YouTube

Got a YouTube account?

New: enable viewer-created translations and captions on your YouTube channel!

Italian subtitles

← Il diritto fondamentale all'asilo politico

Get Embed Code
27 Languages

Showing Revision 18 created 10/22/2019 by SILVIA ALLONE.

  1. La scorsa estate, mi ha chiamata
    una donna di nome Ellie.
  2. Aveva sentito parlare delle famiglie
    separate al confine meridionale
  3. e voleva sapere come poteva aiutarle.
  4. Mi ha raccontato la storia
    di suo nonno e di suo padre.
  5. Quando erano bambini in Polonia,
  6. il loro padre,
  7. temendo per la sicurezza dei sui figli,
  8. diede loro un po' di soldi
    dicendo di attraversare l'Europa,
  9. andando sempre verso ovest.
  10. Lo fecero.
  11. Raggiunsero l'altra sponda dell'Europa,
  12. salirono su una nave
    e raggiunsero l'America.
  13. Ellie mi ha detto
    che quando ha sentito le storie
  14. degli adolescenti che camminano
    attraverso il Messico,
  15. tutto ciò a cui riusciva a pensare
    erano suo nonno e suo fratello.
  16. Disse che secondo lei non c'era
    alcuna differenza tra queste storie.
  17. Quei fratelli erano
    i Fratelli Hassenfeld
  18. gli "Has bros" --
  19. L'azienda di giochi Hasbro.
  20. Che, naturalmente, ci ha dato
    il pupazzo Mister Testa di Patata.
  21. Ma non è questo il motivo
    per cui vi racconto questa storia.
  22. Vi racconto questa storia
    perché mi ha fatto pensare
  23. se sarei mai capace
    di avere la fede e il coraggio,
  24. di mandare i miei tre figli adolescenti
    a fare un viaggio simile.
  25. Sapendo che non sarebbero
    comunque al sicuro con noi,
  26. sarei in grado di vederli andarsene?
  27. Ho iniziato la mia carriera molti anni fa
    al confine meridionale degli USA
  28. lavorando con i centroamericani
    richiedenti asilo.
  29. Negli ultimi 16 anni ho lavorato per HIAS,
  30. l'organizzazione ebraica che lotta
  31. per i diritti dei rifugiati
    in tutto il mondo,
  32. come avvocato e legale.
  33. Una cosa che ho imparato è che, a volte,
  34. quel che ci viene indicato come
    utile a renderci più sicuri e forti
  35. in realtà non funziona.
  36. Anzi, alcune di queste regole
    ottengono il risultato opposto
  37. e nel frattempo causano
    sofferenze tremende e inutili.
  38. Perché la gente si reca
    al nostro confine meridionale?
  39. La maggior parte degli immigranti
    e rifugiati giunti al nostro confine sud
  40. fuggono da tre Paesi:
    Guatemala, Honduras e El Salvador.
  41. Questi Paesi sono
    costantemente classificati
  42. tra i più violenti al mondo,
  43. in cui è molto difficile stare al sicuro,
  44. figuriamoci costruirsi un futuro
    per sé o la propria famiglia.
  45. La violenza sulle donne
    e sulle ragazze è dilagante.
  46. Le persone fuggono dall'America Centrale
    ormai da generazioni.
  47. Generazioni di rifugiati
    sono giunte sulle nostre rive,
  48. fuggendo dalle guerre civili del 1980,
    in cui gli USA erano ampiamente coinvolti.
  49. Ma questa non è una novità.
  50. La novità è che, recentemente,
  51. c'è stato un grande aumento
    di famiglie e di bambini
  52. che si presentano ai posti di blocco
    chiedendo asilo.
  53. Di recente se ne è parlato molto:
  54. e voglio che ricordiate alcune cose
    mentre guardate quelle immagini.
  55. Uno, questo non è
    un livello storicamente alto
  56. di intercettazioni al confine sud;
  57. e infatti, le persone si presentano
    da sole ai posti di blocco.
  58. Due, la gente si presenta
