Italian Untertitel

← Wolfgang Kessling: Come climatizzare uno stadio

Einbettcode generieren
25 Sprachen

Untertitel aus Englisch übersetzt Zeige Revision 6 erzeugt am 07/13/2012 von Elena Montrasio.

  1. Buona sera.
  2. Ci troviamo in questo meraviglioso

  3. anfiteatro all'aperto,
  4. e ci stiamo godendo
  5. questa serata
  6. dalla temperatura gradevole,
  7. ma quando il Qatar ospiterà
  8. I Mondiali di calcio
  9. tra 10 anni,
  10. nel 2022,
  11. sappiamo già che si terranno
  12. in estate, a giugno e luglio,
  13. quando ci sono molto caldo e molto sole.
  14. Quando il Qatar è stato scelto
  15. per ospitare i Mondiali di Calcio,
  16. molte persone in tutto il mondo
  17. si sono chieste come avrebbero fatto
  18. i giocatori a giocare
  19. partite spettacolari,
  20. correndo in questo clima
  21. desertico. Come faranno
  22. gli spettatori a rimanere seduti
  23. e a divertirsi in questi stadi scoperti
  24. in questo clima così torrido?
  25. Assieme agli architetti

  26. di Albert Speer & Partner, i nostri ingegneri
  27. del Transsolar stanno
  28. concependo e sviluppando
  29. degli stadi aperti alimentati al 100%
  30. da energia solare per il raffreddamento dell'aria.
  31. Ora ve ne parlerò,

  32. ma lasciate che vi parli del confort prima.
  33. Lasciate che inizi con questo argomento,
  34. perché molte persone
  35. confondono
  36. la temperatura dell'ambiente
  37. con il confort termico.
  38. Noi siamo abituati ad osservare grafici come questo,

  39. con una linea rossa
  40. che indica la temperatura dell'aria
  41. a giugno e luglio, che arriva, è proprio così,
  42. a punte di 45° centigradi.
  43. Fa veramente molto caldo.
  44. Ma la temperatura dell'aria
  45. non è che uno dei parametri
  46. che definiscono il confort.
  47. Vi mostrerò delle analisi

  48. fatte da un mio collega riguardo
  49. a diversi eventi sportivi internazionali di calcio
  50. e di giochi olimpici in tutto il mondo,
  51. che ha studiato e analizzato
  52. il grado di confort percepito
  53. dagli spettatori
  54. dei diversi eventi sportivi,
  55. e comincerò dal Messico.
  56. La temperatura dell'aria

  57. in Messico variava
  58. tra 15° e i 30° C, e le persone
  59. si divertivano.
  60. L'incontro svoltosi a Città del Messico
  61. fu molto gradevole. Date un'occhiata.
  62. Orlando, stesso tipo di stadio,
  63. uno stadio scoperto.
  64. Gli spettatori erano seduti in pieno sole,
  65. durante pomeriggi
  66. carichi di umidità, e non si divertivano.
  67. Non era piacevole stare seduti lì.
  68. La temperatura dell'aria non era troppo alta,
  69. ma non si stava bene durante i giochi.
  70. E che dire di Seoul? A Seoul,

  71. per via degli accordi per le riprese televisive
  72. i giochi si svolgevano nel tardo pomeriggio.
  73. Il sole era già tramontato,
  74. e gli spettatori si trovavano a proprio agio
  75. durante lo svolgimento dei giochi.
  76. E ad Atene? Un clima mediterraneo,

  77. ma stare al sole
  78. non era piacevole. La gente non si godeva i giochi.
  79. E lo vediamo anche in Spagna,

  80. con la storia del "sole e ombra".
  81. Quando comprate il biglietto,
  82. se scegliete un posto all'ombra
  83. lo pagate di più,
  84. perché si trova in una zona più confortevole.
  85. E a Pechino?

  86. Di nuovo, tanto sole
  87. e molta umidità,
  88. e non era piacevole.
  89. Perciò, se proviamo

  90. a incrociare tutti questi dati,
  91. ciò che vediamo
  92. è che in tutti questi luoghi
  93. a temperatura andava dai 25
  94. ai 35 gradi, e se andate
  95. sulla linea dei 30 gradi
  96. di temperatura ambientale,
  97. vedrete che lungo quella linea
  98. c'è tutta la graduatoria
  99. del confort percepito all'aperto,
  100. che varia
  101. dal molto confortevole
  102. al molto disagevole.
  103. Perché accade questo?

