Italian sottotitoli

← Cati Restrepo sobre Hiperbarrio y Convergentes

Ottieni il codice di inserimento
5 Lingue

Mostrare Revisione 2 creata 10/07/2017 da Fortunata Calarco.

  1. Catalina, raccontami un po'
    la tua esperienza qui
  2. nel progetto Hiperbarrio-Convergentes.
  3. In pratica, è diventato, non solo
    per me ma anche per tutti quelli coinvolti
  4. nelle fasi iniziali del progetto, in una
    opportunità per parlare tranquillamente
  5. per fare cose diverse dall'essere
    all'università, a scuola o a casa,
  6. e per imparare a comunicare.
  7. La comunicazione è una necessità
    fondamentale per gli esseri umani.
  8. La mia riflessione principale è che è
    stata una rivendicazione per le persone.
  9. All'inizio del progetto,
    e suppongo anche adesso,
  10. ci sono sempre state
    diverse personalità,
  11. ma questo non ha mai impedito alle persone
    di collaborare.
  12. Invece, Gabriel e tutti
    coloro che partecipano al processo,
  13. l'hanno sempre visto come un modo
    per affermare noi stessi.
  14. Tu sei quello che senti e
    quello che vuoi esprimere, giusto?
  15. Quindi, come conseguenza, credo che
    è scattato qualcosa in molti ragazzi
  16. perché i ragazzi che venivano
    da contesti familiari difficili
  17. hanno trovato un posto dove
    non gli veniva chiesto
  18. Perché hai i capelli così? Sei in ritardo?
    Perché lo pensi? E suoni la chitarra?
  19. Perché stai cantando? Perché stai urlando?
  20. Si è trasformato in un modo per
    rispondere alle domande di quell'età
  21. quando avevamo?
    14 o 15 anni?
  22. Perciò era un posto in cui potevi
    essere te stesso, e come si dice spesso,
  23. nel momento in cui esprimi te stesso
    ti senti un po' più libero.
  24. E sentendoti più libero,
    sarai più tranquillo.
  25. Perciò io penso
  26. è per questo che è stato creato.
    E' in continuo cambiamento,
  27. ma la sua essenza rimane, ogni volta che
    qualcuno va agli incontri di Convergentes
  28. sia quando è iniziato sia adesso, non si
    sentirà mai escluso o stigmatizzato.
  29. Ti senti ancora parte del progetto
    a livello personale?
  30. Non proprio, fare parte del progetto è
    essere lì fisicamente e virtualmente
  31. è da un po' di tempo che non metto
    piede lì, per vari motivi
  32. e fare parte del progetto significa essere
    coinvolti nei processi decisionali
  33. e proporre idee, ma è da un po' di tempo
    che non lo faccio.
  34. Ma ha ancora un posto nel tuo cuore,
    perciò a volte non ti chiedi
  35. chissà cosa hanno pubblicato?
    chissà cosa hanno scritto?
  36. Non sincronizzato
    chissà cosa stanno facendo adesso? chissà
    cos'è successo con La Loma?
  37. Non sincronizzato
    Credo che faccio parte della sua storia,
    ma non del suo presente.
  38. Non sincronizzato
    Ok, grazie.