Italian subtítols

← Come smontare il razzismo, un titolo alla volta

Obtén el codi d'incrustació
27 llengües

Showing Revision 24 created 10/05/2019 by Elisabetta Siagri.

  1. I miei genitori mi hanno dato
    un nome straordinario:
  2. Baratunde Rafiq Thurston.
  3. Baratunde deriva da un nome
    Yoruba nigeriano,
  4. ma noi non siamo nigeriani.
  5. (Risate)

  6. Ecco quanto era nera mia mamma.

  7. (Risate)

  8. "Scegliamo il nome più nero possibile.
    Cosa dice il libro?"

  9. (Risate)

  10. Rafiq è un nome arabo,
    ma noi non siamo arabi.

  11. Mamma voleva solo che avessi problemi
    a prendere aerei nel XXI secolo.
  12. (Risate)

  13. Aveva previsto la svolta dell'America
    verso il nativismo.

  14. Era una futurista nera.
  15. (Risate)

  16. Thurston è un nome britannico,
    ma noi non siamo britannici.

  17. Accenna però alla disumanizzante
    e multigenerazionale istituzione economica
  18. della tratta degli schiavi americana.
  19. Inoltre, Thurston è un gran bel nome
    per Starbucks.
  20. Velocizza il tutto, davvero.
  21. (Risate)

  22. Mia madre era una donna del rinascimento.

  23. Arnita Lorraine Thurston,
  24. programmatrice informatica
    ed ex collaboratrice domestica.
  25. Sopravvissuta a un'aggressione sessuale,
  26. un'artista e un'attivista.
  27. Mi ha preparato per questo mondo
    con lezioni di storia nera,
  28. di arti marziali
    e agricoltura urbana,

  29. e poi, alle medie, mi ha mandato
    alla Sidwell Friends School,

  30. la scuola privata dove i presidenti
    degli Sati Uniti mandano le figlie
  31. e dove lei mi ha mandato così.
  32. (Risate)

  33. Avevo due compiti fondamentali
    in quella scuola:

  34. non perdere l'identità nera
    e non perdere gli occhiali.
  35. Questo li riuniva entrambi.
  36. (Risate)

  37. La Sidwell era un ottimo posto
    per imparare le arti e le scienze,

  38. ma anche l'arte di vivere tra i bianchi,
  39. cosa utile per la mia successiva
    vita ad Harvard,
  40. o come consulente aziendale,
  41. oppure al lavoro per il "The Daily Show"
    e "The Onion".
  42. Narro molte di queste esperienze
    nelle mie memorie: "Come essere nero".
  43. Se non le avete ancora lette,
    siete dei razzisti, perché...
  44. (Risate)

  45. avete avuto tempo a sufficienza
    per leggere il libro.

  46. Tuttavia, l'America insiste nel ricordarmi

  47. e insegnarmi
  48. cosa significa essere nero in America.
  49. È il dicembre del 2018,

  50. sono con la mia fidanzata
    nei sobborghi del Wisconsin.
  51. Stiamo facendo visita ai suoi genitori,
    entrambi bianchi,
  52. il che fa di lei una bianca.
  53. È così che funziona,
    non faccio io le regole.
  54. (Risate)

  55. Lei ha bevuto un po', quindi
    guido io la macchina dei suoi genitori.

  56. Veniamo fermati dalla polizia.
  57. Sono spaventato.
  58. Accendo gli abbaglianti
    in segno di collaborazione.
  59. Accosto lentamente
  60. sotto il lampione più luminoso
    che riesco a trovare,
  61. in caso mi servano testimoni
    o le riprese dal cruscotto.
  62. Tiriamo fuori i miei documenti,
    il libretto della macchina,
  63. li espongo in bellavista,
    abbasso il finestrino,
  64. le mie mani sono sul volante.
  65. Tutto ancor prima
    che l'agente esca dall'auto.
  66. È così che si resta vivi.
  67. Mentre aspettiamo,
    penso a titoli come questo:
  68. "La polizia spara a un'altra
    persona di colore disarmata".
  69. E io non voglio diventare un titolo.
  70. La buona notizia è che l'agente
    era amichevole.

