YouTube

Got a YouTube account?

New: enable viewer-created translations and captions on your YouTube channel!

Italian subtitles

← Perché dovresti leggere "Il Maestro e Margherita"?

Get Embed Code
24 Languages

Showing Revision 3 created 08/20/2019 by anna conti manfrin.

  1. Il demonio è arrivato in città.
  2. Niente paura, tutto quello che vuole fare
    è mettere in scena uno spettacolo magico.
  3. L'assurda premessa è la trama centrale
    del capolavoro di Mikhail Bulgakov,

  4. "Il Maestro e Margherita".
  5. Scritto a Mosca negli anni '30,
    questo surreale miscuglio
  6. di satira politica, romanzo storico,
    misticismo e occultismo
  7. è considerato uno dei migliori
    romanzi del XX secolo
  8. e uno dei più strani.
  9. La storia racconta l'incontro di 2 membri
    dell'élite letteraria di Mosca

  10. interrotto da uno strano gentiluomo
    di nome Woland,
  11. che si presenta
    come un accademico straniero
  12. invitato a fare una presentazione
    sulla magia nera.
  13. Mentre lo straniero coinvolge i due amici
    in un dibattito filosofico
  14. e fa inquietanti previsioni
    sui loro destini,
  15. il lettore viene trasportato di colpo
    nella Gerusalemme del I secolo,
  16. dove un tormentato Ponzio Pilato,
  17. con riluttanza,
    condanna a morte Gesù di Nazareth.
  18. Con il racconto ambientato
    in due scenari diversi,
  19. Woland e il suo seguito,
    Azazello, Koroviev, Hella
  20. e un enorme gatto di nome Behemoth,
  21. possiedono poteri magici misteriosi,
  22. che usano per il loro spettacolo teatrale
  23. lasciandosi alle spalle
    scompiglio e confusione.
  24. Gran parte dell'humor nero
    giunge non solo dal demoniaco misfatto

  25. ma anche dallo sfondo
    sul quale si svolge.
  26. La storia di Bulgakov si svolge
    nello stesso posto in cui è stata scritta,
  27. l'URSS al culmine del periodo Stalinista.
  28. Artisti e autori lavoravano
    sotto una severa censura,
  29. puniti con la prigione,
    l'esilio o l'esecuzione
  30. se considerati una minaccia
    per l'ideologia di stato.
  31. Anche se approvati, il loro lavoro,
    l'abitazione, i viaggi
  32. e tutto ciò a loro legato,
  33. venivano controllati
    da un'intricata burocrazia.
  34. Nel romanzo Woland manipola il sistema
    e ne fabbrica la realtà
  35. con risultati esilaranti.
  36. Le teste vengono separate dai corpi
    e il denaro piove dal cielo,
  37. i cittadini di Mosca reagiscono
    con meschino interesse personale,
  38. mostrando come la società sovietica fosse
    avida e cinica nonostante gli ideali.
  39. E la narrazione in pratica
    coniuga volutamente
  40. le stramberie degli eventi soprannaturali
  41. con l'assurdità di tutti i giorni
    della vita sovietica.
  42. Allora come riuscì Bulgakov a pubblicare
    un romanzo così sovversivo

  43. sotto un regime talmente oppressivo?
  44. Beh, non lo fece.
  45. Lavorò a "Il Maestro e Margherita"
    per oltre dieci anni.
  46. Ma mentre il favore personale di Stalin
  47. probabilmente evitò
    a Bulgakov gravi persecuzioni,
  48. molte delle opere e dei testi
    non vennero resi pubblici,
  49. tenendolo al sicuro
    ma riducendolo al silenzio.
  50. Dopo la morte dell'autore nel 1940,
  51. il manoscritto rimase inedito.
  52. Una versione censurata
    fu infine pubblicata negli anni '60,
  53. mentre copie del manoscritto integrale
    continuarono a circolare
  54. tra i circoli letterari clandestini.
  55. Il testo completo fu pubblicato
    solo nel 1973,
  56. oltre 30 anni dopo la stesura.
  57. L'esperienze di Bulgakov con la censura
    e le frustrazioni artistiche

  58. donano alla seconda parte del romanzo
    un'atmosfera autobiografica,
  59. quando il suo omonimo
    viene finalmente presentato ai lettori.
  60. "Il Maestro" è un autore senza nome
    che ha lavorato per anni a un romanzo
  61. quindi brucia il manoscritto
    una volta rifiutato dall'editore,
  62. proprio come Bulgakov
    fece con il suo lavoro.
  63. Tuttavia, la vera protagonista
    è Margherita, l'amante del Maestro.
  64. La sua devozione per il sogno
    abbandonato dell'amante

  65. crea uno strano uno strano legame
    con le bravate della compagnia diabolica
  66. e porterà la storia
    a un crescendo surreale
  67. a dispetto della sua satira
    e della complessa struttura

  68. "Il Maestro e Margherita", è, nel cuore,
    una riflessione su arte, amore, redenzione
  69. che non si perde mai nel cinismo.
  70. La pubblicazione del libro tanto attesa,
    la sua sopravvivenza a discapito di tutto,
  71. sono la testimonianza
    di quello che Woland racconta al Maestro:
  72. "I manoscritti non bruciano".