Return to Video

Tolkien e la Grande Guerra

  • 0:10 - 0:13
    John Ronald Reuel Tolkien
  • 0:13 - 0:15
    nacque il 3 gennaio 1892.
  • 0:16 - 0:18
    Lui ed il fratello Hilary ebbero
  • 0:18 - 0:20
    un'infanzia difficile; a soli quattro anni
  • 0:20 - 0:22
    i fratelli Tolkien persero il padre,
  • 0:22 - 0:24
    Arthur, a causa della febbre reumatica.
  • 0:25 - 0:26
    Rimasta vedova con un reddito
  • 0:26 - 0:29
    basso, Mabel, la madre, fece da maestra ai
  • 0:29 - 0:32
    fratelli e ebbe un ruolo vitale nella loro
  • 0:32 - 0:33
    istruzione e crescita.
  • 0:33 - 0:35
    Tolkien era un tipo sveglio
  • 0:35 - 0:38
    affascinato dalle lingue straniere.
  • 0:40 - 0:42
    Tolkien diede il test d'ingresso al
  • 0:42 - 0:45
    King Edward's School Birmingham; lo passò.
  • 0:45 - 0:47
    Dall'autunno 1900, con una retta di
  • 0:47 - 0:49
    12 pound all'anno, a Tolkien venne data
  • 0:49 - 0:52
    la possibilità di un'istruzione che
  • 0:52 - 0:54
    soddisfacesse le sue potenzialità.
  • 0:56 - 0:57
    [John Garth] Per Tolkien fu
  • 0:57 - 0:59
    molto importante andare al King Edward's;
  • 0:59 - 1:02
    era un ragazzo con un eccezionale talento.
  • 1:02 - 1:05
    Il King Edward's offrì molte opportunità a
  • 1:05 - 1:07
    Tolkien, e la compagnia di altri ragazzi
  • 1:08 - 1:10
    simili nel talento. Che doveva
  • 1:11 - 1:12
    essere stato molto difficile
  • 1:12 - 1:14
    per lui da trovare.
  • 1:16 - 1:17
    [Simon Stacey] Giocò a rugby, ma
  • 1:17 - 1:21
    fu anche un luminare nei circoli societari
  • 1:21 - 1:24
    e letterari; era davvero l'anima e gli
  • 1:24 - 1:28
    spiacque molto, penso, il dover lasciare
  • 1:28 - 1:29
    la scuola quando alla fine se ne
  • 1:29 - 1:30
    andò.
  • 1:31 - 1:33
    [VO] A soli 11 anni Tolkien e suo fratello
  • 1:33 - 1:35
    Hilary persero la madre Mabel, a causa del
  • 1:36 - 1:39
    diabete. Colpito dal dolore, si butto a
  • 1:39 - 1:41
    capofitto nello studio ancor più
  • 1:41 - 1:45
    di prima. Eccelse accademicamente, ma
  • 1:45 - 1:47
    nel 1905 incontrò il suo rivale
  • 1:48 - 1:49
    Christopher Wiseman.[John Garth]
  • 1:51 - 1:53
    Tolkien incontrò il suo più grande amico
  • 1:53 - 1:55
    Christopher Wiseman, al King Edward's
  • 1:55 - 1:59
    sul campo da rugby. Musicista e matematico
  • 1:59 - 2:00
    era diverso da Tolkien.
  • 2:02 - 2:03
    Si creò un legame tanto forte
  • 2:03 - 2:05
    sul campo che si facero chiamare
  • 2:05 - 2:07
    "I Fantastici Fratelli Gemelli" come
  • 2:07 - 2:09
    in "Lays of Ancient Rome" di Lord Macauley
  • 2:10 - 2:10
    [Simon Stacey]
  • 2:11 - 2:13
    Erano anche rivali in modo amichevole
  • 2:14 - 2:15
    a scuola, entrambi molto bravi.
  • 2:15 - 2:17
    Wiseman era molto intelligente, e si
  • 2:17 - 2:19
    interessava di molte cose a cui
  • 2:19 - 2:21
    Tolkien si stava interessando;
  • 2:21 - 2:24
    lingue, penso stesse provando con
  • 2:24 - 2:27
    l'egiziano ed i geroglifici.
  • 2:27 - 2:29
    [John Garth] Tolkien e Wiseman si
  • 2:29 - 2:30
    aiutarono molto a migliorare
  • 2:30 - 2:32
    nella loro adolescenza perché
  • 2:32 - 2:33
    discutevano animatamente su
  • 2:33 - 2:35
    tutto ciò in cui credevano
  • 2:35 - 2:37
    [Simon Stacey] Wiseman
  • 2:37 - 2:40
    era un musicista molto bravo; Tolkien era
  • 2:40 - 2:41
    stonatissimo, ma ciò non li fermò!