  71. Ci ha detto che la nostra targa
    era scaduta.
  72. A tutti i genitori bianchi là fuori:
  73. se i vostri figli frequentano una persona
  74. il cui colore della pelle è come
    Dwayne "The Rock" Johnson o più scuro -
  75. (Risate)

  76. dovete revisionare la vostra auto,
    aggiornare le scartoffie

  77. ogni volta che vi facciamo visita.
    È semplice cortesia.
  78. (Risate)

  79. (Applausi)

  80. Sono stato fortunato.

  81. Ho beccato una professionista
    delle forze dell'ordine.
  82. Sono sopravvissuto a qualcosa
    che non dovrebbe richiedere sopravvivenza.
  83. Penso a tutti i titoli come questo:
  84. "Polizia spara a un'altra
    persona di colore disarmata"
  85. e al periodo in cui queste storie
    uscivano ovunque.
  86. Scorrevo i miei feed
  87. e vedevo l'annuncio di una nascita.
  88. Vedevo una pubblicità per un prodotto
  89. di cui avevo sussurrato il nome
    a un amico il giorno prima.
  90. Vedevo un video di un poliziotto
    che sparava a qualcuno
  91. che era proprio come me.
  92. Poi vedevo un articolo di riflessione
  93. sui millennials che hanno rimpiazzato
    il sesso con i toast all'avocado.
  94. (Risate)

  95. Era un periodo di confusione.

  96. Queste storie continuavano a spuntare,
  97. ma, nel 2018, queste storie vennero
    sostituite da storie di altro tipo,
  98. come "Donna bianca chiama la polizia
    per donna nera che aspetta un Uber".
  99. Quella era Brooklyn Becky.
  100. Oppure "Donna bianca chiama la polizia
  101. per ragazzina nera di otto anni
    che vende acqua".
  102. Era Permit Patty.
  103. O ancora "Donna chiama la polizia
  104. per famiglia nera che fa
    una grigliata al lago Oakland".
  105. Questa era la ormai famigerata BBQ Becky.
  106. Io sostengo che queste storie
    di vita da neri

  107. siano in realtà un progresso.
  108. Di solito le scoprivamo dopo gli omicidi
    extragiudiziali da parte della polizia.
  109. Ora vediamo video di gente
    che chiama il 911.
  110. Facciamo passi avanti,
  111. più vicini al problema
    e più vicini alla soluzione.
  112. Così, ho iniziato una raccolta

  113. di quante più storie come queste
    potessi trovare.
  114. Ho costruito un database
    in evoluzione e tutt'ora in crescita
  115. su baratunde.com/livingwhileblack.
  116. Nel tentativo di capire,
    ho realizzato che si trattava
  117. di schematizzare le frasi
    per comprendere quei titoli.
  118. Vorrei ringraziare la mia insegnante
    di inglese alla Sidwell, Erica Berry,
  119. e tutti gli insegnanti di inglese.
  120. Ci avete dato gli strumenti
    per combattere per la nostra libertà.
  121. Ciò che ho trovato era un sistema
    per smontare i titoli

  122. e comprendere gli elementi costanti
  123. in ognuno di essi:
  124. un soggetto compie un'azione contro
    un obiettivo impegnato in un'attività.
  125. Ad esempio "Donna bianca chiama polizia
    per ragazzina nera di otto anni",
  126. "Uomo bianco chiama polizia per donna
    nera nella piscina del quartiere"
  127. e "Donna chiama poliziotti
    per legislatore nero dell'Oregon
  128. che fa campagna elettorale
    nel suo distretto"
  129. sono uguali.
  130. Schematizzare le frasi mi ha permesso
    di schematizzare la supremazia bianca,
  131. che ha reso vere queste frasi.
  132. E qui mi fermo per spiegare cosa intendo.
  133. Quando dico "supremazia bianca",