  104. Perché ci sono diversi parametri
  105. che condizionano
  106. il nostro confort termico,
  107. come il tipo di sole, diretto
  108. o indiretto, il tipo di vento,
  109. se forte o lieve,
  110. il grado di umidità dell'aria,
  111. la temperatura radiante
  112. dell'ambiente circostante.
  113. E questa è la temperatura dell'aria.
  114. Tutti questi parametri

  115. vanno a definire il confort
  116. percepito dal nostro corpo,
  117. e gli scienziati hanno sviluppato un parametro,
  118. ossia la temperatura percepita,
  119. in cui tutti confluiscono
  120. tutti gli altri parametri,
  121. aiutando i designer a comprendere
  122. il parametro principale
  123. che mi fa percepire un maggiore
  124. o un minore comfort.
  125. Qual è il parametro fondamentale
  126. che mi dà la temperatura
  127. percepita?
  128. E questi parametri climatici
  129. sono collegati al metabolismo umano
  130. Infatti, a causa del metabolismo,

  131. noi in quanto esseri umani
  132. produciamo calore.
  133. Sono emozionato mentre vi parlo,
  134. quindi sto probabilmente producendo
  135. 150 watt
  136. in questo momento. Voi state seduti,
  137. siete rilassati, mi state guardando.
  138. Probabilmente ognuno di voi
  139. sta producendo 100 watt,
  140. e abbiamo bisogno di smaltire
  141. questa energia. Io devo liberare
  142. il mio corpo da questa energia,
  143. e più questo compito
  144. è difficile per il mio organismo,
  145. minore è il confort che percepisco.
  146. Tutto qui. E se non riesco
  147. a smaltire questa energia
  148. morirò.
  149. Se proviamo a sovrapporre

  150. le varie situazioni che si verificando durante i Mondiali,
  151. vediamo che a giugno e luglio
  152. avremo certo
  153. una temperatura dell'aria molto maggiore,
  154. ma dato che la competizione
  155. si svolgerà nel pomeriggio,
  156. probabilmente ci sarà lo stesso livello
  157. di confort che abbiamo riscontrato
  158. in altre località
  159. ritenute non confortevoli.
  160. Allora ci siamo messi al tavolo col gruppo

  161. che aveva preparato il Bid Book, l'obiettivo,
  162. e ci siamo detti:
  163. puntiamo alla temperatura percepita
  164. per il confort all'aperto,
  165. che corrisponde
  166. a una temperatura percepita
  167. di 32 gradi centigradi,
  168. una temperatura estremamente gradevole.
  169. Le persone stavano davvero bene
  170. in un ambiente aperto.
  171. Ma cosa significa questo?

  172. Se consideriamo cosa succede,
  173. vediamo che la temperatura è troppo alta.
  174. Anche se adottassimo la migliore progettazione architettonica,
  175. il miglior design di ingegneria del clima,
  176. le cose non migliorerebbero sostanzialmente.
  177. E allora dobbiamo fare qualcosa di diverso.

  178. Per esempio, dovremmo introdurre
  179. la tecnologia dell'irraggiamento del freddo,
  180. combinata con la cosiddetta
  181. climatizzazione soft.
  182. E come ci si riesce in uno stadio?

  183. Lo stadio ha alcuni elementi
  184. che concorrono a creare
  185. comfort esterno.
  186. Innanzitutto crea delle protezioni.
  187. Deve proteggere le persone
  188. da venti forti
  189. e caldi.
  190. Ma questo non basta,

  191. dobbiamo far uso
  192. di sistemi attivi.
  193. Invece di far circolare una corrente
  194. d'aria fredda per tutto lo stadio,
  195. possiamo usare
  196. tecnologie di irraggiamento del freddo,
  197. ad esempio un sistema a pavimento
  198. con tubazioni contenenti acqua.
  199. E facendo circolare
  200. acqua fredda nei tubi
  201. si può smaltire il calore
  202. assorbito durante il giorno
  203. nello stadio,
  204. creando confort, e poi aggiungendo
  205. aria asciutta anziché
  206. raffreddata, gli spettatori
  207. e i giocatori in campo
  208. soddisfano
  209. le proprie necessità di benessere
  210. e il proprio equilibrio energetico,
  211. fino a trovare
  212. l' equilibrio ideale.
  213. Probabilmente verranno costruiti

  214. altri 12 stadi, ma ci sono già
  215. 32 campi d'allenamento
  216. in cui tutti i paesi partecipanti
  217. si alleneranno.
  218. Noi abbiamo applicato lo stesso concetto:
  219. protezione del campo di allenamento
  220. con una barriera anti-vento,
  221. e poi uso di prati d'erba.
  222. I terreni a irrigazione naturale
  223. sono un ottimo sistema
  224. per stabilizzare la temperatura,
  225. a poi si usa aria deumidificata
  226. per creare maggior benessere.
  227. Ma anche la migliore progettazione passiva

