Italian 字幕

← Il futuro della narrazione

埋め込みコードを取得する
28言語

Showing Revision 52 created 03/25/2018 by Silvia Fornasiero.

  1. Cyndi Stivers: Il futuro della narrazione.
  2. Prima che del futuro,
  3. parliamo di cosa non cambierà mai
    nella narrazione.
  4. Shonda Rhimes:
    Cosa non cambierà mai?

  5. Ovviamente, credo che le belle storie
    non cambieranno mai,
  6. il bisogno delle persone di riunirsi
    e condividere le loro storie
  7. e parlare delle cose
    che sanno di universale,
  8. dell'idea che tutti abbiamo
    un forte bisogno di vedere storie,
  9. raccontare storie, condividere storie,
  10. una sorta di riunione attorno a un falò
  11. per discutere di ciò che ci ricorda
  12. che non siamo soli al mondo.
  13. Queste cose per me
    non cambieranno mai.
  14. Questa essenza del racconto
    non cambierà mai.
  15. CS: Ok. Per preparare questo incontro,

  16. mi sono confrontata con Susan Lyne,
  17. che gestiva la ABC Entertainment
  18. quando lavoravi su "Grey's Anatomy".
  19. SR: Sì.

  20. CS: Lei ha detto di avere
    un indelebile ricordo

  21. del tuo modo di fare casting,
  22. in cui, senza discutere
    con nessuno dei responsabili,
  23. facevi entrare la gente
    a leggere il copione
  24. e ciascuno di loro rappresentava
    la gamma completa dell'umanità,
  25. senza segnarti niente di nessuno,
  26. e questo era davvero sorprendente.
  27. Ha detto che oltre ad aver rinnovato
    i dirigenti dello studio,
  28. lei dice di sentire,
  29. e io concordo,
  30. che hai anche rinnovato le aspettative
    del pubblico televisivo americano.
  31. Il pubblico, di cosa non ha ancora
    capito di aver bisogno?
  32. SR: Cosa non ha ancora capito?

  33. Bene, non credo
    che ci siamo ancora arrivati.
  34. Cioè, credo che siamo
    ancora a un punto
  35. molto, molto lontano
    da qualcosa che assomiglia alla realtà.
  36. Non stavo coinvolgendo
    un gruppo di attori
  37. molto diversi l'uno dall'altro
  38. solo per provare a farne qualcosa,
  39. e non stavo cercando di fare
    niente di speciale.
  40. Non ho mai pensato che fosse
    qualcosa di nuovo, diverso o strano.
  41. Ho solo preso degli attori
    che mi sembravano interessanti
  42. e, il fatto che fosse
    così sorprendente per tutti,
  43. l'ho ignorato per un po'.
  44. Ho solo pensato: questi sono gli attori
    che voglio per questi ruoli.
  45. Voglio vedere come sono
    quando leggono.
  46. Vedremo cosa succede.
  47. Credo che la cosa interessante
    che è successa
  48. è che quando guardi il mondo
    da un'altra prospettiva,
  49. quando non sei la persona
    che di solito è incaricata di decidere,
  50. le cose vengono fuori
    in modo diverso.
  51. CS: Così ora devi gestire
    questa enorme macchina,

  52. come un titano - ricordate, l'anno scorso
    quando ha fatto il suo discorso -
  53. è titanica.
  54. Cosa credi succederà andando avanti?
  55. Gira un'enorme quantità di denaro
    nella produzione di questi spettacoli.
  56. Mentre gli strumenti della narrazione
    si sono ampiamente democratizzati,
  57. esiste ancora questa grande distribuzione:
  58. gente che affitta le reti,
    che affitta l'audience ai pubblicitari,
  59. e fa pagare tutti.
  60. Come sta cambiando il modello economico
    ora che tutti possono essere narratori?
  61. SR: Credo che cambi ogni giorno.

