Return to Video

politieke chaos

  • 0:01 - 0:07
    Difficilmente parlo della politica belga. So che parlare di politica durante una riunione di famiglia rovina completamente l'atmosfera.
  • 0:07 - 0:16
    Ma oggi, oggi vorrei davvero dire qualcosa riguardo alla politica del Belgio.
  • 0:16 - 0:24
    Perché non la capisco più.
    Johan Vande Lanotte ha lavorato alla sua nota per due mesi, per due mesi interi.
  • 0:24 - 0:31
    Il presidente di ciascun partito ha avuto la possibilità di incontrarlo e dire: vogliamo questo, non vogliamo quest'altro; siamo davvero a favore di questo, ma troviamo quest'altro davvero inaccettabile.
  • 0:31 - 0:36
    Vande Lanotte ha trascritto tutto ciò, ok? E lo ha riassunto in una nota di governo.
  • 0:36 - 0:46
    Quindi com'è possibile che quando Vande Lanotte distribuisce l'articolo alle stesse persone che gli hanno fornito le informazioni,
  • 0:46 - 0:51
    la prima cosa che queste persone dicono è: "Accidenti Johan, hai omesso questo pezzo, mentre volevamo che fosse inserito.
  • 0:51 - 0:55
    E hai inserito questo pezzo, ma non ci piace per niente." Perché allora non menzionare di quando ti trovavi da Johan
  • 0:55 - 1:02
    e hai bevuto una tazza di caffè? Questa mattina ho sentito Rik Torfs alla radio. Avete sentito Rik Torfs?
  • 1:02 - 1:12
    Rik Torfs dice: "Sì, dovremmo prenderla con calma e pensare al modo migliore di iniziare."
  • 1:12 - 1:23
    Come scusa? Come? Prenderla con calma e pensare a come iniziare? Ma queste persone non si vergognano?
  • 1:23 - 1:30
    Sono passati 200 giorni, Rik! Il modo migliore di iniziare, dici?! Se il tuo idraulico ti rispondesse così,
  • 1:30 - 1:36
    perché l'hai chiamato per aggiustare una doccia rotta, e prima non fa nulla per 200 giorni ma ti chiede comunque soldi,
  • 1:36 - 1:42
    e poi ti viene a dire che dovresti prenderla con calma e pensare al modo migliore di iniziare, non lo denunceresti?
  • 1:42 - 1:49
    Mi chiedo se questa non sia un'opinione. Non potrebbe esserci una legge in qualche luogo, che dica che i nostri membri del parlamento
  • 1:49 - 1:56
    sono obbligati a costituire un governo? Non potremmo forzare la situazione con un giudice che faccia pagare loro una multa
  • 1:56 - 2:02
    di un milione di euro al giorno, per ogni giorno di assenza di governo? Un milione per ogni belga. Rik Torfs potrebbe
  • 2:02 - 2:08
    consegnarcelo personalmente a casa. Oppure ce lo porterebbe il postino, insieme alla nostra pensione. Queste persone
  • 2:08 - 2:12
    sono state elette, si sono candidate per un lavoro. Bene, avete ottenuto il lavoro, tanti auguri. Ora però iniziate a lavorare!
  • 2:12 - 2:22
    Capisco che vi siano serie preoccupazioni riguardo al Movimento Fiammingo, e che
  • 2:22 - 2:26
    vi sono richieste da parte dei fiamminghi che devono essere soddisfatte, d'accordo.
  • 2:26 - 2:34
    Ma stamattina ho sentito alla radio - non so se anche qualcuno di voi l'ha sentito - che il problema attuale
  • 2:34 - 2:40
    è quello della competenza in materia di ingresso e uscita dal raccordo di Bruxelles. Perché il raccordo
  • 2:40 - 2:46
    si trova nelle Fiandre, ahah! Dunque chi è responsabile per gli ingessi e le uscite? Non potrebbe essere Bruxelles, o forse si?
  • 2:46 - 2:52
    No, devono essere le Fiandre! Ho forse capito bene? Queste persone lasciano nell'attesa un intero paese,
  • 2:52 - 3:00
    perché è in corso una disputa su una stupida uscita da una strada? "Uscire dal lato fiammingo, o non uscire affatto? Questo è il dilemma"
  • 3:00 - 3:09
    Davvero non riesco a capire. Queste persone vivono ancora nel mondo reale? Sanno almeno cosa stanno facendo?
  • 3:09 - 3:15
    La prossima questione sarà sul viadotto di Vilvorde. Questo viadotto passa in effetti su Vilvorde. Ma per caso qualcuno
  • 3:15 - 3:21
    ne ha misurato l'altezza? Perché magari potrebbe essere troppo alto per essere considerato di pertinenza del territorio fiammingo,
  • 3:21 - 3:26
    e forse passa attraverso lo spazio aereo del Belgio, per cui sarebbe di pertinenza della federazione!
  • 3:26 - 3:31
    Davvero, questa sarà la prossima cosa di cui dovremo occuparci e che dovremo prendere con calma. Calma, calma Rikky, così non ti fai male.
  • 3:31 - 3:40
    La stiamo prendendo con calma, in modo da pensare al miglior modo per fare il primo passo. Onestamente, gente, c'è solo una soluzione, una sola.
  • 3:40 - 3:49
    Dobbiamo farci sentire. In ogni repubblica delle banane, in ogni stato corrotto, la gente inizia a protestare. Invece qui,
  • 3:49 - 3:56
    noi ce ne stiamo seduti sui nostri divani a guardare e a pensare: riflettiamoci, ma con calma. Dobbiamo farci sentire. Non siamo stati una vera e propria nazione per un lungo periodo.
  • 3:56 - 4:02
    Ora, perché non facciamo come fanno nelle repubbliche delle banane? Prendiamo un qualche vallone per mano, portiamolo fuori con noi,
  • 4:02 - 4:10
    sulla strada, e iniziamo a dimostrare insieme finché non avremo un governo! Ecco, avevo bisogno di dire queste cose.
  • 4:10 - 4:19
    Uff! Mi ha aiutato... Stavo pensando di fare un po' di jogging al parco, ma sta piovendo, e in ogni caso credo di aver appena consumato più calorie di quante ne avrei consumate in mezz'ora di corsa.
  • 4:19 -
    Grazie.
Title:
politieke chaos
Video Language:
English
Duration:
04:20
Federica Lignini edited Italian subtitles for politieke chaos
Federica Lignini edited Italian subtitles for politieke chaos
Federica Lignini edited Italian subtitles for politieke chaos
Federica Lignini edited Italian subtitles for politieke chaos
Federica Lignini edited Italian subtitles for politieke chaos
Federica Lignini edited Italian subtitles for politieke chaos
Federica Lignini edited Italian subtitles for politieke chaos
Federica Lignini edited Italian subtitles for politieke chaos
Show all

Italian subtitles

Revisions Compare revisions