YouTube

Got a YouTube account?

New: enable viewer-created translations and captions on your YouTube channel!

Italian subtitles

← Lezioni di vita con Gever Tulley e l'arte di arrabattarsi.

Get Embed Code
42 Languages

Subtitles translated from English Showing Revision 1 created 12/28/2009 by Lela Selmo.

  1. Questo è il momento esatto
  2. in cui ho iniziato a creare qualcosa chiamato Tinkering School (Scuola di Arrabattamento N.d.T.)
  3. La Tinkering School è un posto dove i ragazzi possono raccogliere bastoni,

  4. martelli e altri oggetti pericolosi,
  5. e dove ci si può fidare di loro.
  6. Dove ci si può fidare che non si faranno male,
  7. e che non faranno male ad altri.
  8. La Tinkering School non segue un programma stabilito.
  9. E non ci sono esami.
  10. Non cerchiamo di insegnare a nessuno niente di specifico.
  11. Quando i ragazzi arrivano

  12. si trovano davanti una valanga di cose,
  13. legno e chiodi e funi e ruote,
  14. e tanti attrezzi, attrezzi veri.
  15. Sono sei giorni intensivi di esperienze per i ragazzi.
  16. E all'interno di questo contesto, possiamo offrire ai ragazzi tempo:
  17. una cosa che sembra scarseggiare
  18. nelle loro vite super-impegnate.
  19. Il nostro obiettivo è quello di garantire che se ne vadano
  20. con un'idea migliore di come costruire cose
  21. di quando sono arrivati,
  22. e che abbiano una profonda realizzazione interiore
  23. di come è possibile capire il funzionamento delle cose, pasticciandoci.
  24. Niente viene fuori come era stato progettato... mai.

  25. (Risate)
  26. E i ragazzi imparano presto
  27. che tutti i progetti vanno storti --
  28. (Risate)
  29. e fanno loro l'idea che ogni passo
  30. in un progetto è un passo più vicino
  31. al dolce successo,
  32. o ad una gioiosa calamità.
  33. Partiamo da scarabocchi e schizzi.
  34. E qualche volta facciamo veri progetti.
  35. Ma altre volte iniziamo dal costruire.
  36. Il costruire è il cuore dell'esperienza.
  37. Impegnati direttamente, profondamente immersi
  38. e pienamente coinvolti nel problema proposto.
  39. Io e Robin, agendo come collaboratori,
  40. manteniamo l'andamento globale dei progetti
  41. orientato verso il loro completamento.
  42. Il successo sta nel fare.
  43. E gli insuccessi sono celebrati e analizzati.
  44. I problemi diventano enigmi
  45. e gli ostacoli spariscono.
  46. Quando gli si presenta una grossa difficoltà,

  47. un ostacolo o una complicazione,
  48. emerge un comportamento interessante:
  49. la decorazione. (Risate)
  50. La decorazione di un progetto non terminato
  51. è una specie di incubazione concettuale.
  52. Da questi interludi arrivano intuizioni profonde
  53. e strabilianti nuovi approcci per risolvere quei problemi
  54. che li avevano frustrati solo fino a qualche momento prima.
  55. Sono a disposizione tutti i materiali:

  56. persino quei mondani, odiosi sacchetti di plastica,
  57. che diventano un ponte
  58. più forte di quanto ognuno avesse mai immaginato.
  59. E le cose che costruiscono
  60. sorprendono persino loro stessi.
  61. Video: tre, due, uno, via!

  62. Gever Tulley: montagne russe costruite da bambini di sette anni.

  63. Video: Urrà!

  64. (Applausi)
  65. Gever Tulley: Grazie. È stato un vero piacere.

  66. (Applausi)