    coi vestiti sulle spalle;
  59. alcuni sono addirittura in infradito.
  60. Tre, noi siamo la Nazione
    più potente al mondo.
  61. Non è il momento di spaventarsi.
  62. È facile, dalla prospettiva
    di un Paese sicuro,
  63. pensare in termini assoluti:
  64. È legale o illegale?
  65. Ma le persone che lottano
    con questi problemi,
  66. e affrontano queste decisioni
    riguardo le loro famiglie,
  67. hanno in testa domande molto diverse:
  68. come tengo al sicuro mia figlia?
  69. Come proteggo mio figlio?
  70. E se volete una verità assoluta,
    è assolutamente legale cercare asilo.
  71. È un diritto fondamentale,
  72. nelle nostre leggi
    e nel diritto internazionale.
  73. E infatti -
  74. (Applausi)
  75. deriva dalla Convenzione sui Rifugiati
    stipulata nel 1951,
  76. che fu la risposta del mondo all'Olocausto
  77. e un modo per dire che non accadrà più
    che rimanderemo le persone in nazioni
  78. dove potrebbero essere ferite o uccise.
  79. I rifugiati arrivano negli USA
    in tanti modi diversi.
  80. Uno è con il "Piano
    di Ammissione Rifugiati",
  81. che identifica e seleziona
    i rifugiati all'estero
  82. e li porta negli Stati Uniti.
  83. L'anno scorso, gli USA
    hanno accolto il minor numero di rifugiati
  84. sin dall'inizio del programma, nel 1980.
  85. E quest'anno probabilmente
    saranno ancora meno.
  86. Questo accade in un momento in cui
    il numero di rifugiati al mondo
  87. è il più alto mai registrato,
    persino dalla Seconda Guerra Mondiale.
  88. Un altro modo in cui i rifugiati arrivano
    è richiedendo asilo.
  89. I richiedenti asilo
    si presentano al confine
  90. dicendo che sarebbero perseguiti
    se venissero rimandati a casa.
  91. Un richiedente asilo è,
    semplicemente,
  92. è una persona che affronta
    un processo negli USA
  93. per provare il suo stato di rifugiato.
  94. E richiedere asilo non è mai stato
    tanto difficile come oggi.
  95. La polizia di frontiera
    dice alle persone in arrivo
  96. che il Paese è pieno
    e che non possono fare domanda.
  97. Un'affermazione illegale
    e senza precedenti.
  98. Col nuovo programma,
  99. dal titolo orwelliano
    "Protocollo di Protezione Migranti",
  100. si dice ai rifugiati
    di aspettare in Messico
  101. mentre i loro casi procedono
    nei tribunali USA.
  102. E questo può richiedere mesi o anni.
  103. Nel frattempo, non sono al sicuro
    e non hanno accesso alla difesa legale.
  104. Il nostro governo
    ha fermato oltre 3.000 bambini
  105. separandoli dai genitori
    come deterrente per chi cerca asilo.
  106. Molti erano piccoli,
  107. e tra questi una bambina
    di sei anni, cieca.
  108. E tutto questo continua ancora oggi.
  109. Spendiamo miliardi per trattenere
    persone che non hanno commesso reati.
  110. La separazione familiare è diventata
  111. il marchio distintivo
    del sistema d'immigrazione USA.
  112. E questo è molto diverso
    da una città splendente su una collina,
  113. da un faro di speranza,
  114. o da tutti gli altri modi in cui amiamo
    parlare di noi e dei nostri valori.
  115. Le migrazioni hanno sempre
    fatto parte di noi,
  116. e lo saranno sempre.
  117. I motivi per cui la gente fugge
  118. da persecuzioni, guerra, violenze,
    cambiamenti climatici
  119. e la possibilità, oggi,
    di vedere dal telefono
  120. com'è la vita in altri Paesi -
  121. queste pressioni stanno aumentando.
  122. Ma possiamo avere politiche
    che rispecchiano i nostri valori
