Italian subtitles

← Come l'IA può potenziare la nostra memoria, il nostro lavoro e le nostre vite sociali

Get Embed Code
35 Languages

Showing Revision 15 created 12/03/2017 by Anna Cristiana Minoli.

  1. Sono qui per offrirvi un nuovo modo
    di pensare al mio settore:
  2. l'intelligenza artificiale.
  3. Penso che lo scopo dell'IA
  4. sia rendere forte gli umani
    con l'intelligenza delle macchine.
  5. E quando le macchine
    diventano più intelligenti,
  6. noi diventiamo più intelligenti.
  7. Chiamo ciò "IA umanistica":
  8. l'intelligenza artificiale
    pensata per i bisogni umani
  9. da persone collaborative e potenziate.
  10. Oggi, sono felice di vedere
  11. che l'idea di un assistente virtuale
  12. sia la tendenza dominante.
  13. È la metafora benaccetta
    dell'interfaccia tra esseri umani e IA.
  14. E quella che ho aiutato a creare
    si chiama Siri.
  15. Conoscete Siri.

  16. Siri è quella cosa che conosce
    le vostre intenzioni
  17. e vi aiuta a svilupparle,
  18. vi aiuta a fare le cose.
  19. Ma quello che forse non sapete,
    è che abbiamo progettato Siri
  20. come un'IA umanistica,
  21. per potenziare le persone
    con un'interfaccia conversazionale,
  22. che le rende in grado
    di usare i computer portatili,
  23. indipendentemente da chi sono
    e dalle loro capacità.
  24. Ora, per molti di noi,

  25. l'impatto di questa tecnologia
  26. è quello di rendere le cose
    un po' più semplici.
  27. Ma per il mio amico Daniel,
  28. l'impatto dell'IA in questi sistemi
    gli ha cambiato la vita.
  29. Vedete, Daniel è un ragazzo
    molto socievole,
  30. ma è cieco e tetraplegico,
  31. il che rende difficile usare questi
    dispositivi che noi diamo per scontati.
  32. L'ultima volta che andai a casa sua,
    suo fratello mi disse:
  33. "Aspetta perché Daniel non è pronto.
  34. È al telefono con una donna
    conosciuta in internet."
  35. Io dico: "Forte, come ci è riuscito?"
  36. Beh, Daniel usa Siri
    per gestire la sua vita sociale,
  37. le sue email, messaggi e telefonate,
  38. senza dipendere dai suoi accompagnatori.
  39. Tutto questo è interessante, vero?
  40. Qui c'è della forte ironia:
  41. un uomo la cui relazione con l'IA
  42. lo aiuta ad avere relazioni
    con esseri umani veri e propri.
  43. Questa è IA umanistica.
  44. Altro esempio con conseguenze
    che cambiano la vita

  45. è il diagnosticare il cancro.
  46. Quando un dottore sospetta
    un caso di cancro,
  47. preleva un campione
    e lo manda a un patologo,
  48. che lo analizza con un microscopio.
  49. Ora, i patologi analizzano
    migliaia di vetrini
  50. e milioni di cellule ogni giorno.
  51. Così, per sostenere questo compito,
  52. alcuni ricercatori hanno creato
    un'IA classificatrice.
  53. Ora, la classificatrice dice:
    "È cancro o non è cancro?",
  54. analizzando le immagini.
  55. La classificatrice era piuttosto corretta,
  56. ma non quanto una persona,
  57. che non sbagliava quasi mai.
  58. Ma, quando si combina l'abilità
    della macchina con quella umana,

  59. la precisione saliva al 99,5%.
  60. Aggiungere quell'IA a una collaborazione
    eliminava l'85% degli errori
  61. che il patologo umano avrebbe commesso
    lavorando da solo.
  62. Si tratta di un sacco di cancro
    che, altrimenti, non sarebbe stato curato.
  63. Ora, per i curiosi, pare
  64. che l'uomo sia più bravo
    a scartare i falsi positivi,
  65. e la macchina a riconoscere
    i casi difficili da individuare.
  66. Ma la lezione qui non riguarda
    quale agente sia il migliore
  67. nella classificazione dell'immagine.
  68. Quelle cose cambiano tutti i giorni.
  69. La lezione qui
  70. è che, combinando le abilità
    dell'uomo con quelle della macchina,
  71. si crea una collaborazione
    dalla prestazione sovrumana.
  72. E questa è IA umanistica.
  73. Ora, vediamo un altro esempio

  74. di sovralimentazione.
  75. Questo è design.
  76. Ora, supponiamo che siate degli ingegneri.
  77. Volete ideare una nuova struttura
    per un drone.
  78. Aprite i vostri software preferiti,
    i vostri CadTools,
  79. e inserite la forma e i materiali,
    per poi analizzarne la prestazione.
  80. Questo vi fornisce un progetto.
  81. Se date gli stessi strumenti a un'IA,
  82. vi genererà migliaia di progetti.
  83. Questo video di Autodesk è meraviglioso.