  • 2:43 - 2:45
    [VO] Tolkien era anche amico di Rob
  • 2:45 - 2:47
    Gilson, figlio del Preside. Loro tre
  • 2:47 - 2:51
    avevano un forte legame che durò per tutto
  • 2:51 - 2:54
    il periodo scolastico ma anche dopo.
  • 2:56 - 2:58
    Fuori dal King Edward's la vita di Tolkien
  • 2:58 - 3:00
    sta per cambiare, di nuovo.
  • 3:02 - 3:03
    [John Garth] Tolkien viveva
  • 3:03 - 3:05
    nei dormitori col fratello Hilary, ed a
  • 3:05 - 3:10
    16 anni conobbe una compagna, Edith Bratt
  • 3:10 - 3:13
    di 19. Era una ragazza bellissima, suonava
  • 3:13 - 3:18
    molto bene il piano, orfana anche lei.
  • 3:18 - 3:20
    Furono accomunati dalla tristezza, ma
  • 3:20 - 3:23
    anche dalle loro speranze e i loro sogni.
  • 3:24 - 3:28
    La cosa difficile per Ronald, come lei lo
  • 3:28 - 3:31
    chiamava, era che Edith fosse cattolico
  • 3:31 - 3:33
    mentre lei era anglicana.
  • 3:34 - 3:36
    [VO] Il tutore di Tolkien, il prete Padre
  • 3:36 - 3:38
    Francis Morgan, intuì questa divisione;
  • 3:38 - 3:41
    inoltre pensava che Edith fosse come una
  • 3:41 - 3:43
    distrazione dai tentativi di accedere
  • 3:43 - 3:45
    alla Oxford University.
  • 3:46 - 3:48
    [John Garth] Padre Francis Morgan proibì
  • 3:48 - 3:50
    ad entrambi di vedersi, ma anche di
  • 3:50 - 3:53
    comunicare. Fu riportato alle sue
  • 3:53 - 3:56
    amicizie al King Edward's e fu
  • 3:56 - 3:59
    in questa fase finale qua, che iniziò
  • 3:59 - 4:03
    a maturare ed a prendersi il suo posto;
  • 4:04 - 4:07
    lui ed i suoi amici dettavano legge.
  • 4:08 - 4:10
    [VO] Sfruttando l'ultimo anno al
  • 4:10 - 4:11
    King Edward's e le amicizie strette
  • 4:12 - 4:14
    Tolkien ed i suoi crearono una
  • 4:14 - 4:16
    società informale.
  • 4:20 - 4:22
    Questi giovani intellettuali si riunivano
  • 4:22 - 4:24
    nella biblioteca della scuola per fare una
  • 4:24 - 4:28
    cosa proibita: preparare il tè. Fuori da
  • 4:28 - 4:30
    scuola si incontravano al caffè Barrow's
  • 4:31 - 4:34
    Stores a Birmingham e con autoironia si
  • 4:34 - 4:36
    chiamavano TCBS, acronimo per:
  • 4:36 - 4:39
    "Tea Club and Barrovean Society".
  • 4:39 - 4:40
    (musica nostalgica)
  • 4:40 - 4:42
    [John Garth] Il centro della TCBS
  • 4:42 - 4:44
    erano probabilmente Tolkien e Wiseman gli
  • 4:44 - 4:48
    altri gravitavano attorno. C'era Robert
  • 4:48 - 4:50
    Quilter Gilson, figlio del preside;
  • 4:50 - 4:54
    era un tipo acculturato e socievole, era
  • 4:54 - 4:56
    forse lui il collante sociale del gruppo;
  • 4:57 - 4:59
    avrebbe accolto chiunque e trovato una
  • 5:00 - 5:03
    causa comune. Era anche un artista a cui
  • 5:03 - 5:05
    piaceva disegnare.
  • 5:05 - 5:09
    [Simon Stacey] Era un artista dotato e
  • 5:09 - 5:10
    ambiva a diventare architetto.
  • 5:11 - 5:14
    L'ultimo arrivato fu Geoffrey Bache Smith,
  • 5:14 - 5:19
    affascinato dalla mitologia, soprattutto
  • 5:19 - 5:21
    celtica, passione che lo accomunava a
  • 5:21 - 5:23
    Tolkien, un'altro terreno comune
  • 5:23 - 5:24
    tra loro.