  62. La rapidità con cui avvengono
    i cambiamenti è impressionante.
  63. Mi sembra... il panico è palpabile,
  64. e non lo dico in senso negativo.
  65. In un certo senso è esaltante.
  66. L'idea che sia in atto
    una sorta di democratizzazione,
  67. che chiunque possa
    creare qualcosa, è meraviglioso.
  68. Credo sia spaventoso che non si riesca
    a trovare un lavoro ben fatto.
  69. Ci sono così tanti lavori.
  70. Credo ci siano una cosa come
    417 serie televisive al momento
  71. a qualsiasi ora e in qualsiasi luogo,
  72. ma non ne trovi.
  73. Non ne trovi di buone.
  74. Ci sono tante cose brutte
    perché chiunque può fare qualcosa.
  75. È come se tutti dipingessero quadri.
  76. Non è che ci siano
    tutti questi bravi pittori.
  77. Ma trovare delle belle storie,
    dei bei spettacoli,
  78. è sempre più difficile.
  79. Perché se danno
    un piccolo spettacolo su AMC
  80. e un altro piccolo spettacolo qui o là,
  81. trovarli diventa molto difficile.
  82. Quindi credo che trovare una perla
  83. e trovare chi ha fatto
    questo o quel bel webisode,
  84. è -- pensa a quei poveri critici
  85. che passano 24 ore al giorno
  86. chiusi in casa a guardare tutto.
  87. Non è un mestiere facile oggi.
  88. Le macchine di distribuzione
    diventano sempre più vaste,
  89. ma trovare una buona programmazione
    per tutto il pubblico,
  90. è sempre più difficile.
  91. A differenza dei notiziari,
  92. in cui tutto viene ridotto a chi sei tu,
  93. sembra che la televisione stia --
  94. e per televisione intendo tutto ciò
    che si può vedere alla televisione --
  95. stia diventando sempre più ampia.
  96. Così tutti a raccontare storie,
  97. e i geni a volte restano nascosti.
  98. Ma sarà sempre più difficile trovarli,
  99. e a un certo punto tutto collasserà.
  100. Si parla di "picco" della TV.
  101. Non so quando succederà,
  102. ma credo che ad un certo punto
    tutto questo crollerà un po'
  103. e avremo una sorta
    di ridimensionamento.
  104. Non so se sarà
    un network televisivo.
  105. Non so se questo modello
    sia sostenibile.
  106. CS: Che ne pensi del modello

  107. su cui Amazon e Netflix
    stanno investendo tanti soldi?
  108. SR: È vero.

  109. Credo sia un modello interessante.
  110. Credo ci sia qualcosa
    di esaltante in questo.
  111. Per i creatori di contenuti,
    c'è qualcosa di stimolante.
  112. Per il mondo, credo ci sia
    qualcosa di stimolante.
  113. L'idea che ci siano programmi,
  114. che possano essere in più lingue
    con attori provenienti da tutto il mondo,
  115. che risultino accattivanti
    per tutti allo stesso tempo
  116. è stimolante.
  117. Voglio dire, il significato internazionale
    che la televisione può rivestire ora,
  118. è giusto secondo me,
  119. che lo rivesta la programmazione.
  120. La televisione è fatta così tanto per
    il pubblico americano.
  121. Noi creiamo queste serie,
  122. poi le lanciamo in tutto il mondo
  123. augurandoci il meglio,
  124. invece di pensare che
    non c'è solo l'America.
  125. Cioè, noi ci amiamo e tutto,
    ma non c'è solo l'America.
  126. Dovremmo considerare il fatto
  127. che nel mondo
    ci sono tutti quei posti
  128. a cui dovremmo interessarci
    mentre raccontiamo storie.
  129. Questo rende il mondo più piccolo.
  130. Non so.
  131. Penso che promuova l'idea
    che il mondo sia un posto universale,
  132. e le nostre storie
    diventano universali.
  133. Non siamo più gli altri.
  134. CS: Voi siete pionieri,
    da quel che vedo,

  135. anche nel modo interessante
    di lanciare nuove serie.
  136. Quando avete lanciato
    "Scandal" nel 2012,
  137. avete avuto una marea
    di sostenitori su Twitter.
  138. Una cosa mai vista prima.
  139. Avete un altro asso nella manica
  140. per quando farete il prossimo lancio?
  141. Cosa credete che potrà accadere?
  142. SR: Abbiamo
    qualche idea interessante.