  228. non sarebbe sufficiente.
  229. Ci servono dei sistemi attivi.
  230. E come li realizziamo?
  231. La nostra idea per l'appalto

  232. era un raffreddamento solare al 100%,
  233. basato sull'idea di utilizzare
  234. il tetto dello stadio
  235. per ricoprirlo con elementi
  236. di sistemi fotovoltaici.
  237. Non prendiamo energia in prestito
  238. dalla storia.
  239. Non usiamo energie fossili.
  240. Non chiediamo energia
  241. ai nostri vicini.
  242. Usiamo solo energia che raccogliamo
  243. dai nostri tetti,
  244. ma anche dai campi di allenamento,
  245. ricoperti da membrane grandi e flessibili.
  246. La ricerca industriale ci darà,
  247. nei prossimi anni, dei prodotti
  248. fotovoltaici flessibili,
  249. che ci offriranno la possibilità
  250. di proteggerci
  251. dal sole forte, producendo al contempo
  252. energia elettrica.
  253. E questa energia

  254. è ora disponibile tutto l'anno,
  255. prodotta e mandata in rete,
  256. rimpiazzando l'energia
  257. da fonti fossili,
  258. e se mi serve per raffreddare,
  259. è sufficiente che la riprenda dalla rete,
  260. usando l'energia solare
  261. che avevo prima mandato in rete,
  262. ogni volta che mi serve
  263. il raffreddamento solare.
  264. Lo posso già fare a partire dal primo anno,
  265. e rientrare delle spese nel giro di 10 anni;
  266. e per i successivi 20 anni,
  267. questa energia,
  268. necessaria per il condizionamento degli stadi
  269. dei Mondiali in Qatar;
  270. questa energia, per i prossimi 20 anni,
  271. sarà immessa nella rete elettrica del Qatar.
  272. Insomma tutto questo -- (Applausi)

  273. Molte grazie. (Applausi)

  274. Tutto questo non è solo utile

  275. per gli stadi. Possiamo fare lo stesso
  276. per i luoghi all'aperto e per le strade,
  277. e abbiamo lavorato alla progettazione
  278. della Città del Futuro
  279. a Masdar, che si trova
  280. negli Emirati Arabi, ad Abu Dhabi.
  281. Io ho il piacere di lavorare al progetto
  282. della zona commerciale centrale.
  283. Tutto questo usando il medesimo concetto,
  284. per creare condizioni ambientali
  285. all'aperto,
  286. percepite come gradevoli.
  287. Alla gente piace stare lì
  288. anziché andare in un centro commerciale,
  289. che viene raffreddato esageratamente.
  290. Noi intendiamo creare
  291. uno spazio all'aperto
  292. così confortevole, che le persone
  293. possano andarci
  294. nel primo pomeriggio,
  295. anche durante i caldi e assolati mesi estivi,
  296. e possano godere di questi spazi
  297. assieme alle loro famiglie. (Applausi)
  298. E lo stesso concetto:

  299. protezione dal sole,
  300. protezione dal vento,
  301. e l'utilizzo e lo sfruttamento del sole,
  302. la cui energia si può imbrigliare
  303. sul posto.
  304. E poi questi bellissimi ombrelli.
  305. In conclusione, vorrei invitarvi

  306. a prestare maggior attenzione
  307. al vostro benessere termico,
  308. al vostro ambiente termico,
  309. stasera e domani,
  310. e se voleste saperne di più,
  311. vi invito a visitare
  312. il nostro sito web.
  313. Lì troverete un semplicissimo
  314. calcolatore della temperatura percepita,
  315. con cui potrete verificare
  316. il vostro grado di benessere all'aperto.
  317. E spero anche che
  318. condividiate l'idea
  319. che se gil ingegneri e i designer
  320. possono usare
  321. tutti questi diversi parametri,
  322. sarà possibile creare
  323. delle condizioni ambientali
  324. davvero buone e confortevoli,
  325. per cambiare la nostra percezione termica
  326. di benessere
  327. in ambienti aperti,
  328. e ci possiamo riuscire
  329. col miglior design passivo,
  330. ma anche con l'utilizzo delle fonti
  331. di energia del Qatar,
  332. ossia il sole.
  333. (Applausi)

  334. Molte grazie. (Applausi)

  335. Shukran. (Applausi)