Return to Video

Trovare il Minimo Comun Denominatore

  • 0:00 - 0:05
    Dobbiamo riscrivere le seguenti frazioni
  • 0:05 - 0:10
    come frazioni con un Minimo Comune Denominatore (MCD)
  • 0:10 - 0:16
    Quindi, il MCD di queste 2 frazioni sarà il MCM
    (Massimo Comune Multiplo)
  • 0:16 - 0:21
    dei denominatori delle 2 frazioni.
  • 0:21 - 0:25
    E se potessimo trasformare questi in denominatori comuni
    allora potremmo sommare direttamente le due frazioni
  • 0:25 - 0:29
    E se potessimo trasformare questi in denominatori comuni
    allora potremmo sommare direttamente le due frazioni
  • 0:29 - 0:32
    Troviamo il minimo comune multiplo
    (in inglese LCM)
  • 0:32 - 0:49
    Il minimo comun denominatore delle due frazioni è uguale al
    minimo comune multiplo dei denominatori, 8 e 6
  • 0:49 - 0:58
    Il minimo comun denominatore delle due frazioni è uguale al
    minimo comune multiplo dei denominatori, 8 e 6
  • 0:58 - 1:01
    Possiamo pensare il minimo comune multiplo come il multiplo
    più piccolo in comune a 8 e 6 (che 8 e 6 condividono)
  • 1:01 - 1:03
    Possiamo pensare il minimo comune multiplo come il multiplo
    più piccolo in comune a 8 e 6 (che 8 e 6 condividono)
  • 1:03 - 1:09
    Possiamo pensare il minimo comune multiplo come il multiplo
    più piccolo in comune a 8 e 6 (che 8 e 6 condividono)
  • 1:09 - 1:21
    I multipli di 6 sono: 6, 12, 18, 24, 30, ecc
    I multipli di 8 sono: 8, 16, 24, ho trovato un multiplo comune
  • 1:21 - 1:27
    I multipli di 6 sono: 6, 12, 18, 24, 30, ecc
    I multipli di 8 sono: 8, 16, 24, ho trovato un multiplo comune
  • 1:27 - 1:33
    I multipli di 6 sono: 6, 12, 18, 24, 30, ecc
    I multipli di 8 sono: 8, 16, 24, ho trovato un multiplo comune
  • 1:33 - 1:35
    È il più piccolo fra i multipli che i due numeri hanno in comune
  • 1:35 - 1:40
    È il più piccolo fra i multipli che i due numeri hanno in comune
  • 1:40 - 1:43
    È il più piccolo fra i multipli che i due numeri hanno in comune
  • 1:43 - 1:51
    E 24. Un modo alternativo ti trovare il MCM è fattorizzare 6
    (2 x 3) => quindi il MCM deve avere 2 e 3
  • 1:51 - 1:56
    E 24. Un modo alternativo ti trovare il MCM è fattorizzare 6
    (2 x 3) => quindi il MCM deve avere 2 e 3
  • 1:56 - 2:03
    E 24. Un modo alternativo ti trovare il MCM è fattorizzare 6
    (2 x 3) => quindi il MCM deve avere 2 e 3
  • 2:03 - 2:14
    La fattorizzazione di 8 è 2 x 2 x 2. Per essere divisibile per 8 quindi il MCM dovrà avere 2 x 2 x 2 (tre 2)
  • 2:14 - 2:16
    La fattorizzazione di 8 è 2 x 2 x 2. Per essere divisibile per 8 quindi il MCM dovrà avere 2 x 2 x 2 (tre 2)
  • 2:16 - 2:19
    Per essere divisibile per 6 deve avere un 2 e un 3.
    Per essere divisibile per 8 deve avere tre 2
  • 2:19 - 2:24
    Per essere divisibile per 6 deve avere un 2 e un 3.
    Per essere divisibile per 8 deve avere tre 2
  • 2:24 - 2:29
    Per essere divisibile per 6 deve avere un 2 e un 3.
    Per essere divisibile per 8 deve avere tre 2
  • 2:29 - 2:42
    Abbiamo un solo 2, ne aggiungiamo altri 2 e abbiamo
    2 x 2 x 2 x 3 = 24
  • 2:42 - 2:50
    Abbiamo un solo 2, ne aggiungiamo altri 2 e abbiamo
    2 x 2 x 2 x 3 = 24
  • 2:50 - 2:54
    Il MCM fra 8 e 6 è 24 => che è anche il MCD delle nostre due frazioni
  • 2:54 - 2:58
    Riscriviamo le frazioni con 24 al denominatore
  • 2:58 - 3:02
    Riscriviamo le frazioni con 24 al denominatore
  • 3:02 - 3:10
    Riscriviamo 2/8 con 24 al denominatore
  • 3:10 - 3:13
    Per avere 24 al denominatore dobbiamo moltiplicare l'attuale denominatore (8) per 3
  • 3:13 - 3:18
    Per avere 24 al denominatore dobbiamo moltiplicare l'attuale denominatore (8) per 3
  • 3:18 - 3:19
    e per non cambiare il valore della frazione,
    dobbiamo moltiplicare per 3 anche il numeratore
  • 3:19 - 3:24
    e per non cambiare il valore della frazione,
    dobbiamo moltiplicare per 3 anche il numeratore
  • 3:24 - 3:29
    quindi 2 x 3 = 6 (al numeratore)
  • 3:29 - 3:33
    Quindi 2/8 = 2/8 x 3/3 = 6/24
  • 3:33 - 3:47
    Quindi 2/8 = 2/8 x 3/3 = 6/24
  • 3:47 - 4:00
    Facciamo lo stesso con 5/6
  • 4:00 - 4:10
    5/6, espresso in 24-esimi, allora:
    Per avere 24 al denominatore dobbiamo moltiplicare 6 per 4
  • 4:10 - 4:13
    5/6, espresso in 24-esimi, allora:
    Per avere 24 al denominatore dobbiamo moltiplicare 6 per 4
  • 4:13 - 4:18
    5/6, espresso in 24-esimi, allora:
    Per avere 24 al denominatore dobbiamo moltiplicare 6 per 4
  • 4:18 - 4:25
    Dobbiamo moltiplicare anche il numeratore per 4
    5 x 4 = 20
  • 4:25 - 4:28
    5/6 = 5/6 x 4/4 = 20/24
  • 4:28 - 4:34
    5/6 = 5/6 x 4/4 = 20/24
  • 4:34 - 4:41
    Fatto!
Title:
Trovare il Minimo Comun Denominatore
Description:

U02_l3_t1_we7 Finding Common Denominators

more » « less
Video Language:
English
Duration:
04:42

Italian subtitles

Revisions Compare revisions