  • 5:24 - 5:25
    [Simon Stacey] Smith, che era un
  • 5:25 - 5:29
    abile ed esperto poeta, suggerì la poesia
  • 5:29 - 5:32
    contemporanea a Tolkien. Quando iniziò a
  • 5:32 - 5:34
    scrivere poesie, Tolkien fu, in un certo
  • 5:34 - 5:37
    modo, ispirato da Smith e dal gruppo.
  • 5:37 - 5:40
    Questo fu proprio l'inizio della carriera
  • 5:40 - 5:41
    da scrittore di Tolkien.
  • 5:41 - 5:44
    [John Garth] Dagli inizi, in cui lo faceva
  • 5:44 - 5:47
    per gioco, più tardi, durante la guerra,
  • 5:47 - 5:51
    si sviluppò in una compagnia dalla quale
  • 5:51 - 5:54
    ognuno di loro trasse enorme forza e
  • 5:54 - 5:54
    conforto.
  • 5:55 - 5:58
    [VO] Più tardi quell'anno, Tolkien finì
  • 5:58 - 6:00
    il King Edward's e incominciò il suo primo
  • 6:00 - 6:02
    trimestre ad Oxford, avendo passato con
  • 6:02 - 6:04
    successo il test d'ingresso.
  • 6:06 - 6:08
    Alla vigilia del suo 21° compleanno e dell
  • 6:08 - 6:10
    indipendenza da Padre Francis Morgan,
  • 6:10 - 6:13
    Tolkien scrisse ad Edith e nel giro di una
  • 6:13 - 6:16
    settimana di ritrovarono.
  • 6:16 - 6:18
    Edith era promessa in sposa ad un altro,
  • 6:18 - 6:20
    e nonostante la certa derisione, fu
  • 6:20 - 6:22
    d'accordo a rompere la promessa per stare
  • 6:22 - 6:24
    con il suo Roland.
  • 6:25 - 6:27
    Nei mesi successivi aumentò il senso di
  • 6:27 - 6:29
    instabilità in Europa; e così il 28
  • 6:29 - 6:34
    giugno 1914 tuttò cambiò.
  • 6:35 - 6:38
    (rumore di spari)
  • 6:39 - 6:40
    (musica solenne)
  • 6:41 - 6:43
    Gavrillo Princip fu arrestato per
  • 6:43 - 6:45
    l'omicidio dell'Arciduca Franz Ferdinand
  • 6:45 - 6:50
    Scoppia la crisi diplomatica e le potenze
  • 6:50 - 6:53
    Europee in poche settimane sono in guerra.
  • 6:55 - 6:57
    La Germania invade il Belgio e la Gran
  • 6:57 - 7:01
    Bretagna dichiara guerra alla Germania. Il
  • 7:01 - 7:03
    Parlamento fa la chiamata alle armi.
  • 7:04 - 7:05
    [Paul Golightly]All
  • 7:05 - 7:08
    'inizio non c'è tanta calca per le divise.
  • 7:08 - 7:10
    Divenne chiaro che la gente
  • 7:10 - 7:12
    voleva arruolarsi quando iniziarono ad
  • 7:13 - 7:15
    arrivare le storie delle atrocità; lì la
  • 7:15 - 7:16
    coda aumentò.
  • 7:16 - 7:18
    [John Garth] Nell'aria
  • 7:18 - 7:20
    c'era eccitazione per la guerra si pensava
  • 7:21 - 7:23
    che ciò potesse permettere ai giovani di
  • 7:23 - 7:25
    poter sfruttare il potenziale in un modo
  • 7:26 - 7:28
    non possibile in tempo di pace. C'era un
  • 7:28 - 7:30
    sentimento patriottico e senso del dovere
  • 7:30 - 7:33
    per ciò che la Gran Bretagna rappresentava
  • 7:34 - 7:36
    [Paul Golightly] Sono attratti
  • 7:36 - 7:38
    dal poter regolare i conti con i tedeschi
  • 7:38 - 7:40
    o almeno alcuni. In tutti i casi,
  • 7:40 - 7:41
    pensavano che avrebbero potuto
  • 7:41 - 7:43
    ammaccare i tedeschi.
