Italian subtitles

← Un giorno nella vita di un architetto dell'Antica Grecia - Mark Robinson

Get Embed Code
26 Languages

Showing Revision 9 created 11/04/2020 by Sara Frasconi.

  1. Il sole è appena sorto su Atene
    e Fidia è già in ritardo per il lavoro.
  2. Siamo nel 432 a.C.
  3. e lui è l'architekton,
    o capo-costruttore,
  4. del Partenone, il nuovo
    e più grande tempio di Atene.
  5. Una volta terminato, il capolavoro sarà
    un enorme santuario per la dea Atena,
  6. e una testimonianza
    della gloria degli ateniesi.
  7. Ma quando arriva sul posto, trova
    cinque epistatai, o funzionari,

  8. che aspettano di parlare con lui.
  9. Accusano Fidia di aver rubato l'oro
  10. destinato alla statua sacra
    centrale del tempio.
  11. Ha tempo fino al tramonto per fornire
    i dettagli delle spese del tempio
  12. e rendere conto di ogni lamina d'oro,
  13. altrimenti dovrà affrontare
    il giudizio della corte.
  14. Sebbene si senta insultato
    da quelle false accuse,

  15. Fidia non è sorpreso.
  16. Pericle, il politico
    che ha commissionato il Partenone,
  17. ha molti nemici nel governo della città,
  18. e questo progetto è alquanto controverso.
  19. La gente si aspetta un tempio
    classico in stile dorico:
  20. colonne semplici che supportano
    una trabeazione orizzontale
  21. coronata da un tetto triangolare.
  22. Ma i piani di Fidia sono ben più radicali
    rispetto agli standard ateniesi.
  23. Il suo progetto combina colonne doriche
    con un fregio ionico mozzafiato,
  24. in cui si ammira un'ampia riproduzione
    delle Panatenee della città.
  25. Questo bassorilievo non mostrerà
    solo uomini e dei fianco a fianco,
  26. cosa mai vista prima
    nella decorazione di un tempio,
  27. ma costerà anche molto di più
    del modello tradizionale.
  28. Pregando gli dei che i suoi colleghi
    abbiano tenuto traccia di tutte le spese,
  29. Fidia si dà da fare per dimostrare
    la propria innocenza.
  30. Per prima cosa, consulta
    i suoi architetti Ictino e Callicrate.

  31. Invece di usare un progetto,
  32. si concentrano sul syngraphai,
    o piano generale,
  33. e sul paradeigma, un modello 3D.
  34. Senza un disegno esatto, si trovano spesso
    a risolvere i problemi sul momento,
  35. guidati solo da calcoli attenti
    e dal loro istinto per la simmetria.
  36. Mantenere questa simmetria
    si è rivelato particolarmente difficile.

  37. Il Partenone è costruito
    su una superficie curva
  38. con le colonne lievemente
    inclinate verso l'interno.
  39. Per trasmettere forza
  40. e far sì che le colonne
    sembrino dritte da lontano,
  41. gli architetti hanno inserito un'entasi,
  42. cioè un leggero rigonfiamento,
    in ogni colonna.
  43. Per gli altri elementi del tempio,
  44. la squadra ha calcolato la simmetria
    usando proporzioni abbastanza uniformi
  45. in tutto il progetto.

  46. Ma i piani instabili
    richiedevano continui ricalcoli.
  47. Dopo aver aiutato a risolvere
    uno di questi calcoli,
  48. Fidia raccoglie i registri dell'oro
    dei suoi colleghi
  49. e va a ricevere una consegna speciale.
  50. Blocchi di marmo immensi
    per il frontone del Partenone

  51. arrivati dalle cave del monte Pentelico.
  52. Le rampe ordinarie crollerebbero
  53. sotto il peso di questi blocchi
    di pietra di due o tre tonnellate,
  54. perciò Fidia ordina la costruzione
    di nuove carrucole.
  55. Dopo aver registrato le spese aggiuntive

  56. e supervisionato
    la costruzione per tutto il pomeriggio,
  57. arriva al laboratorio dei bassorilievi.
  58. I suoi scultori stanno scolpendo
    92 scene mitiche, o metope,
  59. per decorare il tempio.
  60. Ogni scultura rappresenta lotte
    tratte da varie battaglie epiche:
  61. ciascuna è una raffigurazione mitica
    della vittoria della Grecia sulla Persia
  62. di circa 40 anni prima.
  63. Nessun tempio ha mai ospitato
    così tante metope prima di allora,
  64. e ogni scena contribuisce ad aumentare
    le ingenti spese del tempio.
  65. Infine, Fidia si occupa
    della sua responsabilità principale,

  66. e punto focale di tutto il tempio.
  67. Coperta da spessi strati di oro,
    decorata minuziosamente,
  68. a torreggiare sopra i suoi devoti,
  69. ci sarà una statua della patrona
    e protettrice della città:
  70. Atena Parthenos.
  71. Quando il tempio sarà completato,
    la folla si radunerà intorno al perimetro,
  72. offrendo preghiere, sacrifici,
  73. e versando libagioni
    per la dea della saggezza.
  74. Fidia passa il resto della giornata

  75. a definire gli ultimi ritocchi
    per la statua,
  76. e non appena si fa buio,
    ecco arrivare gli epistatai.
  77. Dopo avere analizzato i registri,
    alzano lo sguardo vittoriosi.
  78. Fidia può anche aver contabilizzato
    le spese generali del tempio,
  79. ma i registri non menzionano
    l'oro della statua.
  80. A quel punto, arriva Pericle in persona
    a salvare il suo capo-costruttore.

  81. Il promotore del tempio dice loro
    che tutto l'oro della statua
  82. può essere rimosso e pesato separatamente
    per dimostrare l'innocenza di Fidia.
  83. Nominati gli operai per questo lavoro,
  84. e incaricate le autorità
    di controllarli durante la notte,
  85. Fidia e il suo mecenate
    lasciano gli avversari
  86. nelle mani della potente Atena.