Italian subtitles

← 7 credenze che mettono a tacere le donne - e come disimpararle

Get Embed Code
32 Languages

Showing Revision 8 created 02/04/2020 by Anna Cristiana Minoli.

  1. Shah Rukh Khan: "Una ragazza
    dovrebbe essere vista, non sentita."
  2. "Taci" o "ssh".
  3. Queste parole sono spesso usate
    per zittire le ragazze dall'infanzia
  4. fino all'età adulta
  5. e alla terza età.
  6. Sono orgoglioso di presentare la prossima
    speaker, paladina della donne,

  7. consigliere sulla povertà,
  8. il genere e lo sviluppo
    per la Banca Mondiale,
  9. le Nazioni Unite e numerose ONG
    in India e nel mondo.
  10. Lei si definisce investigatrice culturale.
  11. Alziamo la voce per accogliere
    la rinomata autrice e scienziata sociale
  12. Deepa Narayan.
  13. (Musica)

  14. (Applausi)

  15. Deepa Narayan: L'obiettivo
    di ogni genitore amorevole

  16. è di crescere una brava ragazza,
  17. ma ciò che fa veramente
  18. è vincolare, limitare
    e distruggere la propria figlia.
  19. E distruggendola,
  20. la prepara all'abuso.
  21. Sarebbe così devastante
  22. che nessun genitore riuscirebbe
    a sopportarlo,
  23. e quindi viene occultato.
  24. In India, lo chiamiamo "adeguarsi".

  25. Sono sicura che avete già sentito
    queste parole.
  26. "Tesoro, adeguati un po'.
  27. Adeguati e basta.
  28. Non importa cosa succeda, adeguati."
  29. "Adeguati" allena le ragazze
    a essere impotenti,
  30. a non esistere, a non essere viste,
  31. a non avere un proprio io,
  32. e allena i ragazzi a esigere potere
    e autorità sul mondo.
  33. E allo stesso tempo continuiamo a parlare
    di parità di genere
  34. e di emancipazione femminile.
  35. Dopo il 2012, dopo una violenza collettiva
    in un autobus a Delhi,

  36. volevo capire davvero le radici
    di questo abuso.
  37. Così ho cominciato a chiedere
    una domanda semplicissima:
  38. cosa significa essere
    una brava donna o un brav'uomo oggi?
  39. E sono rimasta così sorpresa
    da ciò che ho sentito,
  40. in particolare le risposte
    date dai giovani,
  41. che il progetto si è trasformato
    in ricerca ed è diventato la mia vita.
  42. Per tre anni, ho ascoltato oltre
    600 donne, uomini e bambini,

  43. istruiti, borghesi,
  44. e ha portato a 1800 ore di ascolto
  45. e 8000 pagine di appunti,
  46. e ci è voluto un altro anno
    per dare un senso a tutto.
  47. Oggi, vediamo donne ben vestite,
    istruite come molte di voi qui,

  48. tutte voi in questa stanza, e io,
  49. e pensiamo che il mondo è cambiato,
  50. ma questi cambiamenti esterni
    sono estremamente fuorvianti,
  51. perché all'interno,
    non siamo cambiati.
  52. Quindi oggi, non parlerò dei poveri,

  53. parlerò di persone borghesi e altolocate,
  54. perché siamo noi a negarlo di più.
  55. Siamo quelli che dicono di continuo
  56. che quando le donne sono istruite,
  57. quando hanno un lavoro
  58. e quando hanno delle entrate,
  59. sono uguali, emancipate e libere.
  60. Non lo sono.
  61. Perché?
  62. Nella mia ricerca, ho identificato
    sette abitudini

  63. che cancellano le donne,
  64. che le fanno scomparire,
  65. ma queste abitudini persistono
  66. perché ci sono così familiari
  67. e le abbiamo rese buone e morali.
  68. Perché si dovrebbe cambiare o rinunciare
    a qualcosa di buono e morale?
  69. Allora, da una parte, amiamo
    i nostri figli,
  70. amiamo le nostre figlie,
  71. e dall'altra parte, le distruggiamo.
  72. Abitudine numero uno: non hai un corpo.

  73. Il primo passo per rendere un ragazza
    un fantasma è far scomparire il suo corpo,
  74. far finta che non abbia un corpo.
  75. Akangsha, 23 anni, ha detto,
  76. "Nella mia famiglia, non parliamo
    mai del corpo, mai."
  77. Ed è in questo silenzio
  78. che milioni e milioni di ragazze
    vengono molestate sessualmente,
  79. e non lo dicono neanche alle loro madri.
  80. E sono i commenti negativi della gente
  81. che portano il 90 per cento delle donne
    a dire che non amano il loro corpo.
  82. Quando una ragazza rifiuta il suo corpo,
  83. rifiuta la sua unica casa
  84. e l'invisibilità e l'insicurezza
  85. diventano la sua base instabile.
  86. Abitudine numero due: Stai zitta. Ssh.