  • 7:43 - 7:45
    [John Garth] I tedeschi sono
  • 7:45 - 7:48
    stati ignobili e dovevano pagarla.[Paul
  • 7:49 - 7:50
    Golightly] In ogni
  • 7:50 - 7:53
    guerra gli uomini si arruolano per motivi
  • 7:54 - 7:57
    economici. La vita non è molto eccitante e
  • 7:57 - 8:00
    la favola di unirsi all'esercito ed essere
  • 8:01 - 8:03
    parte di qualcosa di importante ha
  • 8:03 - 8:04
    molto fascino. (musica
  • 8:05 - 8:07
    solenne) Vedono le cose in
  • 8:07 - 8:09
    modo quasi romantico, il che è destinato
  • 8:09 - 8:12
    a fallire; tutti sappiamo a cosa portò la
  • 8:12 - 8:14
    Prima Guerra Mondiale. Non è una guerra di
  • 8:15 - 8:17
    movimento; non si tratta di cariche della
  • 8:17 - 8:20
    cavalleria; temo che a dominare saranno
  • 8:21 - 8:23
    il ticchettio delle mitragliatrici
  • 8:23 - 8:25
    insieme ai botti dell'artiglieria.
  • 8:25 - 8:26
    .
  • 8:30 - 8:32
    Quindi penso che loro sappiano cosa
  • 8:32 - 8:34
    li aspetta in guerra e sperano, con
  • 8:34 - 8:36
    tutto il cuore, che finisca prima di
  • 8:36 - 8:37
    arrivare in Francia
  • 8:39 - 8:42
    [John Garth] Tolkien, che stava leggendo
  • 8:42 - 8:46
    antichi romanzi epici, che è a sorpresa
  • 8:46 - 8:51
    informato sulla guerra, vi andò molto più
  • 8:51 - 8:55
    cautamente. Descrisse se stesso come un
  • 8:55 - 8:57
    "giovane con troppa immaginazione"
  • 8:57 - 9:00
    e non gradì le battaglie in tutti i sensi.
  • 9:00 - 9:01
    [Paul Golightly]
  • 9:02 - 9:03
    Penso che lo stesso
  • 9:03 - 9:05
    si possa dire non solo di coloro che con
  • 9:05 - 9:08
    Tolkien combatterono ma anche di politici
  • 9:08 - 9:10
    e generali; penso che in molti capirono
  • 9:10 - 9:12
    che questa guerra poteva essere terribile
  • 9:14 - 9:15
    [Simon Stacey] Dalle lettere tra
  • 9:16 - 9:18
    Gilson, Tolkien e Wiseman ma anche nelle
  • 9:18 - 9:21
    poesie di Smith, emerge una determinazione
  • 9:21 - 9:25
    seria nel fare il loro dovere e che erano
  • 9:25 - 9:27
    pronti a dare le proprie vite.
  • 9:28 - 9:31
    Una rappresentazione realistica di quel
  • 9:31 - 9:33
    periodo oscuro e come dovevano superarlo.
  • 9:35 - 9:37
    [VO]Smith e Gilson si arruolarono nel 1914
  • 9:37 - 9:40
    Hilary, fratello di Tolkien, divenne un
  • 9:41 - 9:44
    trombettiere e Christopher Wiseman entrò
  • 9:44 - 9:48
    in marina. Comunque Tolkien affrontava un
  • 9:48 - 9:50
    dilemma.
  • 9:51 - 9:53
    [Simon Stacey] Tolkien era in
  • 9:53 - 9:55
    una posizione difficile allo scoppio della
  • 9:55 - 9:58
    guerra; gli mancava un anno alla laurea ad
  • 9:58 - 10:01
    Oxford e gli serviva, perché voleva pro-
  • 10:01 - 10:04
    seguire la carriera accademica; non veniva
  • 10:04 - 10:08
    da una famiglia ricca come Gilson e perciò
  • 10:08 - 10:12
    essendosi impegnato per tre anni per il
  • 10:12 - 10:13
    diploma era molto importante che lo
  • 10:14 - 10:16
    completasse. Scoprì un programma dove
  • 10:16 - 10:19
    poteva partecipare alle esercitazioni nel
  • 10:19 - 10:21
    centro addestramento ufficiali mentre
  • 10:21 - 10:24
    completava il diploma, cosa che fece
  • 10:24 - 10:25
    trionfalmente ad Oxford. [VO]
  • 10:26 - 10:28
    Seguì il suo buon amico Smith nei
  • 10:28 - 10:31
    Lancashire Fusiliers sperando di finire
  • 10:31 - 10:32
    nello stesso battaglione.
  • 10:34 - 10:35
    [John Garth] Tolkien
  • 10:35 - 10:39
    cercava di capire come utilizzare i suoi
  • 10:39 - 10:40
    talenti, che erano le lingue ed i
  • 10:41 - 10:44
    sistemi di scrittura; era affascinato da
  • 10:44 - 10:46
    codici e affini. Così fu naturale venire
  • 10:46 - 10:49
    addestrato come segnalatore.