  123. e abbiano un senso,
    data la realtà del mondo.
  124. La prima cosa da fare
    è rigettare la tossica retorica
  125. che è stata per troppo tempo
    la base del nostro dibattito nazionale.
  126. (Applausi)
  127. Non sono un'immigrata o una rifugiata.
  128. Ma prendo questi attacchi personalmente,
    perché i miei nonni lo erano.
  129. La mia bisnonna Rose
    non vide i suoi figli per sette anni,
  130. nel viaggio dalla Polonia a New York.
  131. Lasciò mio nonno a sette anni,
    e non lo rivide prima dei 14.
  132. Mentre mia nonna Aliza,
    nell'altro ramo della famiglia,
  133. lasciò la Polonia negli anni '30
  134. per l'allora mandato
    britannico di Palestina
  135. e non vide mai più
    la sua famiglia e i suoi amici.
  136. Rispondere con la cooperazione globale
    alle migrazioni e sfollamenti globali
  137. aiuterebbe molto
    a trasformare le migrazioni
  138. in qualcosa che non è una crisi,
    ma che semplicemente avviene,
  139. e di cui ci occupiamo
    come comunità globale.
  140. Anche l'aiuto umanitario è basilare.
  141. Il supporto che diamo
  142. ai paesi dell'America Centrale
    che inviano rifugiati e migranti
  143. è una minuscola frazione
  144. di ciò che spendiamo
    per procedure e detenzioni.
  145. E potremmo davvero avere
    un modello di asilo funzionante.
  146. Con una piccola parte
    dei costi di un muro,
  147. potremmo assumere più giudici,
  148. assicurare avvocati ai richiedenti asilo
  149. e passare a un sistema d'asilo
    dal volto più umano.
  150. (Applausi)
  151. E potremmo anche reinsediare
    più rifugiati.
  152. Per darvi un'idea del declino
    nel programma rifugiati:
  153. tre anni fa,
  154. gli USA hanno reinsediato
    15.000 rifugiati siriani
  155. in risposta alla più grande crisi
    di rifugiati sulla Terra;
  156. un anno dopo, il numero era 3.000;
  157. l'anno scorso, 62 persone.
  158. 62 persone.
  159. Nonostante la crudele retorica,
    gli sforzi per bloccare l'immigrazione,
  160. tenere i rifugiati fuori dal Paese,
  161. l'aiuto ai rifugiati, stando ai sondaggi,
    non è mai stato così alto.
  162. Organizzazioni come HIAS, dove io lavoro,
    e altri enti umanitari e religiosi,
  163. vi aiutano a prendere posizione
  164. quando c'è una legge
    a cui vale la pena opporsi,
  165. o che invece vale la pena sostenere,
    o che necessita una revisione.
  166. Se avete un telefono,
    potete fare qualcosa;
  167. e se volete far di più, potete.
  168. Credetemi: se vedete uno dei centri
    di detenzione lungo il confine,
  169. con bambini all'interno - sono prigioni -
  170. non sarete più gli stessi.
  171. Ciò che mi ha colpito di più
    nella telefonata di Ellie
  172. era che lei sapeva nel profondo
  173. che le storie dei suoi nonni
    non erano diverse da quelle di oggi,
  174. e lei voleva fare qualcosa a riguardo.
  175. Vi lascio con il mio messaggio,
  176. al di là della storia
    della nascita di Testa di Patata,
  177. che è di sicuro una bella storia
    con cui lasciarvi.
  178. Un Paese mostra la sua forza
  179. attraverso compassione e pragmatismo,
  180. non con l'uso della forza e della paura.
  181. (Applausi)
  182. Le storie degli Hassenfeld,
    e della mia famiglia e della vostra,
  183. accadono ancora oggi, sono uguali.
  184. Un Paese non è forte
    quando dice ai rifugiati "Andatevene",
  185. ma quando dice loro:
    "Ci pensiamo noi, qui siete al sicuro".
  186. Grazie.
  187. (Applausi)
  188. Grazie.
  189. (Applausi)