YouTube

Got a YouTube account?

New: enable viewer-created translations and captions on your YouTube channel!

Italian subtitles

← What Is Property?

Get Embed Code
7 Languages

Showing Revision 3 created 12/16/2019 by Mattia Luini.

  1. Gli anarchici hanno una reputazione ben meritata quando si tratta di proprieta'.
  2. "Oh ma stanno a sfasciare lo Starbucks!"
  3. "O mio dio"
  4. "Truce"
  5. "Ohhhhhhhhhhhh!"
  6. Atti di vandalismo e sabotaggio sono
    spesso utilizzati da liberali, politici
  7. e media per creare un immagine dell'
    anarchia come poco piu' di becero teppismo
  8. Ma questi piccoli atti di distruzione prop
    rietaria rappresentano molto di piu' di
    scoppi superficiali
  9. di rabbia disorientata, o una rivalita'
    ritualistica con una vetrina di uno
    Starbucks
  10. DImostrano un assalto piu' ampio
    sulle basi filosofiche e legali
  11. dello stato e il capitalismo.
  12. Proto anarchico Pierre-Joseph Proudhon
    riassunse questa tensione più di 175 anni
  13. fa, quando scrisse
    'la proprietà è un furto'.
  14. Ogni struttura di potere è basata in
    un ideologia.
  15. Una fede condivisa in questa ideologia è
    ciò che mantiene le strutture di potere
    in vigore.
  16. Dentro il capitalismo, la struttura del
    controllo sociale si basa sull'illusione
    collettiva della proprietà
  17. privata, e la santità del cosiddetto
    "libero mercato".
  18. Qualsiasi azione per contrastare questa
    logica, provocherà contrattacchi dai
  19. cheerleader indottrinati del sistema, e
    sicuramente attireranno la repressione
  20. dello stato.
  21. Ma come si suol dire. non si fa un omlette
    senza rompere qualche uovo.
  22. E sicuramente non distruggi il capitalismo
    senza scassare qualcosina di qualcuno.
  23. Allora.. che è sta proprietà?
  24. E cosa turba sti anarchici di essa?
  25. La proprietà è un costrutto legale, usato
    per delineare possesso e controllo.
  26. Le sue logiche sono cosi ingranate
    nelle nostre vite che è facile dimenticare
  27. che sono fluide, mutevoli, e che hanno
    coperto molte forme nella
  28. storia umana.
  29. Dai Anishinaabe, popolo senza stato della
    confederazione Three Fires, alla vasta
  30. economia statale dell'Unione Sovietica,
    differenze nelle concezioni della proprietà
  31. hanno definito le forme delle relazioni
    sociali, lo sviluppo della cultura e il
    funzionamento
  32. del potere e l'autorità nelle rispettive
    società.
  33. In gran parte del mondo odierno, differenze
    nazionali e culturali esistono principalmente
  34. come variazioni localizate di un unica,
    globalizzata economia capitalista.
  35. La Ideologia dominante di questo impero è
    un individualismo a moto consumistico- una
  36. visione dominata dalle multinazionali dell
    proprietà privata, come sinonimo della
  37. libertà di scelta... o semplicemente la
    libertà.
  38. Ovviamente, le cose non sono sempre
    andate così.
  39. Il capitalismo emerse in europa, la
    crescente richezza e potere dei terrieri,
  40. mercanti e banchieri, gradualmente iniziò
    a sgretolare e rimpiazzare il sistema
  41. esistente di relazioni feudali.
  42. Prima di questo tante delle terre e
    risorse naturali funzionali alla
  43. soperavivenza umana erano considerate
    comuni, non erano controllate da nessuno.
  44. Perfino le società agrarie christiane in cui il capitalismo
    prima si radicò, la terra e le sue ricchezze
  45. erano di dio, ed era semplicemente
    gestita dai suoi rappresentanti
  46. sulla terra, la chiesa e la monarchia.
  47. Il passaggio al capitalismo fu resa possibile