  • 10:49 - 10:50
    [Paul Golightly]
  • 10:50 - 10:51
    Ciò volle dire che a
  • 10:52 - 10:53
    Tolkien fu mostrata la tecnologia
  • 10:53 - 10:55
    disponibile all'epoca, cosa che lo
  • 10:55 - 10:59
    interessò; l'uso della radio, dei segnali,
  • 10:59 - 11:02
    e dell'alfabeto semaforico. [Simon Stacey]
  • 11:03 - 11:05
    Imparò il codice morse, come usare le
  • 11:05 - 11:08
    lampade di segnalazione e i telefoni da
  • 11:08 - 11:10
    campo; il che naturalmente o erano
  • 11:10 - 11:13
    inefficaci o non funzionavano.[John Garth]
  • 11:13 - 11:14
    Divenne Ufficiale
  • 11:15 - 11:18
    Segnalatore nel suo battaglione. Tolkien
  • 11:18 - 11:21
    supervisionava le comunicazioni di un
  • 11:21 - 11:24
    battaglione composto da 600-1000 uomini,
  • 11:24 - 11:26
    secondo il periodo. [Paul Golightly]
  • 11:27 - 11:28
    Il suo primo compito
  • 11:28 - 11:30
    era di collegare i vari strati di
  • 11:30 - 11:33
    comando; era inoltre responsabile degli
  • 11:33 - 11:36
    ordini in arrivo e che questi venissero
  • 11:36 - 11:37
    smistati alle persone corrette
  • 11:37 - 11:41
    e di mettere al corrente i suoi superiori
  • 11:41 - 11:43
    sulla situazione nel suo settore.
  • 11:44 - 11:46
    [John Garth] Fu un punto cardine in una
  • 11:46 - 11:49
    guerra basata su quante informazioni
  • 11:49 - 11:52
    avevi sulla posizione del nemico.
  • 11:52 - 11:52
    [VO]
  • 11:53 - 11:55
    Nel marzo 1916, mentre stava finendo il
  • 11:55 - 11:58
    periodo di addestramento, Tolkien ed Edith
  • 11:58 - 12:00
    si resero conto che poteva essere spedito
  • 12:00 - 12:04
    al fronte. Si sposarono e due mesi dopo
  • 12:04 - 12:06
    Tolkien fu mandato in Francia.
  • 12:07 - 12:10
    I due si divisero, senza sapere se si
  • 12:10 - 12:11
    sarebbero più rivisti.
  • 12:20 - 12:36
    (Rumori di battaglia, spari, urla)
  • 12:37 - 12:40
    (musica triste)
  • 12:40 - 12:42
    [VO] Quando Tolkien arrivò al fronte,
  • 12:42 - 12:44
    la guerra era iniziata da due anni. Il suo
  • 12:45 - 12:46
    costo era chiaro;
  • 12:46 - 12:49
    la campagna era segnata, molte le vittime
  • 12:49 - 12:51
    Dopo lo stallo virtuale
  • 12:52 - 12:53
    nella guerra di trincea del
  • 12:53 - 12:57
    1915 e con l'arrivo di migliaia di nuove
  • 12:58 - 13:00
    reclute addestrate da poco, è chiaro che
  • 13:00 - 13:03
    la grande avanzata è imminente.
  • 13:03 - 13:05
    (marcia)
  • 13:05 - 13:07
    Il battaglione di Tolkien rimase nelle
  • 13:08 - 13:10
    retrovie ma lui temeva per le vite dei
  • 13:10 - 13:11
    suoi vecchi amici di scuola
  • 13:13 - 13:15
    Ad un mese dal suo arrivo in Francia
  • 13:15 - 13:17
    gli Alleati lanciarono l'Offensiva della
  • 13:19 - 13:22
    Somma. Alle 7:30 del primo luglio, le
  • 13:22 - 13:24
    truppe britanniche uscirono dalle
  • 13:24 - 13:26
    sommità delle trincee.
  • 13:27 - 13:30
    (suono dei fischietti)
  • 13:46 - 13:48
    Nel solo primo giorno dell'offensiva
  • 13:48 - 13:52
    vennero uccisi 20000 uomini, 35000 feriti,
  • 13:52 - 13:55
    e oltre 2000 dispersi. [Paul Golightly]
  • 13:59 - 14:01
    La prima vittima fu il piano stesso.