  143. C'è la nuova serie "Still Star-Crossed"
    che uscirà in estate.
  144. Abbiamo qualche idea interessante.
  145. Non so se riusciremo
    ad attuarle in tempo.
  146. Le trovo divertenti.
  147. L'idea di twittare in diretta
    il nostro spettacolo
  148. pensavamo davvero
    fosse solo divertente.
  149. Non pensavamo che la critica
    avrebbe twittato con noi.
  150. Ma i fans, coinvolgendo
    le persone a farne parte,
  151. renderlo simile a un falò,
  152. quando si è tutti insieme su Twitter
  153. e si parla assieme,
  154. è più di una esperienza condivisa,
  155. e trovare altri modi
    per renderlo possibile,
  156. trovare altri modi
    per coinvolgere le persone
  157. è importante.
  158. CS: Quando ci sono così tante
    persone che creano storie

  159. e solo alcune di queste
    riescono a sfondare
  160. e ritagliarsi un audience,
  161. come pensi che i narratori
    vengano pagati?
  162. SR: È da un po' che sono in difficoltà
    su questo aspetto.

  163. Ci sarà un modello per abbonarsi?
  164. Le persone diranno, forse, guardo le serie
    di quella determinata persona,
  165. è questo che faremo?
  166. CS: Dovremo acquistare
    un passaporto per Shondaland, no?

  167. SR: Non so, però sì.
    È molto più lavoro per me.

  168. Credo che ci siano
    modi diversi,
  169. ma non li conosco.
  170. Sarò onesta, ci sono molti
    creatori di contenuti
  171. a cui non interessa per forza
    la distribuzione,
  172. perché quello che sogno di fare
  173. è creare contenuti.
  174. Amo davvero creare contenuti.
  175. Voglio essere pagata per questo,
  176. e voglio essere pagata
    la somma che merito,
  177. ed è difficile trovarla.
  178. Ma voglio anche
    che ciò sia possibile
  179. per le persone che lavorano con me,
  180. quelle che lavorano per me,
  181. tutti in qualche modo vengono pagati
    e tutti si guadagnino da vivere.
  182. Come avviene questa distribuzione
    diventa via via più complesso.
  183. CS: Cosa pensi dei numerosi
    nuovi strumenti,

  184. del tipo realtà virtuale,
    realtà aumentata ...
  185. trovo affascinante che non si possa
    guardare la TV senza sosta
  186. o mandare avanti veloce
    con quelle cose.
  187. Come vedi il futuro di quelle cose
    per la narrazione?
  188. SR: Ho passato molto tempo
    lo scorso anno,

