    con l'industria energetica.
  151. Un governatore ha dichiarato pubblicamente
    di rifiutare di leggere la ricerca.
  152. E dopo un incontro con un membro
    del Congresso,
  153. in cui ho condiviso precisamente
    la mia ricerca,
  154. ho saputo in seguito quel rappresentante
    dire di non saperne niente.
  155. Ho lavorato con scienziati
    all'Indagine geologica americana

  156. sui campioni ambientali
    per più di due anni.
  157. Non appena hanno iniziato
    a pubblicare le loro scoperte,
  158. è stato ordinato loro dai superiori
  159. di smettere di lavorare sul progetto.
  160. Ad agosto di quest'anno,
    all'Accademia Nazionale delle Scienza
  161. è stato imposto dal governo federale
  162. di interrompere
    la loro revisione indipendente
  163. sugli effetti sulla salute
    delle estrazioni di superficie.
  164. Secondo me queste azioni
    hanno ragioni politiche,
  165. ma c'è opposizione
    anche da parte di ricercatori.

  166. Alle conferenze e agli incontri,
    esprimono scetticismo.
  167. Ok, ci viene insegnato,
    in quanto scienziati, ad essere scettici.
  168. Chiedono: "E questa possibile
    spiegazione?"
  169. "Avete considerato
    quell'interpretazione alternativa?"
  170. Si domandano: "Ci deve essere qualche
    fattore che abbiamo trascurato.
  171. Qualche altra variabile
    di cui non abbiamo tenuto conto."
  172. "Uno studio in vitro, cosa dimostra?"
  173. "Uno studio su cavie, come sappiamo
  174. se si verificano
    gli stessi effetti sull'uomo?"
  175. Forse sì.
  176. In teoria, si deve riconoscere
    che potrebbero avere ragione,
  177. ma forse questi problemi di salute
  178. non sono la conseguenza
    di qualche fattore non calcolato.
  179. Forse questi derivano
    dal far esplodere le montagne
  180. sulle teste delle persone.
  181. (Risate)

  182. (Applausi)

  183. Ci sarà sempre un dubbio,
    se il dubbio è quel che cercate.

  184. Perché non possiamo mai fare
    un esperimento decisivo.
  185. Qualsiasi studio dovrà sempre
    essere associativo.
  186. Quindi forse potete capire perché
    ho iniziato a domandarmi,
  187. quante prove sono sufficienti?
  188. Finora ho pubblicato 30 articoli
    su questo argomento.
  189. Insieme ai miei coautori,
    altri ricercatori si sono uniti,
  190. eppure il governo non vuole sentire,
  191. e l'industria afferma
    che sono solo correlati.
  192. Per loro, il problema degli Appalachi
    è lo stile di vita.
  193. Come se non avessimo mai pensato
  194. di controllare fumo, obesità,
    povertà, istruzione
  195. o assicurazione sanitaria.
  196. Abbiamo controllato tutto questo e altro.
  197. Si arriva a un punto in cui
    non serve più ricerca,

  198. in cui non possiamo chiedere alle persone
    di fare da cavie
  199. per un'altra ricerca.
  200. In quanto scienziati,
    seguiamo i dati ovunque vadano
  201. ma a volte ci conducono così lontano
  202. e dobbiamo decidere, in quanto
    esseri umani pensanti e senzienti
  203. cosa significa e quando
    è tempo di agire.
  204. Penso che ciò sia vero, non solo
    per la MTR, ma anche per altre situazioni
  205. dove le prove sono solide
    e preoccupanti ma imperfette.
  206. E quando non agire ha conseguenze
    sulla vita delle persone.
  207. Potrebbe sembrare strano
    che ci siano controversie

  208. sugli effetti sulla salute
    della miniera con rimozione di cime.
  209. Tuttavia, questo soggetto è finito
  210. in una zona grigia scientifica e politica
  211. insieme al dibattito
    sul cambiamento climatico
  212. o la discussione di anni fa
  213. sul fatto che il fumo
    provochi o meno il cancro.
  214. In questa zona grigia, molti dei dati
    sembrano indicare una conclusione.
  215. Ma l'economia o la politica
    o l'opinione pubblica prevalente
  216. insistono sulla conclusione opposta.
  217. Quando sei uno scienziato e pensi
    di avere un'idea valida
  218. dove è in gioco la salute
    di tutta la popolazione
  219. ma ti ritrovi intrappolato
  220. in questa zona grigia di negazione
    e scetticismo,
  221. qual è il tuo obbligo morale ed etico?
  222. Gli scienziati sono responsabili
    di dire la verità per come la vedono,

  223. basata sulle prove.
  224. In parole povere, abbiamo l'obbligo
    di difendere i dati.
  225. Può essere davvero frustante
    aspettare che l'opinione pubblica
  226. o il consenso politico raggiungano
    la conoscenza scientifica.
  227. Ma più è controverso il soggetto
    e più è frustrante il dibattito,
  228. più è difficile per gli scienziati
    salvaguardare la propria obiettività
  229. e la reputazione di integrità.
  230. Perché l'integrità è la moneta sonante
  231. del dibattito
    tra scienza e politica pubblica.
  232. A lungo termine,

  233. la nostra reputazione di integrità
    è l'arma più potente che abbiamo,
  234. addirittura anche più potente
    degli stessi dati.
  235. Senza un'integrità riconosciuta
    da parte degli scienziati,
  236. nessun dato potrà mai
    convincere le persone
  237. a credere verità difficili e dolorose.
  238. Ma quando coltiviamo e difendiamo
    la nostra reputazione di integrità,
  239. quando ci battiamo con calma
    per i dati e continuiamo con gli studi
  240. e continuiamo pazientemente
    a portare i risultati al pubblico,
  241. è allora che abbiamo il nostro
    impatto più forte.
  242. Alla fine, la verità scientifica
    vince e vincerà.

  243. Quante vite perderemo mentre aspettiamo?
  244. Troppe.
  245. Ma avremo la meglio.
  246. Grazie.

  247. (Applausi)