  • 14:01 - 14:03
    Iniziò a sgretolarsi rapidamente. Per gli
  • 14:04 - 14:06
    uomini che si trovarono allo scoperto, fu
  • 14:07 - 14:09
    una tragica sentenza di morte. 1 uomo su 5
  • 14:09 - 14:12
    che combatté il primo luglio fu ucciso.
  • 14:12 - 14:13
    [John Garth]
  • 14:14 - 14:16
    Fu il giorno più disastroso nella
  • 14:16 - 14:19
    storia dell'esercito britannico, ed una
  • 14:20 - 14:24
    tragedia per l'intera nazione. Ci furono
  • 14:24 - 14:28
    villaggi che persero tutti i loro giovani.
  • 14:30 - 14:31
    [Paul Golightly] È segnato
  • 14:31 - 14:35
    come una perdita di innocenza, che 20000
  • 14:35 - 14:38
    vittime rappresentano un punto di svolta
  • 14:38 - 14:41
    nella coscienza Britannica e anche delle
  • 14:41 - 14:43
    relazioni tra coloro che sono al comando e
  • 14:43 - 14:45
    chi deve eseguire gli ordini.
  • 14:51 - 14:52
    (musica di pianoforte)
  • 14:54 - 14:55
    [VO] Tra le tante vite perse in
  • 14:56 - 15:00
    quel giorno ci fu anche il suo caro amico
  • 15:00 - 15:02
    Robert Gilson. [John Garth]
  • 15:04 - 15:06
    Guidò il suo plotone oltre la trincea per
  • 15:06 - 15:11
    prese il comando della compagnia, ma fu
  • 15:11 - 15:13
    colpito nel mezzo della terra di nessuno.
  • 15:17 - 15:19
    [Paul Golightly] Era nella 4° ondata.
  • 15:19 - 15:21
    Vide la prima andare e fallire,
  • 15:22 - 15:24
    la seconda andare e fallire,
  • 15:25 - 15:27
    la terza andare e fallire.
  • 15:28 - 15:31
    Facendo parte della quarta, toccò a lui
  • 15:31 - 15:35
    andare; e andarono. Penso che ciò sia il
  • 15:35 - 15:37
    momento più tragico e toccante di quel
  • 15:37 - 15:39
    primo luglio 1916. Quella generazione
  • 15:39 - 15:45
    aveva ceca fiducia dei superiori e
  • 15:45 - 15:48
    probabilmente un tale attaccamento ai
  • 15:48 - 15:51
    propri commilitoni che erano preparati ad
  • 15:51 - 15:53
    andare anche se voleva dire morte certa
  • 15:53 - 15:53
    John Garth
  • 15:58 - 15:59
    Tolkien venne a saperlo dopo
  • 15:59 - 16:02
    la sua prima azione sulla Somma, un paio
  • 16:02 - 16:05
    di settimane dopo. Fu devastante per lui.
  • 16:06 - 16:08
    Lo scosse fino alla base delle sue
  • 16:08 - 16:11
    convinzioni. Avevano creato il loro gruppo
  • 16:11 - 16:15
    come una fratellanza, con l'idea e lo
  • 16:15 - 16:19
    spirito di voler dare qualcosa al mondo.
  • 16:19 - 16:22
    Ognuno di loro ne era una parte vitale
  • 16:22 - 16:26
    ma adesso uno di loro era morto.
  • 16:26 - 16:28
    Cosa volle dire questo per il loro
  • 16:28 - 16:31
    scopo? Ma anche per il suo.
