Italian Untertitel

← Tracciando i terremoti solari

Einbettcode generieren
23 Sprachen

Zeige Revision 2 erzeugt am 01/31/2019 von Giorgia Abbati.

  1. (Musica di sottofondo)
  2. Si conosce un pianeta tanto quanto si
    conosce la stella intorno a cui orbita.
  3. Con Keplero abbiamo trovato
    più di 5000 pianeti extrasolari.
  4. Ma oltre a ciò, ha reso la
    nostra conoscenza delle stelle
  5. molto più avanzata di quanto
    non fosse già 6 anni fa.
  6. Solo che le proprietà
    che servono alla navicella
  7. per essere efficiente
    nel trovare i pianeti
  8. sono esattamente quelle
    di cui si ha bisogno
  9. per studiare bene alcune
    caratteristiche delle stelle.
  10. E quello che ha Keplero,
  11. che la rende preziosa
    per l'astronomia stellare,
  12. è che può misurare la luminosità delle
    stelle in maniera molto precisa.
  13. E' così che si trovano i pianeti
  14. ma in questo modo si
    possono anche vedere
  15. i terremoti stellari
    sulla superficie delle stelle.
  16. E sono proprio loro
  17. che ci danno dei dati sulla massa delle stelle.
  18. Noi abbiamo una buona
    familiarità con i terremoti
  19. causati dai movimenti
    delle placche tettoniche,
  20. ma anche sulla Terra ci sono
    altri tipi di movimenti.
  21. La terra è in costante
  22. vibrazione e oscillazione,
  23. più o meno come farebbe una campana.
  24. Oscilla ad una specifica frequenza
    di risonanza. Questo è un terremoto.
  25. Le stelle sono simili ai pianeti.
  26. Solo più rarefatte, sono più fluide che solide,
  27. ma, come la Terra, oscillano.
  28. Le campane risuonano sempre
  29. grazie a particelle d'aria
  30. che eccitano le loro
    frequenze di risonanza.
  31. Le stelle sono uguali,
    anche loro "risuonano" sempre.
  32. E proprio come una campana
    grossa ha un suono grave,
  33. ed una piccola uno acuto,
  34. anche le stelle funzionano così.
  35. Quindi, se una stella ha
    una frequenza grave, è gigante,
  36. se la frequenza è acuta,
    non è così grande.
  37. Keplero è ottima per
    misurare la massa delle stelle
  38. perché può vedere
    la stella quando risuona.
  39. E questo perché tiene traccia
    dei cambiamenti nella luminosità.
  40. Sia per i pianeti che per le stelle,
  41. Keplero ha stravolto il campo di studi
  42. e completamente
    rivoluzionato l'astronomia.
  43. (Musica di sottofondo)