  189. a esplorarli,
  190. assistendo a molte dimostrazioni,
    prestando attenzione.
  191. Li ho trovati affascinanti.
  192. Principalmente perché credo
  193. che molta gente
    li consideri come un gioco,
  194. molte gente li considera
    come qualcosa d'azione,
  195. e credo che ci sia
    qualcosa di intimo
  196. molto presente in quelle cose,
  197. l'idea che, provate a immaginare,
  198. potete stare lì seduti
    a conversare con Fitz,
  199. piuttosto che seduti lì
    mentre Fitz vi parla,
  200. Il Presidente Fitzgerald Grant III,
  201. mentre vi parla
  202. del perché sta facendo
    una determinata scelta
  203. ed è un momento molto profondo.
  204. E invece di guardare
    uno schermo televisivo
  205. siete seduti lì accanto a lui
    mentre fate questa conversazione.
  206. Ora, vi innamorate dell'uomo
  207. che sta parlando dalla televisione,
  208. immaginate di sedergli accanto,
  209. o di essere con un personaggio come Huck,
    intenzionato a uccidere qualcuno.
  210. E invece di avere una scena
  211. dove lui parla, come sapete,
    molto velocemente a qualcuno,
  212. lui va in bagno
    e si rivolge a voi e vi dice
  213. cosa sta per succedere
    e perché è preoccupato e nervoso.
  214. È un po' più simile al teatro,
    e non so se funzionerebbe,
  215. ma mi affascina il concetto
    di una cosa simile
  216. e cosa significherebbe per il pubblico.
  217. E giocare con queste idee
    potrebbe essere interessante,
  218. e credo, per il mio pubblico,
    le persone che guardano le mie serie,
  219. ovvero, come sai,
    donne da 12 a 75 anni
  220. c'è qualcosa di interessante
    per loro in tutto questo.
  221. CS: Che tipo di contributo
    dà il pubblico?

  222. Quanto ti interessa il fatto che
  223. il pubblico possa arrivare
    ad un certo punto,
  224. e dire, aspetta un attimo,
    scelgo io la mia avventura.
  225. Scappo con Fitz
    o scappo con ..
  226. SR: Il fatto che puoi
    sceglierti l'avventura

  227. non mi piace molto,
  228. e non perchè voglia controllare tutto,
  229. ma perché quando guardo
    la TV o un film,
  230. so che non sarebbe così bello
  231. se potessi controllare
    cosa potrebbe accadere
  232. ad un altro personaggio.
  233. Vedi, se potessi dirti cosa voglio
    che succeda a Walter White,
  234. sarebbe forte, però la storia
    non sarebbe la stessa, non così potente.
  235. Se potessi decidere
    come finirà "I Soprano",
  236. sarebbe bello, avrei un finale
    carino e soddisfacente,
  237. ma non è la stessa storia,
    non ha lo stesso impatto emotivo.
  238. CS: Non riesco a smettere di pensare
    a come potrebbe essere.

  239. Scusa, mi sono distratta un attimo.
  240. SR: Il bello è che
    non riesco a immaginarlo,

  241. perchè Vince ha la sua propria fine,
  242. e ciò che lo rende potente
    è sapere che l'ha detto qualcun altro.
  243. Vedi, se tu potessi decidere
  244. che ne "Lo Squalo" vinca lo squalo,
  245. non ti farebbe lo stesso effetto.
  246. La storia è quella raccontata,
  247. e puoi andartene arrabbiato
    puoi andartene discutendone,
  248. puoi andartene polemizzando,
  249. ma per questo funziona.
  250. Per questo è arte.
  251. Altrimenti, sarebbe solo un gioco,
  252. e il gioco può essere arte,
    ma in modo completamente diverso.
  253. CS: Giocatori che vendono
    il diritto a sedersi

  254. e commentare ciò che succede,
  255. per me è più una comunità
    che un raccontare storie.
  256. SR: Questo è il loro falò.

  257. Non la escludo come
    forma di narrazione,
  258. ma è una cosa che si fa
    in gruppo, credo.
  259. CS: Cosa ne pensi del super-super,

  260. del fatto che tutto divenga
    sempre più breve?
  261. Snapchat ora ha una cosa
    che si chiama "serie"
  262. e che dura un minuto.
  263. SR: È interessante.