  134. non parlo solo di nazisti
  135. o di attivisti del potere bianco,
  136. e decisamente non sto dicendo
    che tutti i bianchi sono razzisti.
  137. Ciò a cui mi riferisco
  138. è un sistema di vantaggi strutturali
    che favoriscono le persone bianche
  139. in ambito sociale, economico e politico.
  140. È ciò che Bryan Stevenson
    della "Equal Justice Initiative"
  141. definisce la narrativa
    delle differenze razziali,
  142. la storia che ci siamo raccontati
    per giustificare la schiavitù, Jim Crow,
  143. l'incarcerazione di massa e così via.
  144. Quindi, vedendo ripetersi questo schema,

  145. mi sono arrabbiato,
  146. ma sono anche stato ispirato
  147. a creare un gioco,
  148. un gioco di parole che mi consenta
    di rendere questa situazione traumatica
  149. in un'esperienza di guarigione.
  150. Ora vi spiego questo gioco.
  151. Il primo livello è di allenamento
    e ho bisogno della vostra partecipazione.

  152. Il nostro obiettivo: determinare
    se quello che vi dico è vero o falso.
  153. È successo o no?
  154. Ecco un esempio:
  155. "Bibliotecario di facoltà di legge
    cattolica chiama polizia
  156. per studente polemico".
  157. Battete le mani se pensate sia vero.
  158. (Applausi)

  159. Battete le mani se pensate sia falso.

  160. (Applausi)

  161. Quelli che hanno votato "vero"
    vincono, purtroppo,

  162. e giusto per informazione,
  163. la biblioteca di una facoltà di legge
  164. è esattamente il posto giusto
    per essere polemici.
  165. (Risate)

  166. Questo studente dovrebbe
    essere promosso a professore.

  167. Completato l'addestramento,
    ora passiamo ai veri livelli.

  168. Livello uno, l'obiettivo è semplice:

  169. invertire i ruoli.
  170. Ossia "Donna chiama la polizia
    per legislatore nero dell'Oregon"
  171. diventa "Legislatore nero dell'Oregon
    chiama la polizia per donna".
  172. Oppure "Uomo bianco chiama
    la polizia per donna nera
  173. nella piscina del quartiere"
  174. diventa "Donna nera chiama la polizia
    per uomo bianco
  175. nella piscina del quartiere".
  176. Beccatevi questa inversione di ruoli!
  177. Livello uno completato,

  178. passiamo al livello due,
  179. dove il nostro obiettivo è aumentare
    la credibilità dell'inversione.
  180. Diciamolo, una donna nera che chiama
    la polizia per un uomo bianco
  181. che usa una piscina
    non è abbastanza assurdo,
  182. ma se invece quell'uomo bianco stesse
    cercando di toccarle i capelli,
  183. o se stesse preparando fiocchi d'avena
    su un monociclo,
  184. oppure stesse semplicemente parlando
    sopra tutti in una riunione.
  185. (Risate)

  186. Ci siamo passati tutti, giusto?

  187. Davvero, ci siamo passati tutti.
  188. Quindi, livello due completato.

  189. Ma fate attenzione:
  190. invertire semplicemente il flusso
    dell'ingiustizia non è giustizia.
  191. È una vendetta,
    che non è la nostra missione.
  192. Quello è un gioco diverso,
    quindi passiamo al livello tre,
  193. dove l'obiettivo è cambiare l'azione,
  194. ossia "chiamare la polizia non è
    la vostra unica opzione.
  195. Mio Dio, ma che problema avete?!"
  196. (Applausi)