  • 16:31 - 16:32
    [Simon Stacey]
  • 16:33 - 16:34
    Smith scrisse una lettera
  • 16:34 - 16:39
    nella quale esprimeva il suo sentimento di
  • 16:39 - 16:43
    devastazione e la sensazione che questa
  • 16:43 - 16:48
    fratellanza si fosse rotta. Rob non
  • 16:48 - 16:52
  • 16:52 - 16:55
  • 16:57 - 16:57
  • 16:58 - 17:02
  • 17:02 - 17:05
  • 17:05 - 17:08
  • 17:08 - 17:10
  • 17:11 - 17:12
  • 17:14 - 17:16
  • 17:16 - 17:20
  • 17:20 - 17:23
  • 17:23 - 17:26
  • 17:26 - 17:29
  • 17:34 - 17:37
  • 17:37 - 17:39
  • 17:39 - 17:41
  • 17:42 - 17:44
  • 17:44 - 17:47
  • 17:47 - 17:50
  • 17:51 - 17:54
  • 17:54 - 17:56
  • 17:57 - 17:58
  • 17:59 - 18:02
  • 18:02 - 18:05
  • 18:05 - 18:07
  • 18:07 - 18:10
  • 18:10 - 18:12
  • 18:13 - 18:14
  • 18:14 - 18:16
  • 18:16 - 18:19
  • 18:19 - 18:22
  • 18:22 - 18:25
  • 18:25 - 18:28
  • 18:28 - 18:31
  • 18:31 - 18:34
  • 18:34 - 18:39
  • 18:39 - 18:42
  • 18:42 - 18:44
  • 18:44 - 18:46
  • 18:47 - 18:49
  • 18:50 - 18:53
  • 18:53 - 18:56
  • 18:56 - 18:57
  • 18:58 - 19:00
  • 19:00 - 19:02
  • 19:02 - 19:05
  • 19:05 - 19:08
  • 19:08 - 19:11
  • 19:11 - 19:13
  • 19:13 - 19:15
  • 19:15 - 19:19
  • 19:19 - 19:22
  • 19:22 - 19:25
  • 19:26 - 19:27
  • 19:28 - 19:34
  • 19:34 - 19:42
  • 19:42 - 19:47
  • 19:48 - 19:52
  • 19:52 - 19:54
  • 19:57 - 20:00
  • 20:00 - 20:04
  • 20:04 - 20:06
  • 20:06 - 20:08
  • 20:10 - 20:13
  • 20:14 - 20:17
  • 20:17 - 20:20
  • 20:20 - 20:22
  • 20:22 - 20:25
  • 20:25 - 20:27
  • 20:28 - 20:35
  • 20:36 - 20:37
  • 20:37 - 20:39
  • 20:39 - 20:41
  • 20:41 - 20:43
  • 20:43 - 20:45
  • 20:45 - 20:46
  • 20:48 - 20:50
  • 20:50 - 20:53
  • 20:53 - 20:56
  • 20:56 - 20:59
  • 20:59 - 21:02
  • 21:02 - 21:05
  • 21:05 - 21:06
  • 21:07 - 21:09
  • 21:09 - 21:12
  • 21:12 - 21:14
  • 21:15 - 21:17
  • 21:17 - 21:21
  • 21:21 - 21:24
  • 21:24 - 21:26
  • 21:28 - 21:30
  • 21:30 - 21:32
  • 21:32 - 21:35
  • 21:36 - 21:38
  • 21:39 - 21:40
  • 21:40 - 21:44
  • 21:44 - 21:45
  • 21:45 - 21:47
  • 21:47 - 21:50
  • 21:50 - 21:54
  • 21:54 - 21:56
  • 21:57 - 21:59
  • 21:59 - 22:02
  • 22:03 - 22:05
  • 22:05 - 22:08
  • 22:08 - 22:11
  • 22:11 - 22:13
  • 22:13 - 22:15
  • 22:15 - 22:16
  • 22:17 - 22:20
  • 22:20 - 22:23
  • 22:24 - 22:26
  • 22:26 - 22:28
  • 22:28 - 22:30
  • 22:31 - 22:33
  • 22:33 - 22:37
  • 22:37 - 22:40
  • 22:42 - 22:44
  • 22:44 - 22:48
  • 22:48 - 22:50
  • 22:50 - 22:53
  • 22:53 - 22:55
  • 22:55 - 22:57
  • 22:57 - 23:01
  • 23:02 - 23:03
  • 23:04 - 23:06
  • 23:06 - 23:09
  • 23:09 - 23:11
  • 23:11 - 23:14
  • 23:19 - 23:20
  • 23:20 - 23:23
  • 23:23 - 23:26
  • 23:26 - 23:29
  • 23:29 - 23:30
  • 23:32 - 23:36
  • 23:36 - 23:38
  • 23:38 - 23:42
  • 23:42 - 23:44
  • 23:44 - 23:48
  • 23:48 - 23:50
  • 23:50 - 23:52
  • 23:52 - 23:54
  • 23:54 - 23:57
  • 23:59 - 24:00
  • 24:00 - 24:03
  • 24:03 - 24:05
  • 24:05 - 24:08