  264. Parte di me crede
    che assomiglino a delle pubblicità;
  265. qualcosa come: "Offerto da...".
  266. D'altra parte però
    lo capisco bene.
  267. C'è qualcosa di meraviglioso in questo.
  268. Se pensi ad un mondo
  269. in cui molta gente guarda la TV
    sul proprio telefonino,
  270. se pensi ad un posto come l'India,
  271. da cui viene il maggior contributo,
  272. da cui proviene
    la maggior parte dei prodotti,
  273. "più breve" ha senso.
  274. Se puoi far pagare di più
    per contenuti più brevi,
  275. qualche distributore ha trovato
    il modo di fare molti più soldi.
  276. Se crei contenuti,
  277. ti costa di meno
    farli e lanciarli.
  278. Tra l'altro,
  279. se hai 14 anni e una scarsa durata
    dell'attenzione, come mia figlia,
  280. è quello che vuoi vedere,
    è quello che vuoi fare.
  281. È così che funziona.
  282. E se lo sai fare,
    se sembra veramente un racconto,
  283. la gente resterà incollata,
    qualsiasi cosa si faccia.
  284. CS: Sono contenta
    che citi tua figlia,

  285. perché mi chiedo in che modo
    vivano l'intrattenimento,
  286. e non solo quello,
  287. ma anche le notizie.
  288. Quando sono guidati dagli algoritmi
  289. che li nutrono con le cose
    che hanno già scelto.
  290. Come potremmo rimediare
    e farne dei cittadini equilibrati?
  291. SR: Il mio modo di porre rimedio

  292. è completamente diverso
    da quello che farebbe un altro.
  293. CS: Sentiti libera di fare ipotesi.

  294. SR: Davvero non so
    come faremo in futuro.

  295. I miei poveri figli sono stati oggetto
    delle mie sperimentazioni.
  296. Facciamo ancora
    quelle che chiamo "Estati Amish",
  297. in cui spengo tutto,
  298. faccio sparire computer
    e roba simile,
  299. li osservo urlare per un po'
    fino a che si adattano
  300. a un'estate
    senza apparecchi elettronici.
  301. Onestamente, è un mondo difficile
  302. in cui noi adulti
  303. siamo così interessati
    a guardare le nostre cose,
  304. che non ci accorgiamo nemmeno
    di essere nutriti qualche volta
  305. delle nostre stesse opinioni.
  306. Vedi, funziona così:
  307. tu guardi un flusso,
  308. e i flussi vengono corretti
  309. in modo che tu ottieni
    solo le tue opinioni
  310. e ti senti via via
    sempre più sicuro di te.
  311. Quand'è che inizi davvero a capire?
  312. Sta diventando
    piuttosto inquietante.
  313. Forse ci sarà una correzione,
    forse tutto esploderà,
  314. oppure diventeremo
    semplicemente,
  315. odio essere negativa,
  316. ma forse diventeremo
    tutti un po' più idioti.
  317. (Cyndi ride)

  318. CS: Riesci a immaginare
    delle correzioni che potresti fare

  319. col lavoro di scrittura, di fiction?
  320. SR: Ho riflettuto molto sul fatto
    che la televisione abbia il potere

  321. di educare la gente efficacemente.
  322. E quando guardi la televisione,
  323. per esempio, ci sono studi
    sulle serie di medicina.
  324. Credo che l'87% delle persone,
  325. imparino molte più cose
    sulla medicina e questioni mediche
  326. dalle serie TV mediche,
  327. che dai loro stessi medici
  328. o dagli articoli.
  329. Ci sforziamo di essere precisi,
    ma un errore ci scappa sempre.
  330. Mi sento davvero in colpa,
    come se agissimo male,
  331. ma forniamo anche tante
    valide informazioni mediche.
  332. Ci sono così tanti modi
    per dare informazioni nelle serie.
  333. Le persone si divertono,
  334. e forse non vogliono
    leggere le notizie,
  335. ma ci sono molti modi per fornire
    valide informazioni in queste serie,
  336. e non in modo inquietante
    solo per controllare la mente della gente,
  337. ma in modo interessante e intelligente,
  338. senza schierarsi
    da una parte o dall'altra,
  339. ma fornendo la verità.
  340. Tuttavia sarebbe strano,
  341. se le commedie televisive
    fossero il mezzo per dare le notizie.
  342. CS: Sarebbe strano,

  343. ma mi pare che molto di ciò
    che avete scritto come finzione
  344. si sia rivelato predizione
    in questa stagione?
  345. SR: Sai, "Scandal" è stato
    molto inquietante per questa ragione.

