Italian subtitles

← Meriem Bennani: In Between Languages | Art21 "New York Close Up" [sub ita]

Get Embed Code
11 Languages

Showing Revision 10 created 04/09/2020 by Elisa Caminiti.

  1. Stiamo lavorando all'installazione
    "Party on the CAPS"
  2. Questa parete curva
    che abbiamo preso in tre parti
  3. sarà poi assemblata
  4. pitturata,
  5. ed infine installata
  6. e sarà lo schermo.
  7. Ho questi parametri:
  8. il suono,
  9. il montaggio,
    l'animazione.
  10. Tutto è progettato per il film.
  11. "...così da avere una linea dritta"
  12. Poi aggiungo gli spazi,
  13. gli schermi,
  14. le proporzioni.
  15. E tutto comincia a prendere forma
  16. ed il tocco finale arriva
  17. quando il video finalmente viene proiettato
  18. sulle superfici che abbiamo costruito.
  19. Il problema è che i piani orizzontali
    non sembrano mai dritti.
  20. Questa è la fase in cui monto il film,
  21. usando lo spazio anzichè il tempo.
  22. Visualizzo sequenza dopo sequenza,
  23. e per ogni sequenza,
    decido cosa mostrare e dove.
  24. Posso fare tagli,
  25. ma posso anche mostrare
    cose in posti diversi.
  26. Questo influenza
    l'esperienza del film.
  27. ["Meriem Bennani: Tra le Lingue"]
  28. Le sculture sono arrivate pensando ai film.
  29. Non ho mai creato una scultura
    che non fosse abbinata a un film.
  30. E così porti nella scultura
  31. caratteristiche proprie di un altro
    modo di pensare.
  32. "Azione!"
  33. Impari qualcosa dall'animazione
  34. che riguarda il divertimento.
  35. Così puoi creare sculture divertenti.
  36. Quindi ho la versione
    originale del video--
  37. quello che sarebbe un film normale,
  38. e poi ci sono le sculture,
  39. che provengono dal mondo digitale
  40. che immagino.
  41. Poi vengono realizzate.
  42. Arrivano tutte da direzioni diverse
    e si uniscono a metà strada.
  43. [SUONO DI UNA CAMPANELLA]
  44. Ho fatto le scuole superiori
    a Rabat, in Marocco,
  45. ed ho filmato un gruppo di adolescenti.
  46. ["Mission Teens"]
  47. L'argomento di "MISSION TEENS" è
    la cultura francofona in Marocco.
  48. [DONNA, IN FRANCESE]
    Sono stata nel sistema francese
  49. per ...
  50. praticamente dall'asilo.
  51. [BENNANI]
    Lo strumento con cui
  52. il francese mantiene
    questo potere
  53. è l'istruzione.
  54. [PECORA, IN FRANCESE]
    Avere i tuoi figli alla Missione è ...
  55. ... è prestigioso!
  56. [BENNANI]
    Il film non parla di come
  57. il francese non sia una
    lingua marocchina,
  58. ma più di come
    abbia un significato politico
  59. e sia anche uno strumento di potere.
  60. [INSEGNANTE, FUORI CAMPO, IN FRANCESE]
    -- Allora, la definizione di Terzo Mondo
  61. dovete conoscerla!
  62. [BENNANI]
    Ha avuto una formazione francese.
  63. Ho imparato la storia francese,
  64. la geografia francese.
  65. Il modo di pensare
  66. e il modo in cui ho sviluppato
  67. uno spirito critico
  68. sono tutti prodotti
    della scuola francese.
  69. Ho dovuto emanciparmi da quel mondo
  70. per poterne parlare.
  71. [DONNA, IN FRANCESE]
    -- La Missione Francese non si sofferma
  72. -- più di tanto sul paese in cui viviamo.
  73. -- Per cui, pur essendo
    una scuola francese
  74. -- siamo in Marocco e mi piacerebbe
  75. -- che si parlasse anche
    del Marocco e l'Islam etc.
  76. [CASA CHE CANTA]
    -- Sono una bella casa a Rabat...
  77. [BENNANI]
    Ho anche filmato case del vicinato
  78. dove vivono gran parte
    di quelli che vanno alla scuola francese.
  79. [CASA CHE CANTA]
    -- Mi hanno fatto una porta d'oro
  80. -- Mi ammirano tutti.
  81. [BENNANI]
    Dall'architettura,
  82. si capisce lo stile di vita
    a cui le persone aspirano
  83. "MISSION TEENS",
  84. è stato proiettato per la prima volta
    al Whitney Biennial,
  85. all'interno
    di queste sculture sul terrazzo.
  86. Le ho chiamate "punti di osservazione".
  87. [CASA CHE CANTA]
    -- Palme.
  88. -- Pavimenti di marmo.
  89. [BENNANI]
    Quando premi il pulsante,
  90. rubi il video all'altra persona.
  91. E l'altra persona ripreme il pulsante
  92. Diventa così una questione di convivenza
  93. [RISATE]
  94. Sui temi che scelgo per i miei lavori
  95. Non faccio scelte precise come:
  96. "Voglio parlare di postcolonialismo"
  97. Cerco di...
  98. seguire ciò che mi attrae in modo spontaneo.
  99. [MUSICA]
  100. In "Party on the CAPS"
  101. Ho immaginato un mondo in cui
    il teletrasporto è possibile
  102. [ALLIGATORE]
    --ricordi quando il teletrasporto
    rimpiazzò gli aerei?
  103. [BENNANI]
    è un modo per pensare
    all'immigrazione del futuro
  104. ["buttafuori americano"]
    --Non puoi entrare
  105. --Non puoi entrare
  106. [BENNANI]
    L'Europa e l'America darebbero di matto
    per i loro confini
  107. se fosse possible il teletrasporto.
  108. [MUSICA DAL FILM]
  109. [VOCE DAL FILM] "mi sembri ancora confuso"
  110. [BENNANI] CAPS è un'isola
    nel mezzo dell'Atlantico
  111. è il posto dove gli agenti americani,
  112. che sono una specie di nuova versione della I.C.E.,
  113. hanno messo le persone che hanno tentato
    di teletrasportarsi dall'Africa all'America
  114. e poi il posto è diventato un luogo a sé.
  115. L'isola di CAPS
  116. è una analogia fisica dell'idea di diaspora
  117. di come si pensa alla diaspora
  118. come un doversi integrare totalmente
  119. oppure dover ritornare da dove si viene.
  120. In realtà c'è una terza alternativa
  121. che sta "nel mezzo".
  122. "Puoi mettere l'inizio dove sarà l'obiettivo?--
  123. Sì vedi, lo schermo dovrebbe essere qui".
  124. [BENNANI]
    Di solito quanto qualcosa mi interessa

  125. all'inizio non riesco a spiegare il perché.
  126. Perciò lo sforzo di esprimere quell'interesse
  127. è quello il lavoro.
  128. Non sono riuscita a esprimere me stessa,
  129. a esprimermi bene come vorrei a parole.

  130. Penso sia legato al fatto
    di essere qui da 10 anni

  131. avendo l'inglese come seconda lingua
  132. e con la sensazione di perdere un po'
    della mia lingua madre,
  133. che è una sensazione molto strana.
  134. Mi sono sempre trovata tra lingue diverse
  135. e ho scoperto che l'abitudine di attingere
    da tanti linguaggi diversi
  136. --della TV,
  137. del cinema
  138. di sculture e installazioni--
  139. mischiare tutto ciò insieme
  140. mi ha permesso di toccare il tasto giusto,
  141. a modo mio.