Return to Video

Il paradosso di Fermi II — Soluzione ed idee – Dove sono tutti gli alieni?

  • 0:00 - 0:05
    Ci sono 10'000 stelle
    per ogni granello di sabbia sulla Terra.
  • 0:06 - 0:08
    Ci sono milioni di milioni di pianeti.
  • 0:08 - 0:10
    Ma allora... dove sono gli alieni?
  • 0:10 - 0:12
    Questo è il paradosso di Fermi.
  • 0:12 - 0:15
    Se vuoi saperne di più, guarda
    la prima parte del video.
  • 0:15 - 0:19
    Qui ragioniamo su possibili soluzioni
    al paradosso di Fermi.
  • 0:19 - 0:23
    Saremo distrutti o ci aspetta
    un glorioso futuro?
  • 0:30 - 0:36
    I viaggi interstellari sono una enorme
    sfida, anche se non impossibile.
  • 0:36 - 0:40
    Montagne di materiali devono essere messe
    in orbita ed assemblati.
  • 0:40 - 0:46
    Abbastanza persone dovrebbero sopravvivere
    migliaia di anni ed iniziare da zero.
  • 0:46 - 0:50
    Senza considerare che il pianeta potrebbe
    non essere ospitale come ci si aspettava.
  • 0:50 - 0:54
    Era già stato difficile preparare una nave
    in grado di sopravvivere al viaggio.
  • 0:55 - 0:59
    Un'invasione interstellare potrebbe essere
    un po' troppo difficile.
  • 0:59 - 1:03
    Inoltre, considera il tempo:
    l'universo è piuttosto vecchio.
  • 1:03 - 1:07
    Sulla Terra esiste la vita da
    circa 3,6 miliardi di anni.
  • 1:07 - 1:11
    Intelligenza umana da circa
    250'000 anni.
  • 1:11 - 1:16
    Ma solo a da ~25 anni abbiamo tecnologie
    in grado di comunicare su lunghe distanze.
  • 1:16 - 1:24
    Potrebbero esserci stati imperi estesi su
    milioni di sistemi per milioni di anni.
  • 1:24 - 1:25
    Magari li abbiamo solo mancati.
  • 1:25 - 1:29
    Potrebbero esserci grandiose rovine
    su pianeti distanti.
  • 1:29 - 1:34
    Il 99% delle specie sulla terra
    si sono estinte.
  • 1:34 - 1:37
    Potrebbe essere che quello sia il nostro
    destino, presto o tardi.
  • 1:37 - 1:44
    Vita intelligente potrebbe svilupparsi,
    espandersi ed estinguersi continuamente.
  • 1:44 - 1:48
    Ma civiltà galattiche potrebbero non
    incontrarsi mai.
  • 1:48 - 1:54
    Quindi forse tutte le specie ad un certo
    punti si domandano "Dove sono gli altri?"
  • 1:54 - 1:58
    Ma non c'è ragione di assumere che
    gli alieni ci assomiglino
  • 1:58 - 2:00
    o che la nostra logica sia come la loro.
  • 2:01 - 2:06
    Potrebbe essere che i nostri mezzi di
    comunicazione siano troppo primitivi.
  • 2:06 - 2:12
    Immagina di trasmettere messaggi
    in codice Morse senza ricevere risposte.
  • 2:12 - 2:17
    Ti sentiresti solo. Forse non siamo ancora
    rilevabili da altre specie intelligenti,
  • 2:17 - 2:22
    e lo resteremo fino a che non impariamo
    a comunicare "come si deve".
  • 2:22 - 2:28
    E anche se incontrassimo alieni, potremmo
    essere troppo diversi per comunicare.
  • 2:28 - 2:30
    Pensa allo scoiattolo più intelligente
    che puoi.
  • 2:30 - 2:35
    Per quanto ti sforzi, non riuscirai a
    spiegargli la nostra società.
  • 2:35 - 2:43
    Dal suo punto di vista un albero è tutto
    il necessario alla sopravvivenza.
  • 2:43 - 2:50
    Distruggere la foresta sarebbe follia,
    ma non lo facciamo perché li odiamo.
  • 2:50 - 2:52
    Noi vogliamo solo le risorse.
  • 2:52 - 2:56
    I desideri e la sopravvivenza
    dello scoiattolo non ci interessano.
  • 2:56 - 3:01
    Una civiltà di tipo 3 in cerca di risorse
    potrebbe trattarci in modo simile.
  • 3:01 - 3:05
    Potrebbero far evaporare gli oceani
    per raccogliere risorse più facilmente.
  • 3:05 - 3:07
    Un alieno potrebbe pensare
  • 3:07 - 3:11
    "Oh, piccole scimmiette, hanno costruito
    casette di cemento molto carine.
  • 3:11 - 3:13
    Peccato siano tutte morte"
  • 3:13 - 3:15
    prima di attivare il motore iperspaziale.