  346. Abbiamo questa serie che tratta
    di politica impazzita.
  347. In sostanza, il modo in cui
    abbiamo raccontato questa serie...
  348. sai, tutti si interessano ai giornali.
  349. Noi leggiamo di tutto.
    Parliamo di tutto.
  350. Abbiamo un sacco di amici a Washington.
  351. Abbiamo sempre ideato la serie
    facendo congetture.
  352. Ci siamo seduti a pensare,
  353. cosa succederebbe
    se il bus perdesse le ruote
  354. è tutto impazzisse?
  355. Ed era sempre forte,
  356. fino a quando ci è parso che il bus
    perdesse davvero le ruote
  357. e tutto stesse davvero impazzendo,
  358. ciò che stavamo ipotizzando
    si stava realizzando.
  359. Cioè, quest'anno la serie
  360. avrebbe dovuto finire con i Russi
    che controllano le elezioni americane,
  361. e lo abbiamo scritto,
    lo abbiamo pianificato,
  362. era tutto li pronto,
  363. e poi i Russi sono stati sospettati
    di essere coinvolti nelle elezioni
  364. così abbiamo dovuto cambiare di colpo
    ciò che avevamo in mente di fare.
  365. Così ho detto:
  366. "E la scena in cui la donna misteriosa
    parla in russo?
  367. Dobbiamo cambiarla
    e decidere cosa fare."
  368. Era soltanto un'estrapolazione
  369. da quello che pensavamo
    potesse accadere,
  370. o da ciò che ritenevamo folle.
  371. CS: Fantastico.

  372. Così, ora dove guardate oltre agli States
    o altrove nel mondo?
  373. Chi sta raccontando
    storie interessanti ora?
  374. SR: Non saprei,
    c'è un sacco di roba interessante.

  375. Ovviamente la TV inglese
    è sempre affascinante
  376. e passa sempre cose interessanti.
  377. Non guardo molta televisione,
  378. principalmente perché lavoro molto.
  379. Tendenzialmente cerco
    di non guardarla proprio,
  380. nemmeno quella americana
    finché non finisco la stagione,
  381. altrimenti le cose iniziano
    a scricchiolarmi in testa.
  382. Inizio a chiedermi
  383. perché i miei personaggi
    non portano corone e non parlano di troni?
  384. Divento matta.
  385. Così cerco di non guardarle troppo
    finché non finisce la stagione.
  386. Però credo ci siano molte
    televisioni europee interessanti.
  387. Sono andata
    agli Emmys Internazionali
  388. e mi sono guardata un po'
    di cose che presentavano,
  389. sono rimasta affascinata.
  390. C'è un po di roba
    che vorrei rivedere.
  391. CS: Prova ad immaginare,

  392. so che non ti interessa molto
    la tecnologia,
  393. ma qualche anno fa qui a TED
    abbiamo avuto qualcuno,
  394. che ci ha parlato del guardare
  395. attraverso degli occhiali di Google
    per vedere la TV nei propri occhi?
  396. Hai mai provato ad immaginare,
  397. la ragazzina seduta per terra in cucina
  398. nella case dei suoi genitori,
  399. hai mai immaginato qualche altro supporto?
  400. O lo faresti adesso?
  401. SR: Altri supporti?