  197. Devo fermare il gioco
    per ricordarci della sua struttura.

  198. Un soggetto compie un'azione contro
    un obiettivo che svolge un'attività.
  199. "Donna bianca chiama la polizia
    per investitore immobiliare nero
  200. che ispeziona la sua stessa proprietà".
  201. "Supermercato californiano
    chiama la polizia per donna nera
  202. che dona cibo ai senzatetto".
  203. "Golf Club chiama la polizia due volte
    per donne nere troppo lente nel gioco".
  204. In tutti questi casi, il soggetto
    è solitamente bianco,
  205. l'obiettivo è solitamente nero
  206. e le attività sono di qualunque tipo,
  207. dallo stare seduti in uno Starbucks,
  208. all'utilizzare il tipo sbagliato
    di barbecue,
  209. all'appisolarsi,
  210. al camminare "agitati"
    mentre si va al lavoro,
  211. che io chiamo semplicemente
    "andare al lavoro".
  212. (Risate)

  213. Infine il mio preferito:

  214. lui che non ferma il suo cane
    dal montare il cane di lei.
  215. Un chiaro caso per la polizia canina,
  216. non certo umana.
  217. Tutte queste attività rappresentano
    la vita quotidiana.

  218. La nostra esistenza è interpretata
    come un crimine.
  219. Questo è il momento del discorso
    in cui devo obbligatoriamente dire

  220. che non tutto è una questione di razza.
  221. Il crimine esiste e va segnalato,
  222. ma chiedetevi se servono davvero
    uomini armati per risolvere la situazione,
  223. perché quando si presentano per me,
  224. è differente.
  225. Sappiamo che i poliziotti
  226. usano la forza più con i neri
    che con i bianchi
  227. e cominciamo ora a capire il ruolo
    che assumono le chiamate al 911.
  228. Grazie a ricerche preliminari del centro
    per l'equa attività della polizia,
  229. vediamo che in alcune città
  230. la maggior parte delle interazioni
    tra polizia e cittadini
  231. è dovuta a chiamate al 911,
  232. non a fermi effettuati da agenti.
  233. E gran parte della violenza, dell'uso
    della forza della polizia sui cittadini,
  234. è in risposta a quelle chiamate.
  235. Inoltre, il numero degli agenti
    chiamati che usano la forza
  236. aumenta nelle aree
  237. dove la percentuale
    di popolazione bianca
  238. è a sua volta aumentata,
  239. ossia nelle zone gentrificate.
  240. Ecco allora i monocicli
    e i fiocchi d'avena
  241. ed ecco BBQ Becky,
    che quando si sente minacciata,
  242. diventa una minaccia per me
    nel mio stesso quartiere.
  243. Questo obbliga me e la gente come me
  244. a controllare noi stessi.
  245. Stiamo quieti, camminiamo sulle uova,
  246. ci accostiamo al lato della strada,
  247. sotto la luce più forte che troviamo
  248. così che il nostro eventuale assasinio
  249. venga bene in video.
  250. Lo facciamo perché viviamo in un sistema
  251. in cui i bianchi possono troppo facilmente
    ricorrere a forze letali
  252. per assicurare il loro comfort.
  253. (Applausi)

  254. Il supermercato non ha
    solo chiamato la polizia

  255. per una donna nera
    che donava cibo ai senzatetto.
  256. Ha chiamato uomini armati
    che non devono rendere conto a nessuno.
  257. Ha essenzialmente richiesto
    un attacco di droni.
  258. Questo è disagio armato
  259. e non è una cosa nuova.
  260. Dal 1877 al 1950,

  261. ci sono stati almeno 4.400 linciaggi
    documentati a sfondo razziale
  262. negli Stati Uniti.
  263. Avevano titoli anche questi.
  264. "Rev. T. A. Allen linciato
    a Hernando, Mississippi,
  265. per aver organizzato coltivatori locali".
  266. "Oliver Moore linciato a Edgecomb County,
    North Carolina,
  267. per aver spaventato una ragazza bianca".
  268. "Nathan Bird linciato
    presso Luling, Texas,
  269. per aver rifiutato di consegnare
    suo figlio alla folla".
  270. Dobbiamo cambiare l'azione,
  271. che sia "linciaggio"
  272. o "chiama la polizia".
  273. Ora che ho accorciato
    la distanza tra le due cose,

  274. torniamo al nostro gioco,
    alla nostra missione.
  275. L'obiettivo del livello tre
    è cambiare l'azione.