  • 3:15 - 3:19
    Ma se esistesse una civiltà che vuole
    eliminare le altre specie,
  • 3:19 - 3:23
    è più probabile che avrebbe motivazioni
    culturali piuttosto che economiche.
  • 3:23 - 3:29
    E sarebbe molto più efficace automatizzare
    il processo costruendo l'arma perfetta,
  • 3:29 - 3:33
    una sonda fatta di nano-macchine ed
    in grado di riprodursi.
  • 3:33 - 3:37
    Lavorano a livello molecolare,
    veloci e mortali,
  • 3:37 - 3:40
    col potere di attaccare e distruggere
    qualsiasi cosa istantaneamente.
  • 3:40 - 3:44
    Devi solo dargli 4 istruzioni.
  • 3:44 - 3:46
    Primo, trova un pianeta con forme di vita.
  • 3:46 - 3:49
    Secondo, disassembla qualsiasi cosa
    in pezzi.
  • 3:49 - 3:53
    Terzo, usa le risorse per costruire
    più sonde.
  • 3:53 - 3:54
    Quarto, ripeti.
  • 3:54 - 3:59
    Un congegno simile potrebbe sterilizzare
    la galassia in pochi milioni di anni,
  • 3:59 - 4:03
    ma perché viaggiare anni luce per
    commettere un genocidio?
  • 4:03 - 4:06
    La velocità della luce non è molto veloce,
    alla fine.
  • 4:06 - 4:11
    Alla velocità della luce, ci vogliono
    10'000 anni per attraversare la galassia
  • 4:11 - 4:14
    e nessuno viaggerà
    alla velocità della luce.
  • 4:14 - 4:19
    Potrebbero esserci cose più divertendi di
    distruggere civiltà e costruire imperi.
  • 4:19 - 4:22
    Un concetto interessante è
    il cervello-Matrioska.
  • 4:22 - 4:24
    Una mega-struttura intorno una stella,
  • 4:24 - 4:30
    un super-computer in cui un'intera specie
    potrebbe caricare le proprie coscienze
  • 4:30 - 4:33
    ed esistere in un universo simulato.
  • 4:33 - 4:39
    Si potrebbe vivere un'eternità di pura estasi
    senza essere mai annoiati o tristi.
  • 4:39 - 4:40
    La vita perfetta.
  • 4:40 - 4:45
    Alimentato da una nana rossa, il computer
    funzionerebbe milioni di milioni di anni.
  • 4:45 - 4:50
    A chi importerebbe conquistare la galassia
    o conttare altre forme di vita?
  • 4:50 - 4:54
    Tutte queste soluzioni al paradosso
    di Fermi hanno un problema.
  • 4:54 - 4:57
    Non sappiamo quali sono i limiti
    della tecnologia.
  • 4:57 - 5:00
    Potremmo esserci vicini o molto lonani.
  • 5:00 - 5:02
    Magari super-tecnologie ci aspettano,
  • 5:02 - 5:06
    che potrebbero garantirci l'immortalità,
    portarci in altre galassie
  • 5:06 - 5:08
    o renderci delle divinità.
  • 5:08 - 5:13
    Una cosa dobbiamo ammetterla:
    non sappiamo nulla.
  • 5:13 - 5:17
    Gli esseri umani hanno speso il 90% della
    loro esistenza come cacciatori.
  • 5:17 - 5:20
    500 anni fa pensavamo di essere al centro
    dell'universo.
  • 5:20 - 5:25
    200 anni fa abbiamo smesso di usare i
    muscoli come fonte di energia.
  • 5:25 - 5:30
    30 anni fa abbiamo rischiato l'apocalisse
    per problemi politici.
  • 5:30 - 5:32
    Su una scala temporale galattica,
    siamo embrioni.
  • 5:32 - 5:36
    Abbiamo fatto strada, ma ne abbiamo
    molta altra da percorrere.
  • 5:36 - 5:40
    L'idea che siamo al centra dell'universo
    è ancora molto forte,
  • 5:40 - 5:45
    quindi è facile fare assunzioni arroganti
    riguardo la vita nell'universo.
  • 5:45 - 5:50
    C'è solo un modo per scoprirlo...
Title:
Il paradosso di Fermi II — Soluzione ed idee – Dove sono tutti gli alieni?
Description:

Dove sono gli alieni? L'universo è troppo grande e troppo vecchio; perché non abbiamo ancora incontrato alieni? Vivono in qualche computer? Sono stati annientati da un'antica super-intelligenza? O siamo semplicemente troppo primitivi per capire le loro ragioni? Qualunque sia la risposta, è estremamente importante per il nostro futuro.

more » « less
Video Language:
English
Duration:
06:17

Italian subtitles

Revisions Compare revisions