  84. Questa è roba vera.
  85. Questo trasforma il modo
    in cui progettiamo.
  86. L'ingegnere umano ora
  87. decide l'obiettivo del progetto,
  88. e la macchina dice:
  89. "Ecco le possibilità."
  90. Ora, il lavoro dell'ingegnere
  91. è scegliere quella che meglio
    raggiunge gli obiettivi del progetto,
  92. dato che, come umano,
    lo sa meglio di chiunque altro,
  93. usando il giudizio e la competenza umana.
  94. In questo caso, la forma vincente
  95. assomiglia a qualcosa
    che la natura avrebbe ideato,
  96. meno qualche milione di anni di evoluzione
  97. e tutta quell'inutile pelliccia.
  98. Ora vediamo dove quest'idea
    di IA umanistica potrebbe portarci,

  99. se la seguiamo oltre l'ipotetico.
  100. Cosa ci piacerebbe potenziare?
  101. Beh, che ne dite
    di un potenziamento cognitivo?
  102. Invece di chiederci: "Quanto possiamo
    rendere intelligenti le nostre macchine?"
  103. chiediamoci:
  104. "Quanto possono renderci
    intelligenti le nostre macchine?"
  105. Prendete la memoria, per esempio.
  106. La memoria è la base
    dell'intelligenza umana.
  107. Ma la memoria umana
    è notoriamente imperfetta.
  108. Siamo bravissimi a raccontare storie,
  109. ma non a descrivere bene i dettagli.
  110. E la nostra memoria
    si deteriora con il tempo.
  111. Cioè, dove sono finiti gli anni '60?
    Posso ritornarci?
  112. (Risate)

  113. Ma se potessimo avere una memoria valida
    come quella di un computer,

  114. che riguardasse le nostre vite?
  115. Se potessimo ricordare
    tutte le persone incontrate,
  116. come si pronunciano i loro nomi,
  117. le loro famiglie, i loro sport preferiti,
  118. l'ultima conversazione avuta con loro?
  119. Se potessimo avere questa memoria
    per tutta la vita,
  120. l'IA potrebbe osservare
    tutte le nostre interazioni
  121. con le persone nel tempo,
  122. e farci riflettere sul lungo arco
    dei nostri rapporti.
  123. Se l'IA potesse leggere
    tutto quello che abbiamo letto
  124. e ascoltare ogni canzone
    che abbiamo sentito?
  125. Con il più piccolo indizio,
    potrebbe aiutarvi a recuperare
  126. tutto quello che avete visto
    o sentito prima.
  127. Pensate a cosa comporterebbe
    per la capacità di creare nuovi rapporti
  128. e creare nuove idee.
  129. E che dire dei nostri corpi?

  130. Se potessimo ricordare le conseguenze
    di ogni cibo ingerito,
  131. di ogni pillola presa,
  132. di ogni notte in bianco?
  133. Potremmo creare la nostra scienza
    e i nostri dati
  134. su quello che ci fa stare bene
    e ci mantiene sani.
  135. E pensate a come ciò
    potrebbe rivoluzionare
  136. il modo in cui gestiamo allergie
    e malattie croniche.
  137. Credo che l'IA renderà reale
    il potenziamento della memoria personale.

  138. Non posso dire quando
    o quali fattori forma saranno coinvolti,
  139. ma penso che sia inevitabile,
  140. perché ciò che rende
    un successo l'IA oggi,
  141. la disponibilità di dati esaustivi
  142. e la capacità delle macchine
    di dare un senso a quei dati,
  143. può essere applicato ai dati
    delle nostre vite.
  144. E quei dati sono qui oggi,
    disponibili a tutti,
  145. perché conduciamo vite
    mediate digitalmente,
  146. sul cellulare e online.
  147. Secondo me, la memoria personale
    è la memoria privata.

  148. Possiamo scegliere cosa viene
    ricordato e conservato e cosa no.
  149. È essenziale che questo venga
    tenuto al sicuro.
  150. Ora, per molti di noi,

  151. l'impatto di una memoria
    personale potenziata
  152. corrisponderà a una crescita
    mentale migliorata,
  153. forse, a un po' più di buone maniere.
  154. Ma per quei milioni di persone
    che hanno l'Alzheimer e la demenza,
  155. la differenza che può fare
    la memoria potenziata
  156. sta tra una vita vissuta in isolamento
  157. e una vita dignitosa e connessa.
  158. Ora siamo nel mezzo di un rinascimento
    dell'intelligenza artificiale.

  159. Solo negli ultimi anni,
  160. abbiamo visto soluzioni
    ai problemi dell'IA,
  161. con cui avevamo combattuto
    letteralmente per decenni:
  162. comprensione del parlato,
    comprensione del testo,
  163. comprensione visiva.
  164. Possiamo scegliere come usare
    questa potente tecnologia.
  165. Possiamo scegliere di usare l'IA
    per automatizzare e competere con noi,
  166. o possiamo usarla per potenziare
    e collaborare con noi,
  167. per superare i nostri limiti cognitivi
  168. e per aiutarci a fare quello che vogliamo,
  169. ma meglio.
  170. E mentre scopriamo nuovi modi
    per rendere intelligenti le macchine,
  171. possiamo distribuire quell'intelligenza
  172. a tutti gli assistenti virtuali del mondo,
  173. e di conseguenza a ogni persona,
    indipendentemente dalle circostanze.
  174. E questo è il motivo
  175. per cui ogni volta che una macchina
    diventa più intelligente,
  176. anche noi lo diventiamo.
  177. Questa è un'IA
    che vale la pena diffondere.

  178. Grazie.

  179. (Applausi)