  276. Quindi se invece di:
  277. "Chiama la polizia per donna nera
    che dona cibo ai senzatetto",
  278. il supermercaro l'avesse
    semplicemente ringraziata?
  279. Ringraziare è molto più semplice
    che chiamare le forze dell'ordine.
  280. (Applausi)

  281. Oppure,

  282. avrebbe potuto dare a lei
    il cibo che avrebbe buttato,
  283. aumentando la propria reputazione civica.
  284. La donna bianca che ha chiamato la polizia
    per la ragazzina nera di otto anni
  285. avrebbe potuto comprare tutto quello
    che la ragazzina stava vendendo,
  286. aiutando una piccola impresa.
  287. La donna bianca che ha chiamato la polizia
    per l'investitore immobiliare nero,
  288. avrebbe fatto meglio,
    e la polizia concorda,
  289. a ignorare l'uomo
    e a farsi i fattacci suoi.
  290. (Risate)

  291. Farsi i fatti propri è un'ottima scelta,
    davvero ottima.

  292. Fatela più spesso.
  293. Livello tre completato,
    ma c'è un ultimo livello bonus,

  294. dove l'obiettivo è l'inclusione.
  295. Abbiamo anche visto titoli come questo:
  296. "Uomo di potere si masturba
    davanti a giovani donne
  297. nel suo ufficio".
  298. Che strana scelta per un uomo di potere.
  299. Aveva così tante altre azioni possibili.
  300. (Risate)

  301. Ad esempio "ascolta",

  302. "fa da mentore",
  303. "viene ispirato, inizia collaborazione
    e ora sono tutti ricchi".
  304. (Risate)

  305. Vorrei vivere in quel mondo,
    dove tutti sono ricchi ora,

  306. ma a causa di questa sua misera scelta,
    siamo tutti in un mondo più povero.
  307. Non deve necessariamente andare così.
  308. Questo gioco mi ha ricordato che c'è
    una struttura per la supremazia bianca,
  309. così come per la misoginia
  310. e ogni altro abuso di potere sistemico.
  311. La struttura è ciò che li rende sistemici.
  312. Vi chiedo
  313. di vedere questa struttura,
  314. di vedere dove è insito il potere.
  315. E cosa ancora più importante,
    chiedo di vedere l'umanità
  316. di quelli di noi che sono bersaglio
    di questa struttura.
  317. Sono qui perché sono stato amato,
    sostenuto, protetto e fortunato,

  318. perché sono andato alle scuole giuste,
    sono semifamoso, per lo più contento,
  319. e medito due volte al giorno.
  320. Eppure,
  321. vado in giro nella paura,
  322. perché so che qualcuno
    che mi vede come una minaccia
  323. può diventare una minaccia alla mia vita,
  324. e sono stanco.
  325. Sono stanco di portare
  326. il peso invisibile delle paure altrui.
  327. Molti di noi lo sono
  328. e non dovremmo esserlo,
  329. perché possiamo cambiare tutto questo,
  330. perché possiamo cambiare l'azione,
    che cambia la storia,
  331. che cambia il sistema
  332. che permette che quelle storie accadano.
  333. I sistemi sono solo storie collettive
    che noi accettiamo.
  334. Quando le cambiamo,
  335. scriviamo una realtà migliore
    di cui possiamo fare parte tutti.
  336. Sto chiedendo a noi tutti
  337. di usare il nostro potere di scegliere.
  338. Sto chiedendo a noi tutti di passare
    al livello successivo.
  339. Grazie.

  340. Sono Baratunde Rafiq Thurston.
  341. (Applausi)