Italian Untertitel

← Il modo in cui le coppie che lavorano possono sostenersi meglio a vicenda

È possibile avere una carriera di successo E un matrimonio riuscito. La professoressa e scrittrice Jennifer Petriglieri spiega come voi e il vostro partner possiate prendere decisioni che funzionino per la vostra vita insieme, senza dover sacrificare le vostre aspirazioni.

Einbettcode generieren
39 Sprachen

Zeige Revision 23 erzeugt am 12/17/2020 von Veronica Viscardi.

  1. Può sembrare strano parlare di lavoro,
  2. ma quando ci innamoriamo,
  3. pensiamo spesso a come quell'amore
    potrebbe influenzare le nostre vite,
  4. e il nostro lavoro e la carriera
    hanno un ruolo importante.
  5. [Come lavoriamo]

  6. [Realizzato grazie al supporto di Dropbox]

  7. Tutte le coppie che lavorano
    affrontano scelte difficili,

  8. che possono sembrare
    un gioco a somma zero.
  9. Al partner viene offerto
    un lavoro in un'altra città,
  10. quindi l'altro deve lasciare il suo lavoro
    e ricominciare.
  11. Un partner si occupa di più dei figli
    e mette da parte la carriera
  12. affinché l'altro possa perseguire
    un'interessante promozione,
  13. Uno vince e l'altro perde.
  14. Mentre alcune coppie sono felici
    di fare queste scelte,
  15. altre le rimpiangono amaramente.
  16. Dove sta la differenza?
  17. Negli ultimi sette anni
    ho studiato le coppie che lavorano,
  18. e ho scoperto che il problema non è
    quello che le coppie decidono,
  19. ma di come decidono.

  20. Ovviamente non possiamo controllare
    le circostanze,
  21. e non abbiamo neanche scelte illimitate.
  22. Ma per quelli che lo fanno,
  23. come riescono le coppie
    a fare delle buone scelte?
  24. Innanzitutto: iniziare presto,
    molto prima di dover decidere.
  25. Nel momento in cui si deve fare
    una scelta difficile,
  26. se uno dei due torna a scuola

  27. o accetta un'offerta rischiosa,
  28. è troppo tardi.
  29. Si comincia a fare una buona scelta
    quando si capiscono le aspirazioni altrui,
  30. aspirazioni quali voler iniziare
    una piccola attività,
  31. vivere vicino ai parenti,
  32. risparmiare abbastanza
    per comprare una casa
  33. o avere un altro figlio.
  34. Molti valutano la propria vita
    paragonando ciò che si fa
  35. alle proprie aspirazioni.
  36. Quando la differenza è minima,

  37. ci sentiamo soddisfatti.
  38. Quando è grande,
  39. siamo infelici.
  40. E se siamo parte di una coppia,
  41. incolpiamo almeno un po' il partner.
  42. Trovate il tempo almeno due volte all'anno
  43. per parlare delle vostre aspirazioni.
  44. Sostengo molto l'idea di trascrivere
    queste conversazioni.

  45. Cominciare a scrivere con il partner
  46. ci aiuta a ricordare
    le reciproche aspirazioni
  47. e che stiamo scrivendo insieme
    la storia delle nostre vite.
  48. Poi: eliminate le opzioni
  49. che non sostengono la vita
    che volete vivere insieme.
  50. Potete fare ciò stabilendo i confini
    che facilitano le decisioni difficili.

  51. Confini geografici:
    Dove vorreste vivere e lavorare?
  52. Tempo: quante ore di lavoro a settimana
    renderanno possibile la vita familiare?
  53. Viaggi: quanti viaggi di lavoro
    potete sostenere?
  54. Una volta che avete concordato i confini,
    la scelta diventa facile
  55. quando si presenta un'opportunità
    che non rientra in essi.
  56. "Non farò il colloquio per quel lavoro,
  57. perché abbiamo deciso
    che non vogliamo trasferirci".
  58. Oppure: "Farò meno straordinari
  59. perché abbiamo concordato che è importante
    passare più tempo in famiglia".
  60. Le coppie che comprendono
    le reciproche aspirazioni
  61. e si impegnano a stabilire confini solidi
  62. possono rinunciare a opportunità
    in apparenza invitanti senza rimpianto.

  63. Se vi si presenta un'opportunità
    che rientra nei vostri confini,
  64. allora l'importante
    è che le scelte che fate
  65. mantengano la coppia
    in equilibrio nel tempo,
  66. anche se non sono del tutto conformi
    alle aspirazioni di entrambi
  67. contemporaneamente.
  68. Se le vostre scelte sono perlopiù
    guidate dal partner
  69. o le aspirazioni di uno ricevono
    più supporto di quelle dell'altro,
  70. si svilupperà uno squilibrio di potere.

  71. Tale squilibrio, ho scoperto,
  72. è la ragione per cui molte coppie
    che lavorano falliscono.
  73. Alla fine, uno non ne può più
    di essere un sostegno
  74. anziché un partner.
  75. Per evitare ciò,
  76. monitorate le vostre decisioni nel tempo.
  77. Diversamente dalle vostre aspirazioni
    e confini,

  78. non è necessario registrare nel dettaglio
    ogni decisione che prendete.
  79. Mantenete solo una conversazione aperta
    su quanto vi sentite capaci
  80. di stabilire decisioni
    che riguardano entrambi.
  81. Come sapere se avete scelto bene?
  82. Un equivoco comune
  83. è che si riconosce la scelta giusta
    solo con il senno di poi.

  84. E forse è vero che giudichiamo
    la vita a posteriori,
  85. ma dobbiamo viverla in avanti.
  86. Ho scoperto che le coppie che ripensano
    a una scelta come giusta,
  87. lo fanno non solo
    per via del risultato finale,
  88. ma perché quella scelta li ha rafforzati
    come individui e come coppia
  89. mentre la facevano.
  90. Non riguardava ciò che avevano scelto,
  91. riguardava il fatto che stessero
    scegliendo volutamente,
  92. e ciò li ha fatti sentire più vicini
    e più liberi insieme.