  87. Se non esisti
  88. e non hai un corpo,
  89. come puoi avere una voce?
  90. Più o meno tutte le donne dicono,
  91. "Quando ero piccola, mia madre
    era solita sgridarmi e dire,
  92. 'Non parlare, fai silenzio, stai zitta,
  93. parla piano, non discutere
    e non rispondere mai.
  94. Jawab nahi Dena."
  95. Sono sicura che avete sentito tutto ciò.
  96. E quindi le ragazze si spaventano
    e rinunciano.
  97. Si zittiscono e dicono,
  98. "Lascia stare. Jaane do.
  99. Che senso ha? Nessuno ascolta."
  100. Le donne istruite dicevano
  101. che il loro problema numero uno
  102. era la loro incapacità di farsi sentire,
  103. come se avessero un piede in gola
  104. pronto ad soffocarle.
  105. Il silenzio trancia via le donne.
  106. Abitudine numero tre: Compiaci.

  107. Compiaci gli altri.
  108. A tutti piace una bella donna
    che sorride sempre,
  109. che non dice mai di no,
    che non si arrabbia mai,
  110. anche quando viene sfruttata.
  111. Amisha, 18 anni, ha detto,
  112. "Mio padre diceva,
  113. 'Se non ti vedo sorridere,
    non sto bene.'"
  114. Così lei sorride.
  115. Quindi suo padre le sta insegnando,
  116. la mia felicità è più importante
    della tua.
  117. E in questa faccenda di rendere
    sempre felici tutti,
  118. le ragazze hanno paura
    di prendere decisioni.
  119. E quando glielo chiedi, dicono,
  120. "Qualsiasi cosa, è uguale! Kuch bhi!
  121. Va bene tutto. Chalta hai."
  122. Darsha, 25 anni,
  123. ha detto con grande orgoglio,
  124. "Sono molto elastica.
  125. Divento qualsiasi cosa gli altri
    vogliono che io sia."
  126. Ragazze così rinunciano ai loro sogni,
  127. i loro desideri,
  128. e nessuno lo nota neanche,
  129. a parte la depressione.
  130. Se ne impossessa.
  131. Un'altra parte della ragazza
    se ne è andata.
  132. Abitudine numero quattro:
    non hai sessualità.

  133. Penso siate tutti d'accordo
  134. che con una popolazione
    di oltre 1,3 miliardi,
  135. il sesso in India non è una novità.
  136. La novità è che più persone
    ora riconoscono
  137. che anche le donne hanno il diritto
    a un desiderio sessuale.
  138. Ma come può una donna
  139. a cui non è mai stato permesso
    di possedere il proprio corpo
  140. che non è mai stata istruita
    sul suo corpo
  141. che potrebbe essere stata violentata,
  142. che non può dire di no
  143. e che è stata riempita di vergogna,
  144. come può rivendicare
    il suo desiderio sessuale?
  145. La sessualità di una donna è soppressa.
  146. Abitudine numero cinque:
    non fidarsi delle donne.

  147. Immaginate come cambierebbe il mondo
  148. se le donne si unissero solidali,
  149. ma per far sì che ciò non succeda,
  150. la nostra cultura basa i valori morali
  151. sulla lealtà agli uomini
    e alla segretezza familiare.
  152. Molte donne hanno detto,
  153. "Conosco solo una donna fidata,
  154. e sono io."
  155. Even Ruchi, che ha 30 anni
  156. e lavora all'emancipazione femminile
    alla Delhi University, ha detto,
  157. "Non mi fido delle donne.
    Sono gelose, diffamatrici."
  158. Ovviamente, poi, nelle città
  159. le donne non partecipano
    a gruppi di donne
  160. e quando chiedi perché, dicono,
    "Non abbiamo tempo per il gossip."
  161. È molto più facile demolire
    una donna quando è sola.
  162. Abitudine numero sei:
    il dovere prima del desiderio.

  163. Muskan ha dato una lunghissima definizione
    di brava ragazza e ha solo 15 anni.
  164. "Lei è gentile, dolce, educata, amorevole,
  165. premurosa, leale, ubbidiente,
    rispetta gli anziani,
  166. aiuta tutti incondizionatamente, è brava
    con gli altri e compie il suo dovere."
  167. Stancante, no?
  168. Quando hai compiuto il tuo dovere,
  169. qualsiasi minuscolo desiderio
    rimasto è perduto.
  170. E quando le madri si sacrificano
    non hanno più niente da dire
  171. a parte parlare del cibo --
  172. "Hai mangiato? Khana kha liya?
    Cosa mangerai?" --
  173. uomini come Saurabh, 24 anni,
    le chiamano "noiose".
  174. Una donna diventa una reliquia.
  175. Abitudine numero sette:
    sii totalmente dipendente.