  402. Per la narrazione, oltre ai libri?
  403. Sono cresciuta sognando di essere
    Toni Morrison, quindi no.
  404. Cioè, non immaginavo nemmeno la TV.
  405. Quindi l'idea che ci possa essere
    un mondo più grande,
  406. un modo più magico
    di creare le cose --
  407. mi entusiasma sempre
    una nuova tecnologia
  408. e voglio essere sempre
    la prima a provarla.
  409. Ora le possibilità sembrano
    infinite ed eccitanti,
  410. cosa che mi entusiasma molto.
  411. Siamo in una specie di Selvaggio West,
    è questo che mi sembra,
  412. perché nessuno sa
    su cosa stiamo convergendo.
  413. Puoi mettere storie ovunque già ora,
  414. e questo mi piace,
  415. e sembra che quando scopriremo
    come unire la tecnologia
  416. alla creatività della narrazione
  417. le possibilità saranno infinite.
  418. CS: La tecnologia ha permesso
    di realizzare cose di cui ho già parlato,

  419. il binge watching
    è un fenomeno recente,
  420. rispetto a quando
    hai iniziato a creare serie,
  421. e come credi che questo
    possa cambiare la narrazione?
  422. Hai sempre avuto una bibbia
    per tutta la stagione in anticipo, giusto?
  423. SR: No, ho sempre solo saputo
    dove volevamo andare a finire.

  424. Così io,
  425. l'unico commento che posso fare,
  426. è che ho una serie
    che dura da 14 stagioni,
  427. così ci sono persone
    che la guardano da 14 stagioni,
  428. poi ci sono dodicenni
    che ho incontrato al supermercato,
  429. che hanno visto 297 episodi
    in tre settimane.
  430. Davvero, e questa è per loro
    un'esperienza molto diversa,
  431. perché sono stati
    dentro a qualcosa
  432. di molto intenso
    per un tempo molto breve
  433. in modo molto intenso,
  434. e per loro la storia descrive
    un arco completamente diverso
  435. e ha un significato
    molto diverso,
  436. perché non vi sono state pause.
  437. CS: È come visitare una città
    e poi andarsene. È strano.

  438. SR: È come leggere
    un bellissimo romanzo e poi posarlo.

  439. Credo sia il bello dell'esperienza.
  440. Non devi per forza guardare qualcosa
    per 14 stagioni.
  441. Non è per forza
    come tutto dovrebbe essere.
  442. CS: C'è qualche argomento
    che credi non dovremmo toccare?

  443. SR: Non vedo la questione
    in questo modo.

  444. Penso in termini di personaggi
    e a cosa farebbero,
  445. a cosa debbano fare
    per poterli mandare avanti,
  446. non penso mai alla storia
    in termini di semplice trama.
  447. Quando degli scrittori vengono da me
    per piazzare una trama,
  448. io dico: "Non stai parlando inglese".
  449. Ecco cosa dico,
    non stiamo parlando inglese.
  450. Devo sentire ciò che è reale.
  451. Quindi non la vedo così.
  452. Non so se ci sia un modo
    di sapere se c'è qualcosa che non farei,

  453. perché è come cercare di staccare
    pezzi di trama da un muro.
  454. CS: Grandioso. Fino a che
    punto pensi di usare..
  455. di recente sei approdata al comitato
    della "Genitorialità pianificata"
  456. e hai partecipato
    alla campagna di Hillary Clinton.
  457. Fino a che punto userai
    la tua narrazione
  458. nel mondo reale

  459. per produrre un cambiamento?
  460. SR: Vedi, ...
  461. questa è un punto importante per me,
  462. perché sento che la mancanza
    di narrazione,
  463. che molte persone hanno, sia un limite.
  464. Ad esempio,
    ci sono organizzazioni
  465. che non hanno creato per se stessi
    una narrativa positiva
  466. che le possa aiutare.
  467. Ci sono molte campagne
  468. che verrebbero favorite
    da una buona narrativa.
  469. I Democratici potrebbero fare molto
  470. con una loro narrativa
    molto forte.
  471. Molte cose possono succedere
  472. sfruttando la voce della narrazione,
  473. e non parlo di un lavoro di fantasia.
  474. Lo dico come lo intenderebbe
    un redattore di discorsi.
  475. E ci credo,

  476. ma non so se dovrebbe essere
    il mio mestiere.

  477. CS: Bene.
  478. Vi prego, aiutatemi
    a ringraziare Shonda.
  479. SR: Grazie.
  480. (Applausi)