  • 24:08 - 24:14
  • 24:14 - 24:19
  • 24:19 - 24:22
  • 24:23 - 24:25
  • 24:25 - 24:30
  • 24:34 - 24:36
  • 24:36 - 24:37
  • 24:38 - 24:40
  • 24:40 - 24:45
  • 24:45 - 24:49
  • 24:49 - 24:53
  • 24:53 - 24:56
  • 24:56 - 25:01
  • 25:01 - 25:05
  • 25:05 - 25:09
  • 25:09 - 25:11
  • 25:11 - 25:13
  • 25:14 - 25:17
  • 25:17 - 25:24
  • 25:26 - 25:28
  • 25:28 - 25:31
  • 25:31 - 25:33
  • 25:33 - 25:36
  • 25:38 - 25:40
  • 25:41 - 25:43
  • 25:44 - 25:46
  • 25:47 - 25:48
  • 25:48 - 25:52
  • 25:52 - 25:55
  • 25:55 - 25:56
  • 25:56 - 25:59
  • 25:59 - 26:01
  • 26:03 - 26:05
  • 26:05 - 26:08
  • 26:08 - 26:11
  • 26:11 - 26:14
  • 26:15 - 26:17
  • 26:17 - 26:19
  • 26:19 - 26:22
  • 26:23 - 26:25
  • 26:25 - 26:26
  • 26:27 - 26:27
  • 26:28 - 26:31
  • 26:31 - 26:34
  • 26:34 - 26:36
  • 26:36 - 26:37
  • 26:37 - 26:40
  • 26:40 - 26:42
  • 26:42 - 26:46
  • 26:46 - 26:48
  • 26:48 - 26:49
  • 26:51 - 26:53
  • 26:53 - 26:56
  • 26:56 - 27:00
  • 27:00 - 27:02
  • 27:02 - 27:04
  • 27:04 - 27:06
  • 27:06 - 27:10
  • 27:10 - 27:13
  • 27:13 - 27:18
  • 27:18 - 27:21
  • 27:22 - 27:26
  • 27:26 - 27:28
  • 27:28 - 27:31
  • 27:31 - 27:35
  • 27:35 - 27:40
  • 27:40 - 27:43
  • 27:43 - 27:45
  • 27:45 - 27:48
  • 27:48 - 27:52
  • 27:52 - 27:56
  • 27:56 - 27:57
  • 27:58 - 28:00
  • 28:00 - 28:04
  • 28:04 - 28:06
  • 28:06 - 28:09
  • 28:10 - 28:12
  • 28:12 - 28:15
  • 28:15 - 28:18
  • 28:19 - 28:20
  • 28:23 - 28:24
  • 28:25 - 28:27
  • 28:29 - 28:30
  • 28:30 - 28:32
  • 28:33 - 28:35
  • 28:35 - 28:39
  • 28:39 - 28:46
  • 28:46 - 28:49
  • 28:49 - 28:51
  • 28:52 - 28:56
  • 28:57 - 28:59
  • 29:00 - 29:04
  • 29:04 - 29:07
  • 29:07 - 29:08
  • 29:09 - 29:12
  • 29:12 - 29:16
  • 29:16 - 29:18
  • 29:18 - 29:21
  • 29:21 - 29:24
  • 29:25 - 29:27
  • 29:27 - 29:29
  • 29:29 - 29:30
  • 29:32 - 29:34
  • 29:34 - 29:38
  • 29:38 - 29:43
  • 29:43 - 29:46
  • 29:46 - 29:48
  • 29:48 - 29:51
  • 29:51 - 29:55
  • 29:55 - 29:57
  • 29:57 - 29:58
  • 30:00 - 30:01
  • 30:01 - 30:04
  • 30:04 - 30:06
  • 30:06 - 30:08
  • 30:09 - 30:11
  • 30:11 - 30:13
  • 30:13 - 30:15
  • 30:15 - 30:17
  • 30:18 - 30:19
  • 30:19 - 30:21
  • 30:21 - 30:24
  • 30:24 - 30:27
  • 30:27 - 30:29
  • 30:29 - 30:33
  • 30:33 - 30:35
  • 30:35 - 30:38
  • 30:39 - 30:43
  • 30:45 - 30:48
  • 30:48 - 30:53
  • 30:53 - 30:57
  • 30:58 - 30:59
  • 30:59 - 31:02
  • 31:02 - 31:04
  • 31:05 - 31:08
  • 31:08 - 31:10
  • 31:10 - 31:12
  • 31:13 - 31:15
  • 31:15 - 31:17
  • 31:17 - 31:21
  • 31:21 - 31:25
  • 31:25 - 31:27
  • 31:27 - 31:30
  • 31:30 - 31:33
  • 31:34 - 31:36
  • 31:38 - 31:39
  • 31:39 - 31:42
  • 31:42 - 31:46
  • 31:46 - 31:48
  • 31:48 - 31:51
  • 31:51 - 31:57
  • 31:57 - 32:01
  • 32:01 - 32:04
Títol:
Tolkien e la Grande Guerra
Descripció:

more » « less
Video Language:
English
Duration:
32:58

Italian subtitles

Revisions Compare revisions