  176. Quindi queste abitudini
    insieme distruggono le donne,
  177. le riempiono di paura
  178. e le rendono totalmente dipendenti
    dagli uomini per sopravvivere,
  179. e ciò permette al sistema
    del potere maschile di continuare.
  180. Quindi queste sette abitudini
    che pensavamo fossero buone e morali

  181. strappano via la vita delle ragazze
  182. autorizzano gli uomini ad abusarne.
  183. Dobbiamo cambiare.

  184. Come cambiamo?
  185. Un'abitudine è solo un'abitudine.
  186. Ogni abitudine viene appresa,
  187. quindi possiamo disimpararle
  188. e questo cambiamento personale
    è estremamente importante.
  189. Anch'io sono dovuta cambiare.
  190. Ma ciò non cambia il sistema
  191. che distrugge milioni di altre donne.
  192. Quindi dobbiamo tornare alle origini.
  193. Dobbiamo cambiare il significato
    di brava donna e un brav'uomo,
  194. perché questa è la base di ogni società.
  195. Non servono donne elastiche,
    ma definizioni elastiche,
  196. anche per gli uomini,
  197. e questo grande cambiamento sociale
    non può avvenire senza il coinvolgimento
  198. degli uomini.
  199. Abbiamo bisogno di voi.
  200. Servono gli uomini
    per diventare paladini del cambiamento,
  201. per sviluppare muscoli forti
    pronti al cambiamento.
  202. Altrimenti, passeranno altri due secoli
  203. prima che le nostre ragazze
    e i nostri ragazzi
  204. siano al sicuro e liberi.
  205. Immaginate mezzo milione di donne
    che si uniscono, col sostegno di uomini,

  206. per parlare tra di loro
    per il dialogo, per il cambiamento,
  207. sia personale che politico,
  208. e immaginate gli uomini
    nelle proprie cerchie,
  209. e immaginate donne e uomini unirsi
    e ascoltarsi l'un l'altro
  210. senza giudizio, senza colpa,
  211. senza accuse e senza vergogna.
  212. Immaginate quanto cambieremmo.
  213. Insieme possiamo farlo.
  214. Donne, non adeguatevi.
  215. Uomini, adeguatevi.
  216. È ora.
  217. Grazie.

  218. (Applausi)

  219. SRK: ben detto, meraviglioso.

  220. È con noi, Deepa.
  221. Ascoltandola, ho realizzato
  222. che anche nelle più semplici conversazioni
    che abbiamo con le donne,
  223. siamo aggressivi.
  224. Per esempio, a volte dico davvero
    a mia figlia,
  225. "Yaar Tu hasti hai to mujhe
    accha lagta hai varna bura lagta hai."
  226. Quindi scusate, non lo farei mai.
  227. Aaj Se main meri beti ko yahi bolunga.
  228. Qualsiasi cosa tu faccia,
  229. mujhe accha hi lagta hai,
    aur accha nahi bhi lagta hai
  230. Toh mera kya, tum wohi karo jo
    tumhare ko lagta hai, right?
  231. (Applausi)

  232. Come ti sei sentita,

  233. ascoltando per la prima volta
    così tante storie irrealizzate, desideri,
  234. mancanza di indipendenza,
  235. di ragazze che normalmente pensiamo
    stiano bene?
  236. DN: Molto abbattuta.

  237. È stato scioccante per me,
    ed è per questo che non potevo fermarmi,
  238. perché non avevo in mente di condurre
    una ricerca e scrivere un libro.
  239. Avevo scritto 17 libri,
    e ho pensato, "È fatta"
  240. ma quando sono andata
    al St. Stephen's College
  241. e ho sentito, nelle università
    più prestigiose di Delhi,
  242. e le giovanni donne e gli uomini,
  243. ciò che hanno detto su cosa significava
    per loro essere una donna o un uomo
  244. sembrava non della mia generazione,
    ma di quella di mia madre.
  245. Quindi sono andata in un'altra università
    e in un'altra ancora.
  246. La cosa che mi colpiva
  247. è che ogni donna si sentiva sola,
  248. che nascondeva la sua paura
    e il suo comportamento,
  249. perché pensa sia un difetto personale.
  250. Non è un difetto personale,
    è un allenamento
  251. e penso che sia la più grande rivelazione.
  252. Se smettiamo di fingere,
  253. il mondo cambia.
  254. SRK: Siete d'accordo con ciò
    che dice Deepa?

  255. (Applausi)

  256. Vedo già quella ragazza dire,

  257. "Hai sentito ciò che ha detto?
    Questo lo dici tu a me."
  258. Si, così dovrebbe essere.
  259. Tu, ragazzo, adeguati.
    Non ci adeguiamo più, ok?
  260. (Applausi)

  261. Grazie mille. Buona serata. Grazie.